Cerca: Saperi PA, Intervista, Sviluppo e Competitività, open data

7 risultati

Risultati

Open data e innovazione, la scelta di Parma

Primo Comune a “5 stelle" (e prima di salire agli onori della cronaca per aver ospitato l'adunanza dei dissidenti del Movimento) Parma, sotto la guida dal sindaco Pizzarotti, aveva fatto parlare di sé per le modalità di selezione della squadra di governo locale. “A cosa servono i grandi nomi per la città? L’importante sono le competenze e la voglia di fare", aveva affermato il neo-eletto. A poco più di due anni dall’inizio del nuovo corso dell’amministrazione parmense, abbiamo intervistato Giovanni Marani, Assessore all’Innovazione tecnologica oltre che alle Politiche Giovanili e allo Sport.

Leggi tutto

Open data, smart city, engagement: la parola ai vincitori #Censimenti Data Challenge

Clara Attene, Stefano Rosignoli, Alessio Dragoni hanno presentato a SCE2014 i progetti vincitori del contest #Censimenti Data Challenge, indetto dall'Istat per il riuso dei dati del Censimento Industria e Servizi. Ai nostri microfoni raccontano i progetti, l'esperienza di partecipazione ... e cosa tutto questo abbia a che fare con la smart city.

Leggi tutto

Raduno Spaghetti Open Data: una palestra per funzionari pubblici e non, in piena filosofia hacker

La mailing list di Spaghetti Open Data si incontra fisicamente a Bologna, il 18, 19 e 20 gennaio 2013. Un vero e proprio raduno aperto a chiunque, dentro e fuori la pubblica amministrazione, si senta un “attivista civico” con una forte attitudine alla condivisione e nessuna paura della tecnologia. Una sola regola: voler imparare e sentirsi parte di un cambiamento. Ne abbiamo parlato con il fondatore e principale animatore Alberto Cottica.

Leggi tutto

Diffondere la cultura open data dentro e fuori l’amministrazione: l’App contest OpenRoma

Le aziende, gli sviluppatori e le associazioni interessati avranno a disposizione tutte le vacanze di Natale per finire di ultimare e presentare la propria App basata su dati pubblici, al concorso promosso dalla Provincia di Roma. Ma come si fa, in mancanza di una norma scritta, a farsi rilasciare i dati in possesso dei singoli uffici di una amministrazione per caricarli sul portale open data? Ne abbiamo parlato con Francesco Loriga dirigente dei Sistemi informativi della Provincia di Roma, che ci ha descritto il percorso di informazione/formazione intrapreso per l’avvio del portale open data provinciale. Obiettivo: un ufficio dedicato ad aprire i dati dell’amministrazione.

Leggi tutto

JON KINGSBURY: la creatività come chiave del processo smart city

Jon Kingsbury è l’esperto di media digitali che, come responsabile del Creative Economy Innovation Programme dell’organizzazione britannica Nesta, sta promuovendo innumerevoli progetti per l’innovazione del settore. Nella nostra intervista spiega perché le Smart City dovrebbero investire in creatività come chiave di volta del processo che porta alla loro stessa nascita. I settori creativi sono cool, per cui tutti vorrebbero abitare o lavorare dalle parti dei territori in cui operano. A Smart City Exhibition 2012 Jon Kingsbury ha preso parte al dialogo con Roberto Grandi sul tema “Smart City: il ruolo della creatività e dell’industria creativa”, nel pomeriggio di martedì 30 ottobre.

Leggi tutto

Apps for Italy: al via il primo contest italiano per applicazioni create dai dati pubblici aperti

20.000 euro in palio per la migliore applicazione per smartphone o web realizzata da privati (cittadini o imprese) a partire dai dati pubblici messi a disposizione dalle amministrazioni. È il “contest” AppsforItaly lanciato dal basso da una serie di associazioni che si battono per la cultura dell’open data e “sponsorizzato” dal Ministero per la PA e l’Innovazione.

Leggi tutto

Una strategia per diffondere l'open data

Open data come misura per il rilancio dell’economia. Una ricerca realizzata dalla Scuola sant’Anna di Pisa propone sette linee di azione per impostare correttamente un “governo” dei dati aperti. Ne abbiamo discusso con Marco Fioretti, curatore della ricerca.

Leggi tutto