Cerca: Saperi PA, Sanità, Atti FORUM PA 2009

Risultati 1 - 10 di 52

Risultati

Le professioni: risorsa per il nuovo welfare

Amedeo Bianco loda l’approccio multidisciplinare al tema della vita buona in una società attiva che è contenuto nel libro bianco e che conferma come un moderno welfare debba essere il punto di sintesi di tante politiche che devono coordinarsi e cooperare: quelle del lavoro, quelle della sanità e quelle dell’assistenza. In questo senso Bianco sottolinea l’importanza dell’apporto delle professioni sanitarie nella governance del sistema e difende il servizio pubblico e il modello Beveridge al quale il sistema di welfare italiano fa riferimento.

Nuove esperienze formative per la AUSL di Ragusa

A fronte di esigenze sempre maggiori da parte delle strutture sanitarie e degli operatori, l'AUSL di Ragusa ha sperimentato esperienze formative più innovative. Il progetto Salus.net ne è un esempio. Nato nel 2006 con l'obiettivo di sfruttare le potenzialità della tecnologia per offrire una formazione a distanza, il progetto è realizzato in collaborazione con l'ULSS 8 di Asolo e altre realtà italiane. Manno evidenzia criticità e potenzialità dell'e-learning e lo stato dell'arte oggi in Italia.

Il modello lombardo: l'integrazione socio-sanitaria e assistenziale possibile

Il sistema sanitario regionale lombardo ha sempre posto al centro del sistema il cittadino con i suoi bisogni e l'integrazione tra il socio-sanitario e il socioassistenziale è stata sempre un obiettivo da raggiungere da parte delle aziende sanitarie. Scarcella porta all'attenzione le sfide per il futuro della sanità italiana in relazione alle risorse economiche a disposizione e all'aumento delle cronicità che colpiscono sempre più persone.

Investire nella formazione per ottenere risultati reali

La formazione non deve essere vista come un costo per il sistema sanitario regionale. Gli investimenti fatti fino ad ora, come ad esempio dall'I.Re.F. in Lombardia, fanno ben sperare in una crescita dell'offerta formativa. Offerta che però deve puntare sempre più alla qualità, come testimonia l'attività condotta dal CEFPAS.

Il sistema regionale lombardo per la formazione in sanità

L'I.Re.F. è un ente della Regione Lombardia preposto alla formazione nella Pubblica Amministrazione. L'attività dell'Istituto è divisa in quattro ambiti di competenze: Regione, Servizi alla persona, Territorio e Supporto alla gestione. Per quanto concerne la fomazione in sanità, l'I.Re.F. collabora con la Scuola di Direzione in sanità per garantire alti livelli di formazione dei dirigenti delle strutture sanitarie regionali.

L'attività formativa del Formas

Il Formas nasce nel 2007 con l'obiettivo di garantire agli operatori del Servizio Sanitario Regionale della Toscana una formazione adeguata attraverso sistemi innovativi e sostenibili. Il Formas rappresenta il punto di incontro tra la Regione, le Aree Vaste e le Aziende Sanitarie toscane. Luigi Setti presenta l'attività della struttura.

Ridisegnare la formazione in sanità per creare coesione a livello nazionale

La formazione in sanità si presenta ancora frammentaria a livello nazionale. Oggi le regioni, guidate dalla Regione Lombardia, stanno definendo dei punti e degli standard comuni di qualità della formazione affinchè ci sia una risposta univoca alla grande domanda di formazione in sanità. La formazione diventa uno dei motivi principali per garantire alti livelli dei servizi sanitari

Un approccio di sistema alla formazione nel SSR dell'Emilia-Romagna

La formazione rappresenta un elemento fondamentale del sistema sanitario regionale e presuppone un'organizzazione adeguata a sostegno delle attività formative. Biocca presenta il sistema formativo della Regione Emilia-Romagna evidenziandone criticità e complessità e portando all'attenzione quale strada seguire per il futuro.

CEFPAS: l'esperienza formativa in Sicilia

Il CEFPAS è un ente strumentale della Regione Siciliana preposto alla formazione degli operatori del Sistema sanitario Regionale. Obiettivo del centro è garantire una formazione continua ed un aggiornamento agli operatori professionali, un supporto valido alle aziende sanitarie e la promozione della salute. Il CEFPAS basa i suoi programmi formativi sulla qualità e l'innovazione. Pina Frazzica presenta la struttura e i corsi formativi.

Il punto sulla sanità in Sicilia

La sanità siciliana avvertiva già da tempo la necessità di un cambiamento radicale sia da un punto di vista prettamente normativo che da un punto di vista culturale. Si era perso l'obiettivo di fondo: garantire un servizio sanitario al cittadino.Leggi tutto