Cerca: Saperi PA, Accountability, Atti FORUM PA 2007, cooperazione tra enti

3 risultati

Risultati

Una forte cooperazione interistituzionale per politiche migliori per i giovani

Palmiro Ucchielli incentra il suo intervento principalmente sull’importanza di una cooperazione interistituzionale per implementare politiche per i giovani che siano ad ampio respiro e che tocchino tutti i settori di maggiore interesse per la crescita di un individuo (lavoro, scuola, sport, politica). Inoltre un’attenzione particolare richiede il rapporto dei giovani con l’Europa e la necessità di formare gli stessi affinché siano testimoni di una nuova classe dirigente.

Collaborazione e integrazione di punti di vista e competenze tra utenti e pubblica amministrazione

Bruno Panieri testimonia la collaborazione tra il Cnipa e gli utenti delle piccole imprese, tramite l’associazione Confartigianato, avvenuta durante la costruzione del portale impresa.gov. Panieri descrive i vantaggi di questa sinergia che ha determinato valore aggiunto sia per il produttore del servizio che per i suoi utenti. Sottolinea il lavoro di formazione svolto dal Cnipa verso gli operatori della Confartigianato e valuta positivamente l’attivazione di un canale bidirezionale di comunicazione per arricchire e migliorare il servizio.

Leggi tutto

Come non vendersi l’anima comunicativa: una proposta di ottimizzazione delle risorse

Davide Fabbri presenta il SICT, Sistema Integrato della Comunicazione Territoriale, in cui il termine ‘integrato’ fa riferimento alla collaborazione tra diverse aziende e precisamente l’università di Ferrara, l’Azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara, l’USL di Ferrara e il Consorzio Ferrara Ricerche, mentre ‘territoriale’ va inteso non solo nell’accezione spaziale, ovvero lo spazio condiviso della provincia, ma anche di contenuti di interesse comune a tutti e 4 i soggetti coinvolti, cioè salute, ricerca, innovazione, ambiente.Leggi tutto