Cerca: Saperi PA, Energia e ambiente, Atti FORUM PA 2009

Risultati 11 - 20 di 21

Risultati

I fattori di ritardo nello sviluppo delle fonti rinnovabili di energia

Perchè le energie rinnovabili rappresentino un'opportunità di sviluppo concreta per il nostro Paese è necessario agire su alcune criticità. Innanzitutto è necessario costruire una mappa delle potenzialità di sfruttamento nelle diverse aree del nostro territorio, progetto al quale il Dipartimento per lo Sviluppo delle Economie Territoriali ha cominciato a lavorare.Leggi tutto

L'obiettivo delle Regioni in materia di energie rinnovabili

Per Luciano Calvaresi, le Regioni intendono conseguire, nel prossimo futuro, due risultati in materia di energie rinnovabili: ottenere dal governo le linee guida della legge 387 del 2003, che disciplina l'insediamento di centri di produzione da fonti rinnovabili sul territorio, e rispettare come sistema paese i parametri imposti a livello europeo nel settore (burden sharing). Il relatore passa quindi in rassegna le ciriticità e lo stato dell'arte della produzione di energia dalle diverse fonti rinnovabili.

La politica ambientale come fattore di sviluppo economico

Il rapporto tra ambiente ed economia è al centro di questo intervento, che illustra alcuni spunti emersi dal G8 Ambiente di Siracusa (22-24 aprile 2009), come la necessità, in un momento di recessione mondiale, di indirizzare i provvedimenti anticrisi in chiave di sviluppo sostenibile. Si deve cogliere l’occasione per raggiungere un duplice obiettivo: la ripresa economica e il suo orientamento verso la sostenibilità energetica e ambientale. La rivoluzione della green economy potrebbe essere un volano per lo sviluppo, come lo è stata la rivoluzione informatica.Leggi tutto

Dal G8 di Siracusa alla Conferenza di Copenhagen

"La relazione di Corrado Clini fa il punto sui temi emersi nel corso del G8 Ambiente di Siracusa (22-24 aprile 2009) e lancia alcuni spunti per lo sviluppo della discussione in vista della Conferenza di Copenhagen sui cambiamenti climatici, in programma nel dicembre 2009. L’auspicio è che si possa raggiungere un accordo globale per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, considerando che la domanda globale di energia sta crescendo ed entro il 2030 potrebbe essere del 50-60% superiore a quella del 2000.Leggi tutto

INNOW@TTPA: un progetto di efficienza energetica per la PA italiana

Concettina Cassa presenta il progetto del CNIPA denominato INNOW@TT. L'iniziativa si propone di dispiegare presso le pubbliche amministrazioni delle reti di sensori che monitorino i consumi di energia, permettendo di adottare adeguate politiche di risparmio ed efficienza energetica.Leggi tutto

La salute dei bambini e l'ambiente: da Siracusa a Parma 2010

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sta cercando di spostare l’attenzione verso quella che chiama la human face del cambiamento climatico, ovvero l’impatto che l’inquinamento e i cambiamenti climatici stanno già avendo o avranno nei prossimi decenni sulla salute umana. In particolare, la relazione di Bertollini si concentra sulle conseguenze che l’ambiente ha sulla salute dei bambini, una problematica emersa già nel G7 di Denver del 1997.

Leggi tutto

Il Piano di Azione per la riduzione dell'inquinamentonella città di Palermo

Il Comune di Palermo, in linea con gli obiettivi regionali in materia di qualità dell'aria, ha elaborato un proprio piano di miglioramento che agisce su più fattori. I punti chiave del Piano riguardano: l'incentivazione al risparmio energetico degli impianti di riscaldamento e all’uso del metano per i grandi impianti di combustione industriale, e le iniziative per una mobilità urbana sostenibile quali l'introduzione del Bollino blu, l'incremento delle piste ciclabili e delle aree pedonali, l'incremento dell'offerta di mezzi pubblici e lo sviluppo del car sharing.

Politiche energetiche e ambientali come motore di sviluppo: istruzioni per l’uso

In concomitanza del convegno Enerloc che si tiene annualmente a Sassari, Promo Pa Fondazione individua le buone pratiche che dimostrano la realizzabilità delle politiche della PA locale nel settore energetico. Nel suo Intervento Ioletta Pannocchia cita in particolare tre casi innovativi: il distretto di Babcock Ranch in Florida dove si esiste il progetto di fondare una città che abbia al suo interno la più grande centrale solare esistente.Leggi tutto

Rilevazione automatica e trasmissione dei dati tecnici delle operazioni di controllo dei gas di scarico

ENEA collabora con la Regione Sicilia sia sul versante dell'efficienza energetica del parco mezzi, che sul versante dell'innovazione tecnologica per una mobilità sostenibile attraverso: la ricerca e la progettazione di auto ibride, lo studio di soluzioni a minore impatto ambientale per il trasporto pubblico, la formazione e l'aggiornamento tecnico del personale degli enti locali su energia, fonti rinnovabili e trasporti.

I fondamenti scientifici dei cambiamenti climatici a seguito del IV rapporto IPCC

I dati scientifici dimostrano la veridicità e la drammaticità del cambiamento climatico. Il riscaldamento globale è inequivocabile e Castellari, a conferma di questo, presenta alcuni risultati emersi dalle ricerche effettuate negli ultimi due anni, dopo la pubblicazione del rapporto IPCC del 2007.

Leggi tutto