Cerca: Saperi PA, Regione Emilia Romagna

Risultati 31 - 40 di 51

Risultati

“Un giga al secondo…secondo te”, al via il web-voto finale

Dal 29 giugno all’11 luglio, i navigatori potranno scegliere le idee più interessanti tra le 15 finaliste del concorso di idee promosso dalla Regione Emilia-Romagna e da Lepida SpA per catturare spunti e proposte sui possibili utilizzi futuri delle reti di comunicazione a banda larga ultra-larga. In palio per le 3 più votate un tablet, uno smartphone e un lettore audio-video portatile.

Leggi tutto

Cooltura vince il concorso Ideamocracy

Si chiama “Cooltura”. E’ il titolo dell’idea vincente, su 62 concorrenti, premiata al concorso “Ideamocracy”, lanciato dalla Regione Emilia Romagna per favorire la partecipazione alla vita politico-istituzionale. Miscela di “cool” (forte, in slang inglese) e cultura, il progetto propone una piattaforma web e un’applicazione smartphone da collegare ai social network per facilitare la partecipazione dei cittadini ai progetti culturali della regione.

Leggi tutto

Si chiude con successo l'iniziativa Ideamocracy: 65 proposte in 5 settimane

Con un risultato andato ben oltre le più rosee attese, il concorso promosso dalla Regione Emilia-Romagna ha raccolto in poco più di un mese 65 idee per lo sviluppo di applicazioni web o mobile finalizzate a migliorare la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche. Comincia ora la valutazione delle idee, che porterà alla nomina dei vincitori in occasione di un evento pubblico in programma a Bologna il 17 giugno.

Leggi tutto

"1Giga al secondo…secondo te!”, al via un concorso di idee

“Che cosa faresti con un 1Giga di banda?”. Regione Emilia-Romagna e Lepida SpA rivolgono la domanda ai cittadini per catturare spunti utili alla progettazione delle future reti di comunicazione in banda ultra-larga. Le idee saranno commentate e votate on line, e per le tre più innovative sono in palio un tablet, uno smartphone e un lettore audio-video. La partecipazione è aperta fino al 31 maggio.

Leggi tutto

Ideamocracy, idee per l'e-democracy in Emilia-Romagna

Si chiuderà la settimana prossima il concorso di idee per lo sviluppo di applicazioni web o mobile che aiutino a migliorare la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche organizzato dalla Regione Emilia-Romagna. In palio un primo premio di 3.000 euro e 4 iPad 2. Le iscrizioni sono aperte fino al 23 maggio, con una proroga di 7 giorni rispetto alla deadline iniziale per far fronte a diverse richieste in tal senso formulate da persone interessate a partecipare.

Leggi tutto

Riconoscimento dei musei di qualità dell'Emilia Romagna

Laura Carlini presenta il progetto realizzato dall'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN), preposto allo sviluppo del sistema museale regionale.

Leggi tutto

Qualità dei siti in ambito locale: l'esempio dell'Emilia Romagna

All’interno della Direzione dei Sistemi Informativi della Regione Emilia Romagna si è costituito un gruppo di monitoraggio sullo sviluppo della società dell’informazione in regione. Dal 2004 è stata lanciata un’attività di monitoraggio sui servizi on line dell’amministrazione e sull’utilizzo dei siti e dei portali pubblici.

Leggi tutto

Di contest in contest avanza l'open government. Il 15 maggio chiude Ideamocracy

Mentre annunciamo il lancio di APPSFORITALY, il contest su open data pubblici che sarà presentato a FORUM PA 2011, nel corso del convegno – talk show “Open data: dalle parole ai fatti”, martedì 10 maggio, alle ore 15,00, ci segnalano il contest Ideamocracy per la raccolta di idee per migliorare l’e-democracy in Emilia – Romagna.
Leggi tutto

Salso 2.0: l'e-democracy a Salsomaggiore Terme

Sul sito del Comune di Salsomaggiore Terme (PR) è possibile registrarsi al progetto di e-democracy "Salso 2.0" promosso dall'amministrazione comunale, che intende sperimentare innovative forme di consultazione, informazione e partecipazione dei cittadini attraverso il voto elettronico

Leggi tutto

Check list e penna digitale per sale operatorie più sicure: la sperimentazione parte da Forlì

L’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì sperimenta l’uso della check list con lettore ottico per controllare che prima, dopo e durante l’intervento chirurgico siano state seguite tutte le procedure previste.

Leggi tutto