Cerca: Saperi PA, Intervista, Città e territorio

Risultati 81 - 90 di 105

Risultati

Le interviste agli sponsor

Le interviste ai protagonisti del FORUM DELL'INNOVAZIONE Nord Ovest, il 16 dicembre 2009 a Genova.

Leggi tutto

FORUM INNOVAZIONE Nord Est: le interviste

Articolo del dossier Innovazione nel Nord Est

Le interviste ai protagonisti del FORUM DELL'INNOVAZIONE Nord Est, il 19 ottobre 2009 a Villa Contarini, Piazzola sul Brenta (PD).

Leggi tutto

Brunetta a Galan: "squadra che vince non si cambia!"

Il Ministro Brunetta ha aperto il 19 ottobre scorso il primo appuntamento del FORUM DELL'INNOVAZIONE, il roadshow, realizzato in collaborazione con FORUM PA che punta a costruire una governance condivisa dell'innovazione, attraverso il confronto con il territorio e con le eccellenze locali.

Leggi tutto

Simone Ombuen (Inu): “Ancora lontana una politica organica per il governo del territorio”

“Le ultime azioni di governo, dettate in gran parte dall’emergenza, fanno sì che ancora non si riesca a mettere mano a un vero processo di armonizzazione e riordino complessivo della materia del governo delle trasformazioni territoriali”. Simone Ombuen, segretario nazionale dell'Istituto Nazionale di Urbanistica (Inu), fa il punto sull’avanzamento della proposta di legge che l’Istituto ha presentato all’inizio di quest’anno e che è diventata rapidamente un punto di riferimento per l’elaborazione delle diverse forze politiche e delle Regioni.
L’Inu sostiene da tempo la necessità per l’Italia di adottare una legislazione statale che indichi i principi fondamentali per il governo del territorio e armonizzi la legislazione attualmente in vigore. L’occasione per riflettere su questo tema è stata offerta oggi dal convegno “Il governo del territorio fra legge di principi e politiche pubbliche” che si è tenuto a FORUM PA.

Leggi tutto

La PA abruzzese risponde all’emergenza: la testimonianza della Provincia dell’Aquila

Nonostante sia stata duramente colpita dal sisma del 6 aprile scorso, la Provincia dell’Aquila ha voluto essere presente a FORUM PA ’09. Una scelta che rappresenta la voglia di ripartire, di ricostruire, di tornare, seppur lentamente, alla normalità.

Leggi tutto

"Aggredire" i beni mafiosi. Una proposta di Libera e amministrazioni locali

Giuseppe Lumia   della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia spiega che “il tempo è maturo per adottare  una strategia anti-mafia finalmente del giorno prima”.
Centrale in questa strategia è l’approccio normativo ai beni confiscati e il conseguente utilizzo. Su questo c'è  una proposta di legge, presentata oggi a FORUM PA, dall’associazione Libera e dal Comune di Napoli. Tre i punti principali: prevedere una maggior grado di aggressione ai patrimoni, specificando la natura mafiosa del bene oltre che del soggetto detentore, indirizzare e facilitare il riuso sociale e produttivo dei beni,  costituire un’Agenzia nazionale per i beni confiscati. Abbiamo intervistato don Luigi Ciotti, presidente Libera.

Leggi tutto

Traffico: un problema governabile se si hanno le informazioni

Again and Again and Again

Foto di Thomas Hawk

Un’informazione dettagliata sui reali costi del traffico e sulle variabili che lo influenzano è una chiave potente (forse l’unica) nelle mani degli amministratori pubblici, per riuscire a governare un problema che tutti percepiscono come gravissimo e che, troppo spesso, viene considerato irreversibile ed irrisolvibile. È questa l’idea alla base del modello di analisi sviluppato da Vision & Value con l’assistenza dell’Università di Bologna – Dipartimento di Fisica delle Città -, su dati di OctoTelematics, che propone un approccio innovativo alla questione della mobilità urbana e che verrà presentato il 27 marzo prossimo a Napoli nel corso della conferenza “Kyoto of the Cities” (26-28 marzo).

Leggi tutto

Banda larga: la provincia di Belluno guarda al futuro

Web 2.0

Foto di gualtiero

Le aree montane sono, quasi per definizione, zone a fallimento di mercato, ovvero zone su cui il mercato non ha interesse ad investire, soprattutto per la bassa densità di popolazione e, quindi, il basso numero di clienti/utenti potenziali. Considerazioni che, naturalmente, pesano anche sulle scelte delle aziende di telecomunicazioni e influenzano la disponibilità in queste aree della banda larga e, quindi, dell’accesso veloce alle nuove tecnologie digitali. Ne avevamo già parlato qualche settimana fa con Enrico Borghi, presidente dell’Uncem. Questa volta siamo tornati sull’argomento con Claudio Costa, Assessore all’Innovazione della Provincia di Belluno, ente che da alcuni anni sta dedicando grande attenzione a questo problema. Nella consapevolezza che il digital divide può compromettere seriamente la competitività dei territori.

Leggi tutto

Nelle aree montane soluzioni da inventare contro il digital divide

Bay Bridge Silhouette

Foto di Thomas Hawk

La scienza riesce a creare ponti in grado di proiettare il genere umano su orizzonti fino a quel momento tratteggiati solo nelle opere di scrittori o cineasti fantasy che, spesso, proprio dalla scienza attingono le più illuminate ispirazioni. Questi stessi ponti possono rimanere inaccessibili a molti e creare, o acuire, fratture e lacerazioni nel tessuto economico e sociale. Un esempio? La connessione a banda larga che, laddove manca, dà origine al famigerato digital divide, il cui nome rischia di spostare l'attenzione sulle tecnologie laddove un gap digitale, oggi, è soprattutto un divario sociale. E' di questo che abbiamo parlato con Enrico Borghi, presidente dell'Uncem, portavoce di una delle aree geografiche italiane maggiormente svantaggiate per carenza di infrastrutture di accesso alla rete.

Leggi tutto

Razionalizzazione, risparmio e valorizzazione del patrimonio edilizio: il nuovo Palazzo della Provincia di Torino

Articolo del dossier Patrimoni immobiliari
DadaCloud

Foto di Valeria Gili

Una ristrutturazione durata due anni e il Palazzo di Corso Inghilterra è stato trasformato nella nuova sede degli uffici della Provincia di Torino. Secondo critieri di razionalizzazione e risparmio energetico. Alessandra Speranza, Assessore al Personale, Organizzazione, Patrimonio e Sistemi Informativi della Provincia, ci spiega questa scelta.

Leggi tutto