Cerca: Saperi PA, Articolo, Città e territorio, Qualità della vita

Risultati 31 - 40 di 76

Risultati

La Smart City al servizio del cittadino. I papers scientifici di SCE 2013

Consapevoli della poliedricità di stimoli e di mutevolezza del contesto in cui ci muoviamo quando parliamo di Smart City, a primavera 2013 abbiamo lanciato la prima call for paper di Smart City Exhibition. La ricchezza dei contributi che sono giunti è stata sconcertante, centinaia di proposte, idee innovative, racconti di esperienze. Ne nasce una pubblicazione dal titolo "La Smart City al servizio del cittadino. La Call for papers di smart city exhibition 2013" che, pur nella sua estensione, non ne presenta che una piccola parte. Qui vi raccontiamo il nostro percorso.

Leggi tutto

Una città SMART è una città SLOW?

Smart City Exhibition 2013 ospiterà una serie di appuntamenti a cura di Città Slow sul tema del ripensamento dei modelli di sviluppo urbano a partire dal rispetto dell’ambiente circostante e della cultura di un territorio.

Leggi tutto

L'albero e la foresta, la casalinga e la rete

È possibile dare a smart city una struttura logica di riferimento, un'armatura concettuale fondata su una vision condivisa della città smart da parte di amministratori, aziende, professionisti, cittadini? Un'armatura dotata di un impianto che collochi ogni buona pratica, ogni prodotto, ogni sperimentazione nel giusto posto e non induca a confondere i sostantivi con gli aggettivi, ciò che è strutturale con ciò che è secondario? Mario Spada ci propone una riflessione in nove punti, per contribuire alla formazione di una struttura concettuale che consenta a tutti di partecipare alla costruzione di una smart city.

Leggi tutto

Le smart cities nelle Agende urbana e digitale

Dagli scenari della mobilità 2020 alle città metropolitane e al Piano città, dall'Agenda urbana all'Agenda digitale, dalla governance alle star-up: sono tanti e diversi gli aspetti che si legano al tema smart city e verranno declinati negli appuntamenti in calendario a Smart City Exhibition 2013.

Leggi tutto

Milano Smart City: la necessità di un’alleanza tra innovazione sociale e smart city

L’innovazione sociale e le imprese e start up, motori di un welfare e di servizi sociali prima erogati dalla Pubblica Amministrazione e oggi gestiti anche dal Non Profit, sono i temi al centro della giornata che si è svolta a Milano il 18 luglio scorso. Temi che si intrecciano con quelli della tecnologia, dell’innovazione e della Smart City, paradigma che ridisegna l’organizzazione delle città contemporanee. Il collegamento tra smart city e innovazione sociale è stato già affrontato nell’edizione 2012 di Smart City Exhibition e anche quest'anno sarà al centro di approfondimenti all'interno della manifestazione.

Leggi tutto

FerrarAzione: Fare e Rifare, con il crowdsourcing delle relazioni umane

Dopo il terremoto dell’Emilia dello scorso anno, molte cose sono state fatte e oggi sono in corso. Insieme a tante altre persone coinvolte a vario titolo nei processi della ricostruzione, abbiamo provato a riflettere e a misurarci con il dramma e la responsabilità. Da qui è nato un documento, “Il Manifesto della ricostruzione sostenibile”, presentato anche a Smart City Exhibition 2012. Un manifesto nel quale passando attraverso gli asset portanti della vita di una città si è provato a tracciare le linee ideali della ricostruzione non solo dei muri ma, in particolar modo, della identità di una comunità ferita. In questo anno, procedendo con gli strumenti delle ordinanze e delle priorità, si è data attenzione alle scuole, alle case, alle imprese, ai municipi. Un lavoro faticoso che richiederà almeno un decennio per restituire ciò che c’era e ci appartiene. A latere sono partite molte azioni spontanee, iniziative a supporto di raccolte fondi, tra queste ci piace ricordare quella che abbiamo supportato come cittadine assieme a tante altre persone del nostro quartiere e della città: FerrarAzione.

Leggi tutto

Smart cities e comunità di vicinato: il progetto MyNeighbourhood

La Smart City non è solo tecnologia, ma è fatta soprattutto di persone, comunità, relazioni. MyNeighbourhood project, uno dei progetti che sarà presentato a SMART City Exhibition 2013, interpreta bene questo concetto fondamentale che abbiamo sottolineato tante volte nei nostri approfondimenti, nei tavoli di lavoro e nei convegni (l’ultimo dei quali appena un mese fa a FORUM PA 2013). Progettare la Smart city a livello di quartiere e di comunità di vicinato è l’approccio di MyNeighbourhood project, iniziativa che coinvolge partner provenienti da sette Paesi europei.

Leggi tutto

Il BES a FORUM PA 2013: il valore dei dati per progettare il futuro

Quale ritratto dell’Italia emerge dal Rapporto BES 2013? Quale collegamento c’è tra i dati che indicano il benessere di un paese e i processi di partecipazione democratica? E quale contributo possono offrire questi dati al percorso verso le smart city? Questi alcuni spunti emersi oggi nel corso del convegno dedicato al BES, il progetto per misurare il benessere equo e sostenibile, nato da un’iniziativa del Cnel e dell’Istat. Il progetto si inquadra nel dibattito internazionale sul cosiddetto “superamento del Pil”, stimolato dalla convinzione che i parametri sui quali valutare il progresso di una società non debbano essere solo di carattere economico, ma anche sociale e ambientale, corredati da misure di diseguaglianza e sostenibilità.  Il primo Rapporto BES è stato presentato nel marzo scorso.

Leggi tutto

I pilastri della Smart-city a FORUM PA 2013

Jarmo Suominen, Professore di Strategia e Innovazione; Charlie Leadbeater, esperto di open innovation e Pelle Ehn, professore di Design: durante il prossimo FORUM PA - che si terrà tra il 28 e il 30 maggio al Palazzo dei Congressi di Roma - diversi appuntamenti saranno dedicati alle Smart City.

Leggi tutto

La città che vogliamo. Prove di cittadinanza per spazi pubblici inclusivi

La seconda edizione della Biennale dello spazio pubblico si svolgerà a Roma dal 16 al 19 maggio negli spazi della Casa dell'Architettura e della Facoltà di Architettura Roma Tre (ex mattatoio). In questo appuntamento confluiscono varie iniziative che hanno coinvolto Amministrazioni comunali, Università, progettisti, studenti. Tra queste la più recente è una call per raccogliere adesioni al progetto “La città che vogliamo”. L'obiettivo del progetto, che prenderà forma nella settimana dal 5 al12 maggio è quello di sensibilizzare le Istituzioni e i cittadini sul diritto di fruire degli spazi pubblici da parte delle figure più “fragili” come bambini, anziani, migranti, homeless, persone con disabilità motorie, sensoriali o mentali.

Leggi tutto