Cerca: Saperi PA, acquisti verdi

9 risultati

Risultati

Idee e suggerimenti per il GPP: c'è tempo fino al 31 ottobre per partecipare all'iniziativa di Ecosportelli

Con l’intento di valorizzare le esperienze e le iniziative realizzate in materia di Green Public Procurement (GPP), le Province della Sardegna lanciano l'iniziativa "Acquistare Verde, un’opportunità da non perdere per il territorio sardo"

Leggi tutto

Acquistare green conviene: al via i weekend di CompraVerde

Partono i Weekend CompraVerde, un ciclo di appuntamenti di animazione territoriale sulle tematiche del GPP, organizzati nell'ambito del Progetto “Compra Verde”, che coinvolge le Province Sarde e gli Ecosportelli GPP provinciali, e che saranno realizzati in ciascuna delle otto Province della Sardegna.

Leggi tutto

Legge di Stabilità 2014: il GPP diventa obbligatorio

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la settimana scorsa quella che può essere definita " l'Agenda Verde " del governo.
Il “collegato ambientale alla legge di stabilità” rappresenta infatti un passo avanti nella definizione delle politiche ambientali nazionali in una logica che per la prima volta le collega ad innovative scelte di politica economica-industriale indirizzate verso una crescita e uno sviluppo sostenibile.

Leggi tutto

"Appalti verdi": on line il nuovo sistema di rilevazione sugli acquisti verdi della PA

E’ on line il nuovo sistema informatico di rilevazione degli acquisti verdi da parte delle pubbliche amministrazioni. Il sistema, che si chiama “Appalti Verdi - Green Public Procurement”, è stato realizzato dall'Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP), in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, ed è accessibile dal sito della stessa AVCP.

Leggi tutto

Acquisti verdi: ecco il decreto in gazzetta ufficiale

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 9 novembre 2009, n. 261 il decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare del 12 novembre 2009 che adotta i "Criteri ambientali minimi" relativi all'acquisto, da parte delle Pubbliche Amministrazioni, di ammendanti (Allegato 1) e carta in risma (allegato 2).

Leggi tutto

Testimonianze di imprese che hanno deciso di dotarsi del marchio KDAP

Un’impresa moderna deve porsi l’obiettivo di coniugare il profitto con la salvaguardia ed il rispetto dei valori fondamentali che emergono dalla società; essa, quindi, cresce non solamente sulla base dei criteri economici, ma anche in base alle conseguenze che le sue attività determinano sull’ambiente . Da questo assunto, riassumibile nel concetto di sviluppo sostenibile, trae origine la scelta dell’impresa Cotto Possagno che ha deciso di intraprendere la strada delle certificazioni volontarie.Leggi tutto

Acquisti verdi nella PA: scenario attuale ed opportunità

Maria Berrini illustra i temi dell’incontro che si apre con un quadro delle politiche nazionali per gli Acquisti Verdi nella Pubblica Amministrazione. L’obiettivo è quello di far luce su opportunità e ruolo trainante che questo settore può avere sull’intero mercato.

Leggi tutto

Le Strategie europee e nazionali per gli Acquisti Verdi

La Strategia europea per lo Sviluppo Sostenibile ha aggiunto una terza dimensione ambientale alla Strategia di Lisbona di rinnovamento economico e sociale, ed identifica la Produzione e il Consumo Sostenibili come una delle sfide da affrontare nel contesto degli impegni di lungo termine. In questo scenario nasce il Green Public Procurement che consiste nell’integrare considerazioni di carattere ambientale nei processi d’acquisto delle pubbliche amministrazioni.Leggi tutto

Testimonianze di imprese che hanno deciso di dotarsi del marchio KDAP

Il gruppo Favini, azienda che si occupa di produzione di carte naturali speciali per scuola, ufficio, editoria, ha sempre avuto una elevata sensibilità per i temi ambientali e già dai primi anni novanta ha scelto il percorso della certificazione ambientale. A fine 2007 il Gruppo ha dato inizio alla certificazione Kyoto-DAP per la produzione di un suo nuovo prodotto. La scelta è stata dettata dal fatto che, nell’immaginario collettivo, la produzione di carta è fortemente legata all’abbattimento degli alberi e ad un forte impatto sull’effetto serra.Leggi tutto