Cerca: Saperi PA, Città e territorio, Efficienza

Risultati 1 - 10 di 321

Risultati

Quanto costa al Comune esternalizzare?

Molto spesso i Comuni italiani non riescono ad assicurare, per carenze economiche o di competenze, alcuni servizi ai propri cittadini. Quando questo avviene l’amministrazione è costretta ad “appaltarli” a soggetti terzi, il cosiddetto outsourcing o esternalizzazione. In Italia la pratica è molto comune, e non è anomalo vedere aziende private incaricate di assicurare il funzionamento di servizi pubblici ai cittadini.

Leggi tutto

Trentino, dati aperti e un'idea innovativa: così l'app è fatta

Infomobilità e smart mobility, ecco una soluzione sviluppata da una giovane start up che è riuscita in poco tempo a diventare l'applicazione più utilizzata sul territorio trentino. Best practice che, grazie ad un utilizzo strategico degli Open Data, nascono dal basso e arrivano alle nostre pubbliche amministrazioni. Questa è Open Move.

Leggi tutto

Intervento di Franco Lorenzini al seminario "Forme fisiche dei sistemi urbani"

Intervento di Fabio Lipizzi al seminario "Forme fisiche dei sistemi urbani"

Intervento di Fabrizio Maria Arosio al seminario "Forme fisiche dei sistemi urbani"

Intervento di Alessandra Ferrara al seminario "Forme fisiche dei sistemi urbani"

FORUM PA 2015: la Regione Puglia presente alla 26° Mostra convegno dell’innovazione nella Pubblica Amministrazione

Comunicato stampa. Anche per l’edizione 2015, la Regione Puglia sarà presente con un proprio spazio espositivo dal 26 al 28 maggio presso il Palazzo dei Congressi di Roma. In particolare, grazie alla partecipazione dei Servizi regionali coinvolti, della società INNOVAPUGLIA controllata dalla Regione Puglia per la programmazione strategica a sostegno dell'innovazione ICT (Information and Communication Technology), dell’ARTI (Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione) e dell’Acquedotto Pugliese, presso lo stand istituzionale si potrà prendere visione di alcuni know-how innovativi messi in campo dall’Amministrazione regionale.

Leggi tutto

Turismo digitale: #FPA2015 rilascia le istruzioni per l'uso alle PA

Quali sono le attività che un Ente locale è chiamato a gestire sul digitale per ottimizzare la propria offerta turistica? Sarà questa la domanda che guiderà il focus dedicato all’innovazione digitale nel turismo il prossimo 28 maggio a FORUM PA 2015. Ne abbiamo parlato con Andrea Lamperti, ricercatore dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano.

Leggi tutto

La dimensione urbana tra i tempi della programmazione integrata e fabbisogni emergenziali

Il riconoscimento, già nel ciclo di programmazione 2007-2013, di un ruolo strategico delle città ai fini dello sviluppo locale, è dimostrato sia dalla scelta di predisporre in 9 POR FESR su 21 un Asse specifico dedicato allo sviluppo urbano, sia dalla concentrazione di risorse in capo ai comuni in veste di beneficiari dei Fondi (nel FESR, con 7,4 miliardi di euro - il 21,6% del totale - le amministrazioni comunali sono i secondi attuatori, dopo i privati, per importo di costi ammessi gestiti). Così, nel ciclo 2014-2020, l’enfasi posta sul nuovo ruolo delle città sembra avere solo parzialmente sapore innovativo per la politica di coesione comunitaria. Una innovazione certamente riguarderà il sistema di governance dei fondi con i comuni che, in quanto autorità urbane, saranno organismi intermedi. Al netto però di tale enfasi, oltre che redistribuire denaro, converrebbe risolvere alcune criticità endogene ed esogene alla programmazione comunitaria, ma che fanno sentire il loro peso nella efficacia delle politiche territoriali: i vincoli agli investimenti locali legati al Patto di stabilità e crescita e la complessità delle procedure amministrative in materia di appalti e di revisione urbanistica. Definire, quindi, una politica nazionale condivisa tra i diversi livelli di governo finalizzata a delineare quali città vorremmo tra dieci anni è una priorità Paese che dovrebbe essere il frutto di un disegno strategico unitario, capace di aumentare il potenziale di sviluppo dell’Italia e non un gioco a somma zero, in cui alla fine i target di spesa sono raggiunti, ma l’efficacia delle politiche di coesione sui territori interessati appare sempre meno tangibile.

Leggi tutto

ParkAppy

Nome applicazione - ParkAppy

Amministrazione proponente - ATAC

Leggi tutto