Cerca: Saperi PA, Articolo, Sviluppo e Competitività, open data

Risultati 11 - 20 di 20

Risultati

Messages in a Bottle from the Old Continent Open Data Ocean

Open data is no longer big news. Few countries in the world now haven’t been talking at least once about open data. And even few now have not been promoting their internal open data regulations or strategies.
Moreover, if you look at Google Trends, the interest in the term “open data” is somewhat in a stable high-level since 2004.
It is however curious to see in which countries the term is more searched now, namely, in order: Kenya, India, Sri Lanka, South-Africa, Singapore, Pakistan and Philippines.

Leggi tutto

Linee Guida per l’apertura del patrimonio informativo pubblico: un primo commento

Sono state pubblicate il 1 agosto  le “Linee Guida Nazionali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico”, redatte dall’Agenzia per l’Italia Digitale in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 52, comma 7 del decreto legislativo 82/2005, il Codice dell’Amministrazione digitale.

Leggi tutto

In attesa dell’Open Data Day, quali dati dobbiamo “liberare”?

Il 23 febbraio 2013 si svolgerà il terzo International Open Data Day e diversi eventi sono in programma anche in Italia. Per arrivare preparati all'appuntamento, è nato un gruppo di discussione on line che ha lanciato anche un'indagine a cui tutti possono partecipare. Obiettivo: individuare le categorie di dati che la comunità italiana dell'open data ritiene immediatamente utilizzabili e che vorrebbe vedere on line al più presto.

Leggi tutto

Dati territoriali come Linked Open Data: il modello Emilia-Romagna

Un ruolo rilevante nella Smart City è rivestito delle informazioni geografiche e dai sistemi a supporto dell'integrazione di fonti dati esterne ed interne alla pubblica amministrazione con il territorio. I dati geografici pubblicati dagli enti locali sono gli Open Data più utilizzati dalla rete perché permettono la geolocalizzazione di altre informazioni pubbliche, così come di dati provenienti da banche dati private. Per contribuire alla realizzazione del modello di Smart City, la Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Sinergis, società di Dedagroup ICT Network, e Planetek Italia, ha sviluppato GetLOD: una soluzione innovativa che consente, in maniera automatica, di rendere disponibili come Open Data e come Linked Open Data dati e metadati gestiti dall’infrastruttura di dati territoriali, facilitandone così l’aggregazione con altri dati, l’elaborazione e l’analisi.

Leggi tutto

Piccola guida al Data Manager nella PA

Continua il percorso di Francesca  Sensini - Web Content Manager della Rete Civica del Comune di Città di Castello - tra le professioni del web 2.0 nella comunicazione pubblica. Dopo gli articoli dedicati al community manager e al Digital Strategic Planner questa volta la nostra "piccola guida" si concentra sul Data manager anche grazie al contributo di Matteo Brunati di IWA Italy che ha evidenziato come all’interno delle pa esistano già figure di "responsabili dei dati", quello che manca è la costruzione di un processo di filiera interno che permetta di produrre un flusso in entrata e in uscita di dati di qualità.

Leggi tutto

Cloud e open data: quattro Paesi per il progetto Open-DAI

È partito ufficialmente la scorsa settimana e proseguirà fino a settembre 2014 il progetto europeo Open-DAI. Obiettivo, realizzare una piattaforma che semplifichi l’accesso ai dati pubblici e ne favorisca il riutilizzo per creare nuove applicazioni e servizi, quindi anche nuove opportunità di business. Coordinato dal CSI Piemonte, il progetto coinvolge 11 partner di 4 Paesi europei. Per l’Italia, oltre a CSI, DigitPA, Regione Piemonte e Politecnico di Torino.

Leggi tutto

Una strategia europea per l'open data

Con una nota stampa rilasciata ieri, 12 dicembre, la Commissione Europea ha presentato, tramite la commissaria Neelie Kroes (guarda il video) una comunicazione ufficiale finalizzata a valorizzare gli Open Data tra i paesi europei.

Leggi tutto

Il tasso di penetrazione della banda larga in Italia e in Europa (2002-2012) in open data

Sulla versione beta di "Google public data explorer" è disponibile una interessante animazione grafica di come si è evoluto, in poco meno di un decennio, il numero di linee con accesso a banda larga in Europa.
Utilizzando gli strumenti del tool è possibile evidenziare un singolo paese per conoscere il trend. L'italia non fa una bella figura.

Leggi tutto

Open data come spinaci? Atti della tappa milanese "Open data, siamo veramente pronti?"

“Riteniamo che l’open data non sia ancora sufficientemente sentito e probabilmente per questo in Italia siamo ancora indietro. Per questo siamo qui a parlarne.” Così Ernesto Belisario – presidente dell’Associazione italiana per l’Open Government aveva aperto lo scorso mese l'appuntamento milanese dal titolo “Open Data: siamo davvero pronti?”. E se gli open data facessero la fine degli spinaci? continua...

Leggi tutto

Open Gov: dalle parole ai fatti?

Open gov e open data come driver di sviluppo e presupposto fondamentale per una vera democrazia: una visione condivisa (almeno da chi “mastica” questi temi) e, a rigor di logica, condivisibile da tutti…ma la pratica? Mentre molti Paesi si stanno muovendo in questa direzione e hanno messo in piedi diverse importanti applicazioni, cosa sta facendo l’Italia? Ben poco per ora, stando a quanto emerso dall’incontro “Processo all'OpenGov: dalle parole ai fatti?”, che si è tenuto oggi a Roma nell’ambito della Social Media Week. All’incontro, organizzato dall’Associazione Italiana per l’Open Government, hanno partecipato esperti del tema e rappresentanti del mondo istituzionale ed economico. Vediamo quali spunti sono usciti dal dibattito.

Leggi tutto