Cerca: Saperi PA, Sanità, Atti FORUM PA 2007, diritto alla salute

7 risultati

Risultati

Federsanità e l'Osservatorio: le buone pratiche che diventano prassi nella sanità

Enzo Chilelli commenta l’iniziativa dell’Osservatorio e fa un quadro generale sul ruolo di Federsanità. Tra gli obiettivi principali, per i quali l’Osservatorio può giocare un ruolo importante, vi è quello di mettere a sistema e rendere prassi tutte le buone pratiche che esistono in sanità; questo potrà essere utile anche nell’ottica di un ammodernamento reale del sistema sanitario.

Il progetto di www.osservatoriosanita.it

Giorgio Banchieri presenta il portale www.osservatoriosanita.it il cui obiettivo primo è quello di dare una maggiore visibilità, sia a livello nazionale che internazionale, a tutte le buone esperienze che vengono fatte in sanità in Italia dalle Aziende sanitarie raccogliendo i progetti e mettendoli a disposizione dei ricercatori e del pubblico. Tutte le best practice vengono raccolte in un data base suddiviso in tre macroaree: gestionale, clinica e cure primarie e territorio.

Leggi tutto

Strumento per la sicurezza delle cure: Sistema Informativo Monitoraggio Errori in Sanità

Lidia di Minco presenta il Sistema Informativo Monitoraggio Errori in Sanità (SIMES). Il progetto, che riguarda il rischio clinico e le possibili soluzione per prevenirlo, si basa principalmente su tre livelli di intervento: il monitoraggio, le raccomandazioni e la formazione del personale. Le strutture coinvolte in questo processo di rilevazione degli errori e l’utilizzo del SIMES sono sia a livello nazionale (Ministero della Salute, ASSR ecc…) che a livello locale (Regioni, ASL, AO ecc…).

Sanificazione globale indoor: innovazione e risparmio

Vittorio Collesano affronta il tema della sanitizzazione degli ambienti indoor e della necessità di ridurre i rischi di infezioni e contagio all’interno sia degli ambienti sanitari che in tutti quei luoghi ad alta frequentazione di persone e quindi con maggiori rischi. Oggi è necessario studiare soluzioni mirate per la salvaguardia della salute degli operatori e degli utenti evitando che agenti patogeni entrino in contatto con tali ambienti.

Le risposte adattive allo stress negli anziani

Salvatore Rinaldi nel suo intervento affronta il tema dei disturbi neurovegetativi i cui sintomi nel passato erano di difficile identificazione. Tali disturbi, successivamente chiamati disturbi psicosomatici, depressivi o dell’adattamento, si manifestano già dai primi anni di vita ma sono più evidenti in età avanzata. Fondamentalmente si tratta di un’alterazione dei meccanismi di sopravvivenza.

Leggi tutto

La sfida del futuro: il Distretto per garantire continuità assistenziale sul territorio

Stefano Inglese introduce e modera il convegno “Il cittadino al centro del sistema: continuità assistenziale, presa in carico, empowerment del paziente” mettendo in evidenza il ruolo che potrebbe assumere il Distretto nell’ottica di creare un luogo che sia di incontro tra la domanda di salute dei cittadini e l’offerta del SSN e in cui si faccia una reale programmazione.

Leggi tutto

Donne, quale salute quali diritti

Aldo Morrone presenta una serie di dati relativi alla distribuzione della ricchezza nel mondo che vede una concentrazione di risorse in alcune ristrette aree. Fornisce dati che dimostrano come la povertà sia direttamente collegata all’insorgere delle malattie e come le malattie stesse siano affrontate in relazione a imperativi economici e stereotipi culturali, spesso sessisti. Preannuncia un’incombente e prossima estensione verso i paesi europei e nordamericani delle malattie che finora sono rimaste confinate in specifiche aree del mondo.

Leggi tutto