Cerca: Saperi PA, Lavoro e welfare, Qualità della vita

Risultati 1 - 10 di 147

Risultati

Bye bye banche, il prestito arriva dal basso: è il social lending

Avete sicuramente sentito parlare del social lending, ma a molti non avrà detto molto. E' il nuovo fenomeno nato dalla rete e dalla teoria della condivisione che, mettendo radici in un'altra tendenza in atto, quella del crowdfunding, permette un accesso agevolato al credito a coloro che magari se lo sono visto negare dalle banche. Come è possibile? Un sistema di finanziamento tramite il quale i privati fanno prestiti a privati, con tassi vantaggiosi e su piattaforme autorizzate e monitorate dalla Banca d’Italia. L'autrice di quest'articolo "folgorata dal Social Business di Yunus e della sua Grameen Bank, sempre più desiderosa di conoscere le opportunità di questo strumento di "finanza dal basso", è arrivata all’ideazione del progetto Sociallending. Scopriamone di più.

Leggi tutto

Intervento di Francesca Maria Montemagno al convegno "Smart working: tecnologia, policy e visione per un lavoro innovativo"

Intervento di Matteo Laffranchi al seminario "Ricerca e sperimentazione del Centro Protesi Inail: la rete di collaborazioni per il reinserimento sociale della persona con disabilità"

Intervento di Eugenio Guglielmelli al seminario "Ricerca e sperimentazione del Centro Protesi Inail: la rete di collaborazioni per il reinserimento sociale della persona con disabilità"

Intervento di Angelo Davalli al seminario "Ricerca e sperimentazione del Centro Protesi Inail: la rete di collaborazioni per il reinserimento sociale della persona con disabilità"

Intervento di Andrea Cutti al seminario "Ricerca e sperimentazione del Centro Protesi Inail: la rete di collaborazioni per il reinserimento sociale della persona con disabilità"

Smart working: tra genere ed obiettivi concreti

Cosa sappiamo delle pratiche e dei risultati del cd smart working? Quale è la situazione in Italia e come potrebbe evolvere? Con quali vantaggi? Esistono pratiche da approfondire e "copiare"? Cosa ci fa più paura di un modo del tutto nuovo di lavorare?  Francesca Maria Montemagno, con il supprto di Antonella Marsala, anima questa sessione che parte da un'analisi dello stato dell'arte in termini di dati e analisi.

Smart Working: uno strumento a supporto della conciliazione vita - lavoro

Cosa sappiamo delle pratiche e dei risultati del cd smart working? Quale è la situazione in Italia e come potrebbe evolvere? Con quali vantaggi? Esistono pratiche da approfondire e "copiare"? Cosa ci fa più paura di un modo del tutto nuovo di lavorare? Antonella Marsala, insieme a Francesca Maria Montemagno, anima questa sessione che parte da un'analisi dello stato dell'arte in termini di dati e analisi.

Intervento di Carlo Lentini al seminario "Innovazione tecnologica in PA: "Khare" una nuova tecnologia a supporto della riabilitazione in INAIL"