Cerca: Saperi PA, Lavoro e welfare, Atti FORUM PA 2010

Risultati 11 - 20 di 49

Risultati

Il patrimonio immobiliare pubblico e le prospettive di valorizzazione

Giorgio Graziosi descrive l'attività della Direzione VIII del Dipartimento del Tesoro, operativa dal 2009, che si occupa della valorizzazione dell'attivo e del patrimonio pubblico.

Valorizzare significa migliorare la gestione del patrimonio anche in un'ottica di contenimento dei costi, tendere ad un utilizzo ottimale, incrementare il valore e la redditività del portafoglio e usare la ricchezza nel modo migliore perchè possa trarne beneficio l'intera collettività.

Giorgio Graziosi analizza diversi aspetti del fondo nazionale come strumento attuativo del Piano Casa.

Nuovi modelli di finanziamento dell'housing sociale

Giovanni D'Onofrio descrive il tipo di intervento, il tipo di mercato, le modalità di investimento e gli obiettivi che avrà il fondo immobiliare messo a disposizione dalla Cassa Depositi e Prestiti insieme ad altri soggetti del mercato dell'housing sociale.

Il ruolo del credito nel finanziamento dell'housing sociale

Paolo Chiumenti presenta il punto di vista del sistema bancario, delle esperienze fatte, dell'interesse che una banca può avere nell'housing sociale e come l'housing sociale può svilupparsi in base a questo interesse.

Espone il contributo di Banca Prossima che opera esclusivamente col mondo no-profit, con coperative e imprenditori sociali, e non con enti pubblici o con privati profit.

Illustra diverse iniziative nell'ambito dell'housing  sociale.

Dalla casa alle politiche dell'abitare

Giovanni Caudo racconta il lavoro del "Laboratorio abitare la città contemporanea" che dal 2005 si occupa di questioni legate all'housing sociale e all'abitare e che accompagna il lavoro dell'ANCI e della Consulta Casa.

Analizza i momenti fondamentali, dall'Unità d'Italia ad oggi, circa il contributo pubblico all'edilizia; la situazione attuale del mercato immobiliare e l'andamento delle compravendite; le politiche abitative e gli aspetti di carattere gestionale.

Fondi Immobiliari e Housing Sociale

Roberto Brustia entra nel merito del funzionamento del Fondo Immobiliare, strumento ancora relativamente poco conosciuto.

In particolare analizza i soggetti coinvolti nel progetto di istituzione di un fondo immobiliare, il ruolo degli Enti Locali, le modalità di funzionamento del fondo, la struttura, le fasi, i vantaggi e gli svantaggi.

Il Fondo Immobiliare si configura quale strumento di investimento che può rappresentare una concreta opportunità di progettazione e sviluppo di iniziative immobiliari di Social Housing.

Dalla casa alle politiche dell'abitare

Sergio Urbani presenta la Fondazione Housing Sociale, nata nel 2004, che promuove, progetta e gestisce azioni volte a sostenere iniziative socialmente orientate che contribuiscano a risolvere il problema abitativo, dato dalla scarsa offerta di alloggi in affitto, dalla contrazione del mercato delle nuove costruzioni, dalla difficoltà di accesso al credito e dal fabbisogno di almeno 100.000 abitazioni. "Abbiamo sperimentato - spiega Sergio Urbani - il modello del fondo immobiliare applicato all'edilizia sociale".

Leggi tutto

Intervento a "Biograforum: il "piano nidi" e la qualità della vita"

Roberto Marino illustra le novità introdotte dal Piano Straordinario per lo sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia. Il Piano, promosso dal Dipartimento delle Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, rappresenta un importante passo avanti per permettere ai genitori di conciliare i tempi di lavoro con quelli per la crescita e l’educazione dei figli. Tale Piano è in continua evoluzione e i suoi risultati saranno misurabili tra qualche tempo.

Leggi tutto

Stato e Impresa Sociale: un modello per uscire dalla crisi

L’Impresa sociale c’è : D.LGS: 155/06. 4 decreti attuativi conclusi nel 2008

 

Mancato “decollo” dell’Impresa Sociale: solo 600 imprese sociali ad oggi. Perché ?

  1. Problema culturale: sintesi tra non profit e profit non ancora “metabolizzato”
  2. Problema comunicativo che a quello culturale è connesso: non sono ancora percepite profondamente le opportunità e le potenzialità

 

PERCHE’ vogliamo investire sull’impresa sociale?

Leggi tutto

Introduzione al convegno "I servizi per l'impiego tra riforma della PA e qualità delle prestazioni"

Vittoria Cardilli spiega come il Dipartimento della Funzione Pubblica, atraverso l'intervento realizzato da Formez PA, contribuisca alla riforma della P.A. creando nuove modalità di lavoro nei Centri per l'impiego sviluppando le competenze dei dirigenti, funzionari e operatori che vi lavorano i quali devono favorire la crescita di opportunità di lavoro a vantaggio di altri soggetti.

Leggi tutto

Tavola rotonda: Reti, cooperazione amministrativa e partenariato a sostegno delle politiche attive

La cooperazione tra i soggetti dei sistemi locali del mercato del lavoro è un tema centrale: se gli operatori e le politiche del mercato del lavoro non sviluppano sinergie anche a livello locale non si può andare avanti. Ci sono tre passi fondamentali da seguire per fare incontrare le persone che cercano lavoro con le aziende, con i sistemi produttivi e con la domanda di lavoro:

Leggi tutto