Cerca: Saperi PA, Articolo, PA digitale

Risultati 71 - 80 di 514

Risultati

Circolare AgID 65/2014: ecco le figure professionali necessarie per i Conservatori delle PA

Un recente documento dell'AgID stabilisce chiaramente la formazione e le esperienze minime, le attività associate al ruolo, nonché la tipologia di rapporto contrattuale richiesti per il Responsabile della conservazione e per il Responsabile del trattamento dei dati personali. Non così chiare invece le indicazioni sui profili di altre figure individuate dal CAD e dalla normativa successiva. Nell'ambito della collaborazione con lo Studio Legale Lisi presentiamo un articolo di approfondimento di Graziano Garrisi e Sarah Ungaro.

Leggi tutto

Percorsi locali di dematerializzazione in Emilia Romagna: FlowER (power)

Un ulteriore passo in avanti verso la digitalizzazione dei processi per la Regione Emilia Romagna e, in particolare, per gli Enti Locali del territorio, che vengono supportati nel processo di dematerializzazione dei flussi documentali. E’ il programma FlowER con cui la Regione sta accompagnando le pa emiliano-romagnole nel delicato passaggio dalla carta ai bit, con l’obiettivo strategico di procedere in maniera più efficiente ed efficace e soprattutto sinergica.

Leggi tutto

Investire in conoscenza per innovare il futuro

Le competenze trasformano la vita, generano prosperità e promuovono l’inclusione sociale, eppure  l’Italia si piazza malissimo in tutte le classifiche riguardanti l’alfabetizzazione, l’educazione, le competenze digitali e la cultura di impresa. Visto che di risorse aggiuntive non se parla l’incontro, la condivisione e l’autoapprendimento restano delle leve importanti e delle occasioni da non mancare.

Leggi tutto

Le competenze digitali: chiave di ogni iniziativa, progetto o politica di sviluppo ed innovazione in Italia

Le Linee guida dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono lo strumento strategico ed operativo per uscire da una situazione drammatica di analfebetismo digitale, nel quale l’Italia è precipitata, e che ha generato un circolo vizioso che rischia di relegarci a mercato di consumo delle multinazionali dell’ICT. Abbiamo approfondito con i coordinatori del tavolo AgID il modello: le parole chiave sono coordinamento ed endorsement politico.

Leggi tutto

Predisporre i Piani di realizzazione del FSE regionale – Le linee guida di AgID

A seguito della recente pubblicazione da parte dell'Agenzia per l'Italia Digitale del documento che orienta i piani di realizzazione del Fascicolo Sanitario elettronico, si apre ora un intenso lavoro per gli Enti regionali in vista della scadenza del 30 Giugno 2015. Questa è infatti la data entro la quale realizzare il FSE. Nell'ambito della collaborazione con  lo Studio Legale Lisi presentiamo la puntuale analisi dell'avv. Luigi Foglia sulle Linee Giuda per la presentazione dei piani.

Leggi tutto

Open Data: obiettivo cancellare la "macchia di leopardo"

Per far crescere e maturare capillarmente la cultura Open Data su un territorio è necessario mettere in campo iniziative che, operando a diversi livelli di profondità, valorizzino le eccellenze, permettano un confronto proficuo tra iniziative differenti e colmino il divario tra le realtà più avanzate e quelle più arretrate. Il ruolo delle Regioni in questo processo è fondamentale e deve essere portato avanti lavorando in stretta sinergia sia col livello territoriale che con quello nazionale. La Regione Lombardia si candida ad essere un ottimo modello di questo processo di concertazione multilivello. Cogliamo l’occasione del recente documento sugli standard regionali per l’Open Data, per approfondirlo.

Leggi tutto

Open Data: la norma c'è, ora chiediamoli

Dal 28 al 30 marzo 2014, si è svolta a Bologna SOD14, la seconda edizione del raduno di Spaghetti Open Data, la più ampia community sugli open data in Italia. L’evento ci fornisce l’occasione per fare un breve resoconto su uno dei temi caldi del panorama italiano dei dati aperti, sia dal punto di vista giuridico che informatico, ovvero l’importante principio dell’openbydefault. Ne ripercorriamo sinteticamente la storia per i non addetti ai lavori.

Leggi tutto

Professioni digitali obbligatorie per PA e imprese e conservatori accreditati: le novità delle regole tecniche sulla conservazione

Le regole tecniche per la conservazione dei documenti informatici avranno un impatto notevole sul mercato della PA e su quello delle imprese. Nell'ambito della collaborazione con  lo Studio Legale Lisi presentiamo il contributo di Andrea Lisi che fa il punto sulle nuove professionionalità (e professioni) divenute obbligatore.

Leggi tutto

Dall’Open Data al “data as a service”. Il progetto Homer

Nella catena del valore dovremmo passare dai “Dati pubblici liberi” ai “Dati pubblici utilizzati”. Purtroppo non sempre succede, anzi molto spesso, ci si ferma al solo valore della trasparenza desumibile dalla esposizione dei Dati pubblici sul web che, fra l’altro, dovrebbe avvenire per legge, ma così non è.

Leggi tutto

Fatturazione elettronica verso le PA: facciamo il punto della situazione

Sebbene già dal 6 dicembre 2013 le pubbliche amministrazioni possano cominciare volontariamente a ricevere le fatture elettroniche, sono ancora poche le PA che hanno correttamente avviato il processo. Sarah Ungaro in questo articolo realizzato nell'ambito della collaborazione con lo Studio Legale Lisi, spiega quali sono gli obblighi, le scadenze e i punti ancora da chiarire su questo delicato aspetto della digitalizzazione.

Leggi tutto