Cerca: Saperi PA, Città e territorio, FORUM PA '09

8 risultati

Risultati

Simone Ombuen (Inu): “Ancora lontana una politica organica per il governo del territorio”

“Le ultime azioni di governo, dettate in gran parte dall’emergenza, fanno sì che ancora non si riesca a mettere mano a un vero processo di armonizzazione e riordino complessivo della materia del governo delle trasformazioni territoriali”. Simone Ombuen, segretario nazionale dell'Istituto Nazionale di Urbanistica (Inu), fa il punto sull’avanzamento della proposta di legge che l’Istituto ha presentato all’inizio di quest’anno e che è diventata rapidamente un punto di riferimento per l’elaborazione delle diverse forze politiche e delle Regioni.
L’Inu sostiene da tempo la necessità per l’Italia di adottare una legislazione statale che indichi i principi fondamentali per il governo del territorio e armonizzi la legislazione attualmente in vigore. L’occasione per riflettere su questo tema è stata offerta oggi dal convegno “Il governo del territorio fra legge di principi e politiche pubbliche” che si è tenuto a FORUM PA.

Leggi tutto

La PA abruzzese risponde all’emergenza: la testimonianza della Provincia dell’Aquila

Nonostante sia stata duramente colpita dal sisma del 6 aprile scorso, la Provincia dell’Aquila ha voluto essere presente a FORUM PA ’09. Una scelta che rappresenta la voglia di ripartire, di ricostruire, di tornare, seppur lentamente, alla normalità.

Leggi tutto

Federalismo fiscale e istituzionale, gli interventi audio del ministro Fitto e del Sottosegretario Brancher

L’iter legislativo della legge delega per l’attuazione dell’art. 119 della Costituzione in materia di federalismo fiscale è alle sue ultime battute (la Camera ha approvato in terza lettura il provvedimento lo scorso 24 marzo ed è passato al senato per l’ultima approvazione). Che impatto avrà il provvedimento sulla vita delle amministrazioni territoriali e sulle loro risorse?

Leggi tutto

"Aggredire" i beni mafiosi. Una proposta di Libera e amministrazioni locali

Giuseppe Lumia   della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia spiega che “il tempo è maturo per adottare  una strategia anti-mafia finalmente del giorno prima”.
Centrale in questa strategia è l’approccio normativo ai beni confiscati e il conseguente utilizzo. Su questo c'è  una proposta di legge, presentata oggi a FORUM PA, dall’associazione Libera e dal Comune di Napoli. Tre i punti principali: prevedere una maggior grado di aggressione ai patrimoni, specificando la natura mafiosa del bene oltre che del soggetto detentore, indirizzare e facilitare il riuso sociale e produttivo dei beni,  costituire un’Agenzia nazionale per i beni confiscati. Abbiamo intervistato don Luigi Ciotti, presidente Libera.

Leggi tutto

L’Inu porta a FORUM PA il governo del territorio

In tempi di trasformazioni urbane sempre più veloci e difficilmente controllabili, il governo del territorio diventa un'esigenza primaria per l'amministrazione pubblica. L'Istituto nazionale di urbanistica lo ritiene il tema per eccellenza e, già nel novembre scorso, ha elaborato una proposta di legge organica in materia, con l’obiettivo di superare la frammentazione locale, considerata il difetto principale della nostra legislazione.

Leggi tutto

Gli eventi organizzati dalle Regioni a FORUM PA '09

 Lunedì 11 maggio

Leggi tutto

A FORUM PA parliamo di legalità, con una proposta targata Napoli

Il 21 marzo scorso si è svolta a Napoli la giornata della memoria dei caduti contro le mafie. Da lì è emersa l’esigenza di rendere ancora più forte la lotta alla criminalità organizzata attraverso il riuso sociale dei beni sequestrati.
In particolare, oggi l’anello debole sono le imprese: su quasi 1.100 aziende sequestrate, solo 60 risultano ancora operative; le altre sono chiuse con perdita di posti lavoro e di reddito. Una vera sconfitta dello Stato e della legalità.

Leggi tutto

Non solo centro. Città e territorio nel programma di FORUM PA ‘09

Quali sono i temi davvero importanti per lo sviluppo della città e del territorio?  
Dal federalismo fiscale ed istituzionale, all’apertura verso le relazioni internazionali, passando attraverso il sostegno attivo agli attori dello sviluppo economico e sociale, i territori sono chiamati a sfide sempre più complesse e stimolanti.

Leggi tutto