Cerca: Saperi PA, Sviluppo e Competitività, ICT

9 risultati

Risultati

La Commissione Europea lancia la campagna per l'occupazione femminile nel settore ICT

"L’ICT non è più per pochi smanettoni. E’ fantastica ed è il nostro futuro! Solo il 9% di donne tra gli sviluppatori di app? Ma andiamo! Provate a sviluppare un'app e scoprirete che può essere uno spasso!" così Neelie Kroes, Vicepresidente della Commissione Europa lancia la nuova campagna ICTLadies che incoraggia le donne e le ragazze ad intraprendere lo studio e una carriera nel settore delle tecnologie dell’informazione, perché "la tecnologia è troppo importante per essere lasciata agli uomini".

Leggi tutto

Soluzioni ICT al servizio dello sviluppo locale: un contest a Pescara

La Provincia di Pescara in collaborazione con Pescarainnova organizza il contest LAB Pescara – le soluzioni ICT al servizio dello sviluppo locale, ultima tappa del Progetto  Pitagora (Piattaforma per l’Informazione Tecnologica), finanziato dal programma transfrontaliero IPA –Adriatic, finalizzato al raggiungimento di azioni pilota per ridurre il divario delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni nell’area adriatica.

Leggi tutto

Dubai inverte il paradigma: chi è smart si autofinanzia

Dopo alcuni mesi torniamo ad occuparci dell’ambito internazionale e scopriamo che ci sono progetti ambiziosi in materia Smart City che, similmente a quanto individuato in sede europea, mirano ad attrarre investimenti e “cervelli”.  Mentre in Italia tra avvii incerti ci si affanna alla ricerca di finanziamenti, in Oriente e a Dubai in particolare si investe: si sa, benessere e alta qualità della vita attirano finanziatori. E’ così che la Dubai Smart City, più tecnologica che social, ha il non tanto velato tentativo di riprendersi dallo shock subìto con la crisi immobiliare del 2008.

Leggi tutto

Investimenti in Ict: per la PA possibili risparmi fino a 43 miliardi l’anno

Investire in Ict potrebbe far risparmiare alla Pubblica Amministrazione fino a 43 miliardi di euro e un incremento del PIL dallo 0,4% allo 0,9%. Questo il quadro che emerge dal Management Academy for ICT Executives, il progetto culturale promossodalla School of Management del Politecnico di Milano in collaborazione con Cefriel e con il patrocinio di Assinform, Aused e ClubTI, volto ad affiancare i CIO e gli ICT Executives nell'esigenza di formazione e crescita professionale indotta dalla crescente rilevanza delle tecnologie digitali per il business. I dati sono stati presentati il 30 novembre scorso a Milano in occasione del convegno "Crisi finanziaria e rilancio dell'economia: quello che l'Ict può fare".

Leggi tutto

g-cloud: cloud computing per la PA

Roberto Masiero analizza i principali effetti virtuosi dell’introduzione del Cloud Computing nei sistemi di gestione della PA, sottolineandone parallelamente alcune criticità. “Già singolarmente con i nostri device siamo tutti in Cloud” nota Masiero, ora bisogna organizzarci per mandarci anche le imprese, le organizzazioni e la PA.

Leggi tutto

ICT nelle amministrazioni locali. Nuovi dati ISTAT su cui lavorare

1,3 miliardi di euro è la spesa totale in ICT sostenuta dalle amministrazioni locali italiane nel 2008 (lo 0,5% della loro spesa totale). In “cosa” si traduce”? Protocollo informatico, PEC e firma digitale? Formazione? Servizi on line? Se si, di che tipo? E cosa dicono i numeri su open source e banda larga? Vediamo questo ed altro nella nuova rilevazione ISTAT “Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione nelle amministrazioni locali”, rilasciata pochi giorni fa.

Leggi tutto

Il progetto iSAC6+

Paolo Boscolo introduce il progetto al quale partecipa il Comune di Prato.

Il progetto iSAC6+ si occupa delle problematiche relative alla ricerca delle informazioni nei siti della PA, non solo ad opera dei cittadini ma anche degli stessi funzionari che devono rispondere ai cittadini.

Il progetto è finanziato nell'ambito del programma ICT-PSP e l'obiettivo è quello di utilizzare una piattaforma per realizzare un sistema di ricerca delle informazioni a linguaggio naturale, in grado di capire la richiesta degli utenti, migliorando l'accessibilità delle informazioni.

Leggi tutto

Algoritmi "speciali" per abbattere i consumi energetici dei pc

Un risparmio così merita un premio. Il prestigioso "Career award" della National science foundation americana è stato assegnato al Prof. Nam Sung Kim, della Wisconsin-Madison University, che sta lavorando su architetture per server che, se implementati su vasta scala, possono ridurre notevolmente i consumi di energia.

Leggi tutto

ICT4University e University4ICT

Il piano E-Government 2012 è la chiara interpretazione dello spostamento da una logica dell’ offerta a una logica della domanda. La PA è il soggetto che primo incarna il così detto Know what ossia le richieste, la domanda del mercato; mentre l’industria del ICT rappresenta la risposta in termini di prodotti e servizi. Tra questi due soggetti, PA e industria ICT, troviamo un terzo soggetto, l’università e la ricerca, in grado di offrire il know how, ossia di individuare le soluzioni innovative e più efficienti per dare risposte alla domanda.Leggi tutto