Cerca: Saperi PA, Articolo, sussidiarietà orizzontale

Risultati 1 - 10 di 11

Risultati

(art.118 reloaded) La Riforma del terzo settore non può prescindere dalla #RivoluzionePA

E' stato approvato oggi il disegno di legge Delega sulla Riforma del terzo settore. Dalla “fiscalità compensativa” al Fondo rotativo fino al “profitto moderato”, il sottosegretario Luigi Bobba, intervenendo ieri alla presentazione Isnet sui dati dell’8° Osservatorio sull’impresa sociale in Italia, ne aveva sottolineato alcune tra le principali innovazioni. Dal confronto con i partecipanti in sala è emersa una constatazione: con questa PA il terzo settore, per quanto riformato, avrà serie difficoltà a diventare quel “primo settore” auspicato dallo stesso Matteo Renzi all’avvio dei lavori. Sarà forse arrivato il momento di dare attuazione piena all'art. 118, ultimo comma della Costituzione (leggi: sussidiarietà orizzontale)?

Leggi tutto

Hic sunt leones? Cittadini attivi e amministratori pubblici a FORUM PA 2013 (Atti on line)

Niente è perfetto e non lo è stata la Giornata della Cittadinanza Attiva a FORUM PA 2013, in cui abbiamo messo al centro dei lavori la (mai semplice) relazione della PA con i suoi cittadini, a partire dalle esperienze di questi ultimi e seguendo il loro punto di vista. Lo spirito, però, era decisamente quello giusto, il gruppo di lavoro eccellente e l’inizio – perché di un inizio si tratta - promettente. Ora lavoriamo sui prossimi passi, aprendo e riaprendo i ragionamenti e gli approcci e disegnando iniziative di sperimentazione. Intanto qui gli Atti e il video integrale della Giornata.

Leggi tutto

Tutti i plus della valutazione civica. Dalla partecipazione al miglioramento dei servizi

“La valutazione civica può considerarsi una leva perfettamente integrata nel ciclo del Customer Satisfaction Management il quale, focalizzandosi non solo sulla misurazione della soddisfazione, ma sulla sua gestione complessiva, definisce anche un ruolo diverso per il cittadino-utente, non più quale ricettore-passivo ma come co-valutatore, capace quindi di produrre indicazioni e di dare input utili al miglioramento dei servizi erogati”. L’esperienza della valutazione civica, nata dalla collaborazione tra il Dipartimento della Funzione Pubblica (DFP) e Cittadinanzattiva nell’ottobre 2006, ha preso forma attraverso un progetto pilota avviato nel 2008 da cui oggi possiamo estrarre interessanti spunti di apprendimento. Laura Massoli, del DFP ci propone qui un’interessante lettura dell’approccio e dei risultati della valutazione civica, nata  per “sviluppare iniziative innovative in tema di sussidiarietà orizzontale”.

Leggi tutto

Big Society o Big Government?

"Non c’è bisogno di citare l’Alexis de Tocqueville del viaggio americano per ricordare che in una comunità politica l’associazionismo, il capitale sociale, la trama di coesioni ne costituiscono la precondizione di unitarietà e di democraticità. Non c’è bisogno di citare il Robert Putman del “giocare a bowling da solo”, per ricordare la desertificazione dell’attuale contesto sociale. (...) Tutti fenomeni che indeboliscono l’unitarietà della struttura profonda della comunità politica. E in definitiva la sua democraticità. Come ricostruire il tessuto sociale precondizionante una democrazia?" Questo l'incipit del contributo di Andrea Manzella che ricompone i temi emersi nel convegno "Coesione sociale, Big society e sussidiarietà”, Camera dei deputati, 15 dicembre 2011. Vi proponiamo il testo integrale dell'interessante paper.

Leggi tutto

"Sussidiarietà all’opera": le migliori esperienze premiate a FORUM PA da Luca Cordero di Montezemolo

Una votazione on line ha decretato le tre migliori esperienze che hanno visto cittadini e associazioni organizzarsi e, col sostegno delle amministrazioni pubbliche, prendersi cura dei "beni comuni". Oggi a FORUM PA 2011 sono stati assegnati i premi del concorso "Sussidiarietà all’opera", iniziativa promossa da FORUM PA, Labsus – Laboratorio per la Sussidiarietà e Fondazione per la Sussidiarietà. A consegnare i premi Luca Cordero di Montezemolo, Presidente della Fondazione Italia Futura.

Leggi tutto

I cittadini attivi protagonisti l'11 maggio a FORUM PA 2011

Sarà Luca Cordero di Montezemolo, Presidente della Fondazione Italia Futura, a premiare domani, mercoledì 11 maggio, le tre esperienze che la rete ha scelto tra le dieci concorrenti di “Sussidiarietà all’opera”, iniziativa promossa da FORUM PA, Labsus – Laboratorio per la Sussidiarietà e Fondazione per la Sussidiarietà.

Leggi tutto

Amministrazione condivisa, l'alleanza vincente fra cittadini e istituzioni

Un convegno a FORUM PA l’11 maggio prossimo sarà dedicato ad approfondire i vari modi con cui le amministrazioni possono "favorire" le autonome iniziative dei cittadini per la cura dei beni comuni. E subito dopo il convegno verrà attribuito un premio ai migliori casi di applicazione del principio di sussidiarietà.

Leggi tutto

A FORUM PA 2011 è di scena la sussidiarietà orizzontale

Come abbiamo più volte ripetuto il tema di FORUM PA 2011 “Siamo tutti nodi della stessa rete” punta sulla valorizzazione ed il rafforzamento delle reti come fattore di innovazione e di sviluppo. È per questo motivo che nel corso dei quattro giorni della manifestazione particolare risalto sarà dato al tema sussidiarietà orizzontale: uno dei temi portanti di questa 22^ edizione.

Leggi tutto

I reggiani per esempio. A Reggio Emilia si sperimenta un nuovo modo di fare politica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo di Annalisa Gramigna, esperta di comunicazione pubblica.

Un cop de mà

Foto di Jose Téllez

A Reggio Emilia si cambia registro. Va in scena la responsabilità sociale della società civile raccontata da cittadini, associazioni, imprese, scuole e parrocchie che hanno aderito a I reggiani per esempio inviando loro iniziative, progetti ed esperienze.

Leggi tutto

Un nuovo rapporto tra istituzioni e cittadini per la gestione dei “beni comuni"

Let's have a walk downtown!

by Valeria Gili

Le città contemporanee stanno affrontando scenari complessi di cambiamento sotto molti punti di vista: si presentano nuovi e più articolati bisogni, a fronte di risorse disponibili calanti o al limite costanti. Questo quadro non può essere affrontato con i paradigmi tradizionali dell’amministrazione “produttrice di servizi”: i vincoli economici e la portata dei bisogni non permettono l’equilibrio.

Leggi tutto