Cerca: Saperi PA, News, Scuola, istruzione e ricerca, Sviluppo e Competitività

Risultati 61 - 69 di 69

Risultati

Reti di ricerca: l'Europa ancora prima con GEANT

La Rete italiana dell’Università e della Ricerca GARR e le altre Reti europee della Ricerca si interconnettono con GEANT, la più avanzata rete internazionale di ricerca al mondo, per avvicinare 40 milioni di utenti grazie alla fibra ottica.

Leggi tutto

L'Italia non spende in ricerca e l'obiettivo di Lisbona è sempre più lontano

È un’Europa a crescita zero negli investimenti in ricerca quella che esce dall’ultimo rapporto Eurostat. La percentuale del Pil investita nei 27 paesi UE in ricerca e sviluppo nel 2007 è la stessa dell’anno precedente, pari all’1,85%. L’Italia in coda con 1,13%.

Leggi tutto

Donne e Scienza 2008. L’Italia e il contesto internazionale.

L’Italia è uno dei Paesi Europei in cui le donne che lavorano nella ricerca guadagnano di meno rispetto ai colleghi maschi: in media, una ricercatrice italiana percepisce il 33% in meno di un ricercatore.

Leggi tutto

Rete per l'alta tecnologia in Emilia Romagna: fase due

La Rete regionale per l'Alta tecnologia evolve e si riorganizza. Una vera e propria "nuova impresa di ricerca" con oltre 1000 ricercatori, di cui 400 nuovi giovani, 14 laboratori e 8 centri per l'innovazione.

In occasione del Forum con le imprese che si tiene fino all'8 ottobre nella sede di Aster (all'interno dell'Area della ricerca del Cnr di Bologna), l'Assessore alle Attività produttive Duccio Campagnoli ha presentato il secondo programma definito dalla Regione, che dà un'ulteriore, nuova organizzazione alla Rete per l'alta tecnologia.

Leggi tutto

Mind in Italy, da Cnr e Regione Lombardia una risposta alla “fuga dei cervelli”

I giovani che vogliono dedicarsi alla ricerca scientifica sono una grande risorsa per il territorio. Per dare una risposta concreta alla fuga dei cervelli e offrire opportunità lavorative a giovani ricercatori Consiglio Nazionale delle Ricerche e Regione Lombardia promuovono l’iniziativa “Mind in Italy”, finalizzata all’inserimento di diplomati e laureati in programmi triennali di sviluppo, da realizzarsi in Lombardia, attraverso assegni di ricerca, dottorati e master.

Leggi tutto

Lanciato nuovo portale europeo per le infrastrutture di ricerca

Le infrastrutture di ricerca (IR) sono strutture, risorse e servizi che vengono usati dalla comunità scientifica per condurre ricerche al massimo livello nei rispettivi campi. I campi di ricerca possono spaziare dalle scienze sociali all'astronomia, dalla genomica alle nanotecnologie. Oggi queste infrastrutture giocano un ruolo sempre maggiore nell'avanzamento della conoscenza e della tecnologia in tutta l'Europa. Le IR, infatti, stanno contribuendo alla creazione di un nuovo ambiente di ricerca in Europa.

Leggi tutto

Lanciata la rete che collega i ricercatori europei con il Giappone

La Commissione europea ha ufficialmente lanciato la rete dei ricercatori europei in Giappone. Attraverso questa rete, la Commissione aiuta i ricercatori ad incrementare i loro contatti e offre loro accesso a informazioni riguardanti sviluppo della carriera, finanziamenti per la ricerca e opportunità di cooperazione Europa-Giappone. Il Giappone ospita diverse migliaia di ricercatori europei, i quali potrebbero diventare un importante strumento per collegare il Giappone con lo Spazio europeo della ricerca (SER).

Leggi tutto

A Milano premiati i giovani scienziati

Un bioreattore innovativo per il settore vinicolo, il prototipo di un casco tecnologico di sicurezza; delle cuffie automatiche antirumore con un nuovo sistema di apertura audio; sono questi solo alcuni dei progetti e delle invenzioni premiate nel corso della 20° edizione della selezione nazionale del concorso europeo "I giovani e le scienze" avvenuta martedì 22 aprile a Milano.

Leggi tutto

In Gran Bretagna una connessione a banda larga per ogni studente

Per combattere il digital divide e permettere a tutti i ragazzi di accedere alle opportunità offerte dal web, il Governo inglese ha annunciato un piano finalizzato a fornire la connessione a banda larga nelle case di tutti gli studenti del Regno Unito. Il ministro dell'educazione Jim Knight ha istituito una task force, incaricata di negoziare prezzi vantaggiosi con i fornitori di connettività e prodotti informatici.

Leggi tutto