Cerca: Saperi PA, Articolo, Sviluppo e Competitività, social media

3 risultati

Risultati

È Torino la città che regala la migliore esperienza turistica

Il capoluogo piemontese è in testa nella graduatoria del sentiment dei turisti, che hanno raccontato sui social media la loro esperienza di vacanza nelle principali destinazioni turistiche nazionali. In occasione del convegno “Il turismo per una via italiana alle Smart City”, che si è svolto oggi a Bologna nell’ambito di Smart City Exhibition, è stata presentata la graduatoria realizzata da Sociometrica, che ha considerato oltre 40 mila post in lingua inglese pubblicati su Trip Advisor e altri social media, nei quali si esprimono giudizi, valutazioni o anche semplici testimonianze dei turisti in visita alle città.

Leggi tutto

Digital Agenda Assembly: una visione d’insieme (ovvero che è successo a Bruxelles il 16 -17 giugno)

 Si è tenuta a Bruxelles, il 16 -17 giugno, la prima Assemblea dell'agenda Digitale Europea. 1600 partecipanti provenienti da tutti i paesi Europei hanno discusso i temi chiave della politica digitale europea in 25 workshop paralleli. Si trattava di un primo esperimento ed il risultato e' indubbiamente positivo. Grande partecipazione ed energia traspariva nei workshop e su twitter, con più di 9000 tweets, ed è stato riconosciuto anche dagli articoli online. E' significativo il grande interesse suscitato da una conferenza di natura prettamente politica: siamo abituati a vedere migliaia di persone solo quando si tratta di eventi legati a finanziamenti europei, come il settimo programma quadro. Ma l'Europa esiste non solo per distribuire fondi, come ha dimostrato l'Assemblea.

Leggi tutto

L’innovazione in un viaggio. Progetti per turisti che cambiano

Il punto di partenza è che il turista non è più quello di una volta. La conseguenza è che la sua domanda è cambiata. E’ cambiato l’ordine di fattori che incidono nella valutazione e dunque i criteri che guidano la scelta. Sono cambiate le fonti dove va a reperire informazioni e gli opinion leader di cui si fida. Il web sociale e le interazioni del 2.0 sono allo stesso tempo strumento e metafora di questo nuovo ecosistema in cui gli operatori del turismo sono, volenti o nolenti, calati.  E’ un cambiamento che attraversa i territori, che sovverte i flussi così che non solo l’iniziativa, ma anche il controllo della comunicazione e della promozione segue il modello policentrico e diffuso dei social media. Questo è il cambiamento. A FORUM PA 2011 abbiamo scoperto che più di qualcuno, tra i territori italiani, ha intrapreso questo viaggio attraverso il cambiamento.

Leggi tutto