Cerca: Saperi PA, smart city

Risultati 11 - 20 di 131

Risultati

The Future of Cities: tre passaggi per ri-generare il capitale sociale

Esistono ambienti e contesti che sono veri e propri ecosistemi in cui la crescita di capitale sociale viene stimolata e supportata. Il capitale sociale è un asset in grado di fare la differenza all’interno delle nostre città. Avremo quindi bisogno di nuovi strumenti e, necessariamente, nuovi meccanismi per misurare e accelerare la crescita di nuovo capitale sociale nelle realtà urbane del nostro Paese. Il primo passo da compiere è mettere a fuoco l’esistenza di “tre riduzionismi” che oggi ne compromettono lo sviluppo e la ri-generazione. In seguito, sfruttando la risposta innovativa e creativa che il momento attuale di crisi ci richiede, sarà necessario compiere “tre passaggi”, per cambiare paradigma ed abbracciare un altro orizzonte di significato della produzione del valore e dell’innovazione sociale in grado di generarlo. 

Leggi tutto

Suburban way(s) of life: l'essenza urbana abita nelle periferie

L’intensificazione contemporanea di fenomeni urbani a energia contradditoria e l’incidenza evidente dei loro effetti sulle vite delle persone e i loro stili di vita, hanno sollecitato studiosi di tutto il mondo a ripopolare il dibattito scientifico sulla (nuova) questione urbana. Suburban way(s) of life è dunque tanto uno slogan quanto un appello, che intende suggerire uno sguardo attraverso il quale interpretare l’intricata coesistenza di fenomeni contrapposti.

Leggi tutto

Trento: una Smart City in continuità tra passato e futuro

Alcuni mesi fa la città di Trento è stata selezionata dal IEEE per trasformarsi in un laboratorio internazionale di smartness urbana. Il capoluogo trentino, insieme alla città messicana di Guadalajara e a quella cinese di Wuxi, parteciperà al progetto che punta a renderla un riferimento a livello globale per soluzioni intelligenti a servizio della Smart City. Il percorso è già iniziato e nei giorni 10 e 11 dicembre la città ospiterà un workshop tecnico-scientifico co-organizzato dal Comune, Trento RISE, Università di Trento e la Sezione Italia della IEEE sui temi cruciali per lo sviluppo territoriale che si svolgerà a Trento.

Leggi tutto

Suburban Revolution. Periferie al centro, lavori in corso

Arrivano ora i fatti di Tor Sapienza a mettere le periferie al centro. Strano a dirsi,  qualche settimana fa Cesare Moreno, di Maestri di Strada,  nei lavori su "periferie e smart city" a SCE 2014 introduceva  dimensioni come “sogno” e “desiderio”. Strano a dirsi eppure la ricerca del CensisLe periferie delle grandi città: Roma e le altre”, lo scorso luglio, riconosceva alla Capitale "una maggiore predisposizione a promuovere la coesione comunitaria per ridare slancio alla crescita". In questi giorni “caldi” possiamo ragionare in termini di sicurezza e servizi (giustissimo) ma per completezza di visione dobbiamo forse più che mai domandarci se è possibile che le periferie avanzino e prendano il palco non solo con i loro problemi e le loro istanze drammatiche, ma anche con la loro predisposizione a generare innovazione sociale e forse una nuova coscienza politica.

Leggi tutto

Il 29 novembre vi aspettiamo a Soleto con il Toolkit per Territori Collaborativi

Il 29 novembre siamo a Soleto (Lecce) per una giornata dedicata all'economia collaborativa nei territori e al Collaborative Territories Toolkit, testato per la prima volta durante Smart City Exhibtion 2014, con il coordinamento di OuiShare Italia, di cui siamo partner nel progetto Sharitories.

Leggi tutto

Milano Sharing City parte con una consultazione pubblica. On line fino al 18 novembre

Dopo Amsterdam, è la volta di Milano.

Leggi tutto

"MED MAIN" per la riqualificazione "nearly zero-energy" degli edifici

MED MAIN è un progetto che si colloca nell’ambito della ricerca di edifici orientati al consumo-zero, entrando nel dettaglio del singolo edificio con una particolare attenzione alla gestione dei costi, a seconda dei fabbisogni stagionali e considerando le attuali tecnologie di riscaldamento e raffrescamento. Quello che MED MAIN aggiunge è l’apporto di “materiali intelligenti” in risposta al problema dell’isola di calore urbano, un fenomeno legato alla produzione di emissioni di calore e di CO2 nelle città.

"SEAM4US" per la sostenibilità energetica delle stazioni metropolitane

I sistemi smart sono basati sulle informazioni: come utilizzare quelle contenute nell’edificio per renderlo intelligente. Il progetto SEAM4US parte dalla sperimentazione su una stazione metropolitana di Barcellona, constatando già notevoli risparmi. Dalla costruzione dei sensori per il monitoraggio dei consumi e della qualità ambientale: quanti e come disporli dal momento che l’infrastruttura è imponente e spesso va ad agire su costruzioni obsolete?

Leggi tutto

"Lumiére" per il retrofit energetico dell'illuminazione urbana

Progetto Lumiére sviluppato da ENEA in partnership, soprattutto con i gestori dell’illuminazione pubblica con 2 obbiettivi: energetico ambientale nel settore e socio culturale di sensibilizzazione e valorizzazione. 11milioni di punti luci che generano una cascata di consumi, ma non è un problema di tecnologie e competenze, bensì di mancanza di approccio integrato nella gestione degli impianti che parte dalla mancata conoscenza dei dati.

Leggi tutto

"Urban Energy Web" per la conoscenza condivisa dello stato energetico urbano

Urban Energy Web progetto di ricerca ideato dall’Università di Architettura di Venezia con lo spin-off UniSky, sviluppato con un programma Interreg Italia-Austria per costruire una conoscenza condivisa dello stato energetico urbano con l’ambizione per fornire proposte di autosufficienza energetica: le soluzioni ci sono ma mancano approcci smart al problema. La sperimentazione di Feltre e il suo strato storico.

Leggi tutto