Cerca: Saperi PA, agenzia italia digitale

Risultati 11 - 20 di 28

Risultati

In arrivo le Linee guida per i pagamenti elettronici a favore delle PA

Un altro pezzettino di Pa digitale si concretizza con le Linee guida per i pagamenti elettronici alle PA predisposte dall’AGID ed approvate dalla Banca d’Italia. Nell’ambito della collaborazione con lo Studio Legale Lisi, Sarah Ungaro fa il punto su come cambieranno (o non cambieranno…) le transazioni tra cittadini e pubbliche amministrazioni.

Leggi tutto

Rapporto Caio: senza continuo impegno del Governo gli obiettivi DAE non saranno raggiunti

Presentato a Palazzo Chigi, il rapporto "Raggiungere gli obbiettivi Europei 2020 della banda larga in Italia: prospettive e sfide". Alla presentazione ha partecipato il Presidente del Consiglio Enrico Letta. Il rapporto è stato illustrato dal commissario di Governo per l'Agenda Digitale, Francesco Caio, da Gérard Pogorel, professore emerito dell’Università ParisTech di Parigi e da Scott Marcus, già advisor della Federal Communication Commission.

Decisivo per il raggiungimento degli obiettivi UE 2020 un ruolo attivo del Governo per il monitoraggio dei piani degli operatori e l’uso dei fondi Strutturali Europei.

Leggi tutto

Pagamenti elettronici: on line le nuove linee guida

Le Linee Guida per l'effettuazione dei pagamenti (PDF) a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi sono state definitivamente approvate dalla Banca d’Italia ed entreranno in vigore dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Leggi tutto

Valutazione comparativa per l’acquisizione dei programmi informatici: a cosa prestare attenzione

Per favorire l’utilizzo del software open source nella pa, il codice della pa digitale obbliga tutte le amministrazioni ad una valutazione comparativa tra soluzioni diverse (proprietarie e aperte), in modo da poter scegliere con congizione il prodotto e le licenze più vantaggiose. La settimana scorsa l’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato la circolare che illustra come effettuare questa valutazione. Come ci spiega Sarah Ungaro in questo articolo frutto della collaborazione con lo Studio Legale Lisi, in definitiva, prima di acquisire programmi informatici, una pa deve conoscere nel dettaglio le diverse tipologie di licenza d’uso presenti sul mercato.

Leggi tutto

EU Open Data, l'Italia in azione

Presentato il Piano d’azione sugli Open Data del Governo Italiano, primo passo di un accordo in sede europea tra i paesi membri del G8. Lo si può consultare on line e in attesa che venga sottoposto alla consultazione pubblica, che si spera arricchisca il testo, illustriamo gli impegni assunti dal nostro Paese per i prossimi anni in materia di Open Data.

Leggi tutto

AGID, CNEL e Corte dei conti per la riduzione dei data center

In pochi mesi AGID, CNEL e Corte dei conti sono passate dal disegno alle fasi attuative di un progetto che si inquadra nel contesto di una  delle principali linee d’azione indicate dall’ Agenzia stessa: la drastica riduzione dei data center della PA e il conseguente innalzamento tecnico-qualitativo degli stessi.

Leggi tutto

Linee guida sui pagamenti elettronici della PA

Con il parere favorevole della Banca d’Italia si è conclusa l’attività di predisposizione delle Linee guida sui pagamenti elettronici come disciplinati dall’articolo 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e pertanto, per consentire alle pubbliche amministrazioni e ai gestori di pubblici servizi l'applicazione del quadro normativo di riferimento, sono rese pubbliche le Linee guida e i relativi allegati tecnici di indirizzo per l’attuazione.

Leggi tutto

Agenzia per l'Italia Digitale: lo strumento per realizzare l'agenda

Agostino Ragosa, Direttore Generale dell'Agenzia per l'Italia Digitale illustra le priorità della sua struttura, pensata come lo strumento per l'attuazione dell'agenda digitale europea nel nostro paese. Data center consolitadion, infrastrutture di rete, open data e servizi pubblico-privati: sono queste le direttrici su cui Ragosa ha deciso di impostare il percorso dell'Agenzia.

Leggi tutto

Mr. Agenda digitale: luci, ombre e crepuscoli

La notizia, data da Enrico Letta con un tweet, di aver arruolato Francesco Caio come “Mister Agenda Digitale” e insieme la nuova governance dell’Agenda digitale che riporta al diretto controllo della Presidenza del Consiglio dei Ministri tutto il processo di attuazione sono senz’altro due positive novità che non possiamo che accogliere con soddisfazione. Avevamo certamente bisogno di un coordinamento “alto” delle attività per l’Agenda e la figura e il curricolo di Caio ci lasciano ben sperare accanto a queste luci vedo però alcune ombre che rischiano di far fallire l’intera operazione.

Leggi tutto

Data Center consolidation e cloud computing: una priorità per la PA

“Il consolidamento dei data center e il tema, strettamente collegato, del cloud computing sono delle vere e proprie priorità per la pubblica amministrazione”. Così Agostino Ragosa, Direttore dell’Agenzia per l'Italia Digitale, apre il suo intervento al convegno “Data Center consolidation e cloud computing: una strategia integrata per razionalizzare i sistemi infomativi delle pubbliche amministrazioni", in cui analizza le questioni sul tavolo e le linee di azione adottate.   “All’Agenzia – sottolinea – competono una serie di interventi diretti”.

Leggi tutto