Cerca: Saperi PA, Intervista, PA digitale, Efficienza

Risultati 31 - 40 di 65

Risultati

Passeggiata tra le nuvole: un percorso alla scoperta del Cloud Computing

40 radioline e un microfono. Ecco un nuovo modo per vivere l’expo di FORUM PA 2011 che presentiamo grazie ad una collaborazione con urban experience, un progetto di comunicazione per vivere lo spazio pubblico delle città. Cerchiamo di capire con l’ideatore e animatore del format Carlo Infante in cosa consisterà questa “passeggiata guidata tra gli stand”.

Leggi tutto

La digitalizzazione nei piccoli comuni non è solo questione di CAD

In Italia i piccoli comuni sono oltre 5000. Tra nuovi oneri e endemiche ristrettezze di bilancio, anche per loro si apre il nuovo CAD. “Il nuovo CAD per i piccoli comuni è una opportunità a 3 O” sostiene Carla Bue, Segretario comunale in sette dei comuni della Comunità Montana dell’Alta Langa, spiegando che si tratta di una “opportunità di riorganizzazione ordinamentale, organizzativa ed operativa” soprattutto in contesto di gestione associata. E che, a quanto pare, apre spazi vitali di risparmio economico e umano. L’abbiamo intervistata per  approfondire il contesto e i risultati di un  progetto che, partendo dall’esigenza di gestione associata dei servizi finanziari, tributari e amministrativi, ha saputo fare di necessità virtù cavalcando la transizione verso l’amministrazione digitale.

Leggi tutto

Pierluigi Ridolfi spiega il Nuovo Codice della PA digitale

Pierluigi Ridolfi è uno tra i massimi esperti di digitalizzazione dei processi amministrativi in Italia. Tra i primi componenti dell’AIPA, poi CNIPA e oggi DigitPA, ha preso parte alla stesura della prima versione del CAD - Codice dell’Amministrazione Digitale, del 2005.
Recentemente, per SIAV Academy, la Fondazione di cui fa parte in qualità di Presidente del Comitato Scientifico, ha pubblicato la “Minigrafia” dedicata al testo del CAD “novellato” dal decreto legislativo n. 235/2010, un interessante compendio che, tra le altre cose, mette a confronto il vecchio testo con il nuovo, evidenziando i punti in cui il legislatore è intervenuto per cambiare la norma, cancellare articoli o aggiungerne di nuovi.
Chi meglio di lui poteva spiegarci da vicino cosa cambia per le amministrazioni e, soprattutto per i cittadini e le imprese?

Leggi tutto

Indovina chi sono? L'identità digitale in Europa e in Italia

Lo abbiamo sperimentato tutti ogni volta che abbiamo provato a usufruire di un servizio on-line: “Autenticati per accedere al servizio!”. Ognuno di noi possiede decine di password, nomi, pin e smart-card per farsi riconoscere. Almeno uno per ogni sistema. Per quanto riguarda i servizi della pubblica amministrazione, però, le cose si potrebbero semplificare molto. Il progetto Stork, finanziato dalla Commissione Europea suggerisce una soluzione. Ne abbiamo parlato con Antonio Lioy del Politecnico di Torino.

Leggi tutto

L'impegno di Microsoft per l'Innovazione

In questi anni Microsoft è stata sempre al fianco delle Pubbliche amministrazioni italiane per realizzare progetti strategici di innovazione. Dal 2008, in particolare tre sono gli ambiti in cui si sono concentrati gli sforzi: Scuola, sanità e dematerializzazione. Ce ne parla Fabio Fregi direttore public sector di Microsoft, incontrato a FORUM PA 2010.

Leggi tutto

Posta Elettronica Certificata a FORUM PA 2010

A FORUM PA 2010 uno tra gli eventi più attesi della sezione congressuale dedicata alla pa digitale era quello sulla Posta Elettronica Certificata.

Leggi tutto

A FORUM PA, il Tribunale di Milano esempio di giustizia innovativa

Dal 2007 il Tribunale di Milano ha avviato il Processo Civile Telematico: ad oggi sono stati prodotti 102mila documenti e decisioni in formato digitale e telematico e, nel solo primo anno di avvio delle notifiche telematiche, sono stati gestiti informaticamente più di 400mila avvisi e comunicazioni verso gli avvocati. Il Tribunale di Milano porta a FORUM PA questo esempio di innovazione amministrativa, realizzato in forte sinergia con il Ministero della Giustizia e con l’Ordine degli Avvocati di Milano.

Leggi tutto

Troppe norme e poca organicità per la pa digitale

Da quattro anni il nostro paese ha un codice che amministra e stabilisce i doveri della pa digitale, individuando nuovi diritti per i cittadini della società dell’informazione. Eppure questi diritti raramente vengono rispettati e la pa digitale è ancora di là da venire. Come è possibile tutto ciò? Che fine hanno fatto le indicazioni contenute nel Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD)? Un recente articolo pubblicato sul sito dell’Associazione dei responsabili degli archivi digitali propone una riflessione interessante sul progressivo “svuotamento” del CAD e sulla necessità di un ripensamento complessivo.

Leggi tutto

Strategie di sistema per servizi on line di qualità. Il Comune di Genova

In tema di servizi on line il Comune di Genova ha certamente titoli per dire la sua. Tra le prime amministrazioni a pensare e realizzare un sito dedicato ai servizi ai cittadini (il portale tu6Genova), Genova ha anche partecipato a diversi progetti co-finanziati dal bando e-gov del 2001 tra cui People, uno dei pochi ad avere portato a casa risultati concreti. L’impegno del Comune continua ancora oggi, avendo come punto di riferimento la revisione dei processi interni prima di rilasciare i servizi, la cooperazione con le altre amministrazioni ed il riuso delle buone pratiche. Al FORUM DELL’INNOVAZIONE Nord Ovest, il 16 dicembre, questa esperienza verrà condivisa con le altre realtà del territorio, affinché diventi “sapere comune”.

Leggi tutto

Amministrazioni 2.0 e investimenti per la banda larga. Intervista a Michele Vianello

Articolo del dossier Innovazione nel Nord Est

Michele Vianello, Direttore Generale VEGA, su web 2.0 e pubblica amministrazione. Ci parla degli investimenti in banda larga (dai 50 ai 100 Mega) di Stati Uniti, Gran Bretagna e di altri grandi player economici.
Rispetto al contesto globale, i 2 mega promessi dal ministro Brunetta ad ogni cittadino italiano a cosa serviranno?

Leggi tutto