Cerca: Saperi PA, Governance, Regione campania

5 risultati

Risultati

Le problematiche delle Regioni soggette ai Piani di Rientro dal disavanzo sanitario

 

Variale afferma che il provvedimento in vigore allontana i territori più in difficoltà da quelli più ricchi del Paese smembrandone ancor più l’unità perché le Regioni soggette ai Piano di Rientro non possono usare la fiscalità di vantaggio. Nonostante a fine 2011 la Campania avrà recuperato 300 milioni di disavanzo, mancano processi di accompagnamento per le Regioni volenterose, uno dei quali potrebbe essere una deroga al divieto di stabilizzazionedei precari che porterebbe a risparmiare sugli oltre 350 milioni di straordinari pagati. 

Il Network Italiano per la Sanità (N.I.San.)

Il N.I.San. è un network di aziende sanitarie costituito con lo scopo di elaborare i costi standard delle prestazioni sanitarie attraverso l’elaborazione dei costi delle attività sanitarie, svolte da ciascuna azienda, secondo uno strumento omogeneo (HABC).

Leggi tutto

L’utilizzo direzionale degli standard N.I.San.

 

Leggi tutto

L'integrazione socio-sanitaria in Campania

Esposito analizza la complessità dei problemi sociali e sanitari della Campania e sottolinea la necessità di declinare i bisogni complessi ed essenziali della cittadinanza in diritti. Purtroppo la situazione economica di questi anni produce effetti nefasti e con l'aumento dei bisogni dei cittadini le risorse diminuiscono sempre più. Esposito presenta il piano e i progetti portati avanti dalla Regione Campania sul tema dell'integrazione socio-sanitaria.

La Regione Campania SPICCA nella società dell'informazione

Spicca….il sistema di interoperabilità della Regione Campania.
Un gioco di parole che da un lato dà il nome al Sistema Pubblico di Interoperabilità e Cooperazione della Campania, ovvero SPICCA, e dall'altro ben evidenzia i risultati "di spicco" che , da marzo 2004 (data in cui il progetto è stato presentato), il progetto ha raggiunto.

Leggi tutto