Cerca: Saperi PA, Sicurezza, privacy

Risultati 11 - 19 di 19

Risultati

Qual è il livello di sicurezza nel trattamento dei dati personali da parte delle PPAA?

 

Il Prof Di Minco parte della domanda del titolo per affrontare il problema della trattamento dei dati personali nelle Pubbliche Amministrazioni, specialmente in quelle locali. Dalla redazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza all’aggiornamento necessario in relazione alle nuove procedure di dematerializzazione, la questione pone non pochi interrogativi.

Presentazione del progetto: “Mappa del Rischio e sistemi di contrasto del degrado”

In una grande città come Milano serve un continuo monitoraggio del territorio contro tutte le situazioni che producono degrado. Ecco perché il Comune ha creato Ambrogio, un sistema integrato per il monitoraggio e l’analisi che riceve le segnalazioni sul territorio e permette un’efficace collaborazione tra Polizia, Vigili del fuoco, uffici tecnici comunali, Amsa, Atm, MM, A2A.

Leggi tutto

Sicurezza e privacy: le soluzioni adottate dall’Arma dei Carabinieri

 Il Generale Lavacca illustra che cosa vuol dire per l’Arma fare sicurezza partecipata. Quella proposta nell’intervento è un’ottica che coniuga i principi della condivisione, del coinvolgimento e della compartecipazione ad una particolare attenzione verso le possibilità offerte dalle nuove tecnologie, soprattutto in termini di presidio del territorio e di interconnessione tra soggetti tutelanti.

Leggi tutto

Presentazione del progetto: “115 for deaf”

 

Leggi tutto

Introduzione dei lavori

 

Il Presidente Finocchio introduce il convegno affrontando l’argomento del difficile rapporto tra esigenze di sicurezza sempre maggiori e altrettanto necessarie tutele dei dati personali.

Dati violati e obbligo di notifica. Il punto di ENISA

L’ENISA, Agenzia europea per la sicurezza delle reti ha fatto il punto sull’implementazione dell’obbligo di notifica di violazione dei dati, attribuito agli operatori telco dalla Direttiva europea sull'e-privacy. Le principali istanze sollevate dagli operatori e dalle Autorità di regolazione competenti sono state raccolte nel Rapporto “Data breach notifications in the EU”, reso pubblico nei giorni scorsi. La tutela dei dati personali si conferma al centro dell’attenzione dell’Unione.

Leggi tutto

Il nuovo Provvedimento del Garante della Privacy in materia di videosorveglianza

Claudio Filippi presenta il nuovo Provvedimento del Garante della Privacy in merito alla videosorveglianza (in G.U. il 29/4/2010). Al suo interno sono disposti numerosi elementi di semplificazione nell’uso dei dati personali da parte del soggetto pubblico: esso può trattare i dati se ciò rientra nella sua funzione istituzionale, non deve acquisire il consenso del cittadino per farlo, e non ha bisogno di alcun testo normativo che preveda un trattamento dei dati personali.

Leggi tutto

Apertura dei lavori: le tante facce della sicurezza

Antonio Ragonesi introduce a nome di ANCI il convegno sulle politiche integrate di sicurezza e le nuove tecnologie ad essa dedicate. Dopo aver presentato i relatori, Ragonesi presenta il Provvedimento sulla tutela dei dati personali da parte del soggetto pubblico nelle operazioni di videosorveglianza: un frutto del lavoro congiunto con l'Autorità  Garante della privacy.

Sicurezza on line: il 9% degli utenti italiani vittima dei furti di identità

Negli ultimi 12 mesi il 9% dei navigatori italiani ha subito un furto di identità on line. Il dato emerge da un sondaggio condotto da YouGov per conto di VeriSign Inc., tra i principali fornitori di servizi di infrastruttura Internet a livello mondiale. Alle vittime delle frodi sono stati sottratti in media 353 euro e nella metà dei casi non è stato ricevuto alcun rimborso monetario.

Leggi tutto