Cerca: Saperi PA, Articolo, social media

Risultati 1 - 10 di 13

Risultati

È Torino la città che regala la migliore esperienza turistica

Il capoluogo piemontese è in testa nella graduatoria del sentiment dei turisti, che hanno raccontato sui social media la loro esperienza di vacanza nelle principali destinazioni turistiche nazionali. In occasione del convegno “Il turismo per una via italiana alle Smart City”, che si è svolto oggi a Bologna nell’ambito di Smart City Exhibition, è stata presentata la graduatoria realizzata da Sociometrica, che ha considerato oltre 40 mila post in lingua inglese pubblicati su Trip Advisor e altri social media, nei quali si esprimono giudizi, valutazioni o anche semplici testimonianze dei turisti in visita alle città.

Leggi tutto

Cittadinanza "impolitica". Giovani, digitale e partecipazione

In un discorso per il conferimento delle lauree tenuto al Kenyon College il 21 maggio 2005, David F. Wallace iniziò l’intervento con una storiella dal sapore parabolico: i protagonisti sono due giovani pesci che nuotano e a un certo punto incontrano un pesce anziano che va nella direzione opposta, fa un cenno di saluto e dice: "Salve ragazzi. Come è l’acqua?” I due pesci giovani nuotano un altro po’, poi uno guarda l’altro e fa: ”Che cavolo è l’acqua?. Così lo scrittore americano scrutava i mutamenti antropologico - culturali della partecipazione sociale e della cittadinanza che, con l'esplosione dei social media, avrebbero preso la forma di quella che è stata chiamata l'attiva impoliticità dei giovani.

Leggi tutto

Un incontro romano con Kevin Hauswirth, direttore Social Media della Città di Chicago

“Dico sempre che la miglior strategia di social media parte dall’ascolto”. Così parla Kevin Hauswirth, primo direttore Social Media della Città di Chicago nominato dal sindaco Emanuel nel maggio 2011, che lavora per “far entrare” i cittadini nel governo della capitale dell’Illinois. Kevin sarà a Roma il 22 febbraio, in un incontro co-organizzato da FORUM PA e Ambasciata degli Stati Uniti e trasmesso in webstreaming anche su forumpa.it. 

Leggi tutto

Social is smart. Ma come, non sei su Facebook?!

Esperti di social media e pubbliche amministrazioni si sono ritrovati a SCE - Smart City Exhibition (Bologna, 29-31 ottobre 2012) per fare il punto sulla presenza degli enti locali sui social media. Il Laboratorio curato in collaborazione con Altis, l’Alta scuola di formazione dell’Università Cattolica, ha rappresentato un’importante occasione per fare il punto sui risultati emersi dalle analisi svolte, per lanciare provocazioni e formulare nuovi quesiti di ricerca.

Leggi tutto

Cleanweb: dagli USA a Roma, l’hackathon “green” debutta in Italia

Sarà Roma a ospitare il primo Cleanweb Hackathon italiano. L’appuntamento con sviluppatori, designer, professionisti volontari - impegnati a creare applicazioni web/mobile che abbiano un impatto sui temi dell’energia, dell’acqua, dei rifiuti, dei trasporti e, in generale, sull'ambiente e la sostenibilità - è per venerdì 30 novembre a partire dalle 16,30 presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre. Per le successive 48 ore, un intero weekend, ci sarà spazio per la creatività dei partecipanti e, alla fine della “maratona”, le applicazioni verranno presentate alla giuria e al pubblico e le migliori saranno premiate. L’evento è promosso da Enlabs, incubatore per start-up romano.

Leggi tutto

So Smart, so Sentient, so Social. E’ la nostra città di domani?

L’intelligenza di matrice tecnologica nel modello della smart city è un must, ma non basta. Dentro questo spazio di interconnessioni sottilissime e pervasive, solo apparentemente senza pareti, chi si muove e chi si incontra? Cosa può nascere o morire in una città potenzialmente capace di offrire infinite e personalizzate versioni di se stessa, attraverso un processo instancabile di ricerca e scoperta di dispositivi tech? Che fine fa lo spazio della sfera pubblica, cioè quello spazio di cui una società ha bisogno per ricomporre le differenze che la abitano e la animano? Queste sono le domande che emergono sempre più pressanti da chi, con prospettiva multidisciplinare, studia gli assetti urbani del futuro. Se ne parla ad Amsterdam, da oggi, in una quattro dedicata alle Social Cities of Tomorrow (#socialcities)

Leggi tutto

Hollywood in fiamme. “Questo è un caso da social media”, parola di Sceriffo

Nei giorni passati Los Angeles è stata teatro di oltre 50 incendi dolosi. Il New York Times racconta che per quattro notti polizia e vigili del fuoco hanno corso per la città dando la caccia ai responsabili, mentre gli abitanti della città hanno passato momenti di grande apprensione alla finestra o in strada, costretti ad evacuare. “Questo è un caso da social media”, ha detto il Capitano Mike Parker, Dipartimeno dello Sceriffo. (Alla fine, per la cronaca, il piromane è stato preso).

Leggi tutto

Non sempre i cittadini vogliono alzare il telefono. Su Facebook per migliorare i servizi pubblici locali

Che milioni di cittadini siano su Facebook non è una novità. Che ci passino tanto tempo con le motivazioni più disparate non è propriamente affare della pubblica amministrazione, se non fosse che questo frequentatissimo spazio sociale può essere facilmente usato per migliorare i servizi pubblici. Così si accende la lampadina dell’eureka statunitense, ancora una volta, e succede che il team CivicPlus, specializzato nel web delle amministrazioni locali, sviluppa un'application che si chiama Citizen Request Tracker (CRT), gratuita e facile da scaricare dal proprio profilo Facebook. Per fare cosa? Per inviare segnalazioni di malfunzionamento o incuria (dall’illuminazione pubblica ai cani randagi) nella propria città, mantenendo traccia delle richieste, delle risposte e delle comunicazioni di follow up. 

Leggi tutto

Digital Agenda Assembly: una visione d’insieme (ovvero che è successo a Bruxelles il 16 -17 giugno)

 Si è tenuta a Bruxelles, il 16 -17 giugno, la prima Assemblea dell'agenda Digitale Europea. 1600 partecipanti provenienti da tutti i paesi Europei hanno discusso i temi chiave della politica digitale europea in 25 workshop paralleli. Si trattava di un primo esperimento ed il risultato e' indubbiamente positivo. Grande partecipazione ed energia traspariva nei workshop e su twitter, con più di 9000 tweets, ed è stato riconosciuto anche dagli articoli online. E' significativo il grande interesse suscitato da una conferenza di natura prettamente politica: siamo abituati a vedere migliaia di persone solo quando si tratta di eventi legati a finanziamenti europei, come il settimo programma quadro. Ma l'Europa esiste non solo per distribuire fondi, come ha dimostrato l'Assemblea.

Leggi tutto

L’innovazione in un viaggio. Progetti per turisti che cambiano

Il punto di partenza è che il turista non è più quello di una volta. La conseguenza è che la sua domanda è cambiata. E’ cambiato l’ordine di fattori che incidono nella valutazione e dunque i criteri che guidano la scelta. Sono cambiate le fonti dove va a reperire informazioni e gli opinion leader di cui si fida. Il web sociale e le interazioni del 2.0 sono allo stesso tempo strumento e metafora di questo nuovo ecosistema in cui gli operatori del turismo sono, volenti o nolenti, calati.  E’ un cambiamento che attraversa i territori, che sovverte i flussi così che non solo l’iniziativa, ma anche il controllo della comunicazione e della promozione segue il modello policentrico e diffuso dei social media. Questo è il cambiamento. A FORUM PA 2011 abbiamo scoperto che più di qualcuno, tra i territori italiani, ha intrapreso questo viaggio attraverso il cambiamento.

Leggi tutto