Cerca: Saperi PA, Accountability, Zoom Amministrare 2.0

Risultati 1 - 10 di 13

Risultati

La non-Conferenza Amministrare 2.0 apre i battenti. Come partecipare ai lavori del 18 maggio

La non- Conferenza Amministrare 2.0 2010 apre i battenti. Quest’anno i lavori della non Conferenza, il 18 maggio a FORUM PA, sono aperti a tutti coloro che vogliono partecipare, ritenendo di portare un contributo, un’esperienza, un punto di vista utile o nuovo sull’avanzamento della PA italiana verso i modelli del 2.0. Ricapitoliamo su contenuti e format dell’evento… mentre per partecipare ti ricordiamo di inviare una email di presentazione a amministrare2.0@forumpa.it

Leggi tutto

David Osimo e l'innovation without permission. Il government 2.0 a FORUM PA 2010

"Il modello del government 2.0 è quello dell'innovation without permission, innovazione senza permesso. Il government 2.0 permette agli innovatori di realizzare le cose senza dover aspettare e bypassando i filtri della burocrazia. (...) La crisi è una grande occasione per liberare le energie delle persone che in Italia fanno la differenza. (...) Il punto è incontrare non tifosi del gov 2.0 ma persone interessate a migliorare la pubblica amministrazione". David Osimo, via skype da Bruxelles, presenta l’evento sul government 2.0 del 18 maggio a FORUM PA 2010, aperto al co-design in rete. Raccogliamo domande su “tutto quello che vorreste sapere sul government 2.0 e non avete mai osato chiedere”. Su Google moderator fino al 30 aprile.

Leggi tutto

Amministrare 2.0 a FORUM PA 2010: la non Conferenza, il Manifesto e l’item dell’anno

“Il punto da cui partiamo è che la Rete è condizione per cambiare". Con le parole di Michele Vianello si era aperta la non-Conferenza 2009. Un processo di lavoro creativo che, durante l’anno, ha portato alla stesura del Manifesto Amministrare 2.0. 13 punti, 1 obiettivo: far sì che il cittadino diventi parte attiva nei processi di creazione di valore pubblico, attraverso gli strumenti interattivi della telematica. E ora? Sottoscrivere il Manifesto. Poi? Partecipare alla non-Conferenza 2010, il 18 maggio. Perché? Per avanzare praticamente sulla strada dell’Amministrare 2.0 Come? A partire dall’item n. 6: Open Government Data… 

Leggi tutto

Gianni Dominici e l'Amministrazione 2.0 in radio, ospiti a Codice binario

Ascolta l'intervento di Gianni Dominici Vice Direttore di FORUM PA a "Codice binario" la rubrica radiofonica di RadioVelino dedicata ad internet e società. Il tema: Amministrare 2.0. Una chiacchierata in studio su stato dell'arte e prospettive della PA che si impegna a mettere il cittadino al centro, integrando la nuova logica alle nuove tecnologie.

Leggi tutto

Banda larga e digital divide: al via gli approfondimenti di FORUM PA

Compare And Contrast

Foto di Tom

A dicembre 2008 la IX Commissione della Camera (trasporti, poste e telecomunicazioni) ha pubblicato le conclusioni dell’Indagine conoscitiva sull'assetto e sulle prospettive delle nuove reti del sistema delle comunicazioni elettroniche. Un documento estremamente chiaro ed accessibile, che fa il punto della situazione italiana rispetto alle reti di comunicazioni elettroniche e che mette in evidenza alcuni punti critici del sistema, proponendo diverse ipotesi di lavoro.

Leggi tutto

Amministrare 2.0. La sintesi di PanelPA

Numeri! • Numbers!

Foto di microrama

Usano Facebook, accedono alle banche on line e comprano su internet, ma dai siti web della PA si aspettano solo informazioni e trasparenza, non interazione e partecipazione. Questo l’identikit che emerge dall’indagine on line “Amministrare 2.0”, condotta da FORUM PA sugli iscritti alla propria community per rispondere a una domanda: Pubblica amministrazione e cittadini si incontrano on line?
I risultati dell’indagine (che rientra nel progetto PanelPA) ci dicono che le potenzialità più innovative messe a disposizione dalle nuove tecnologie (partecipazione, collaborazione, scambio di esperienze) non sono ancora pienamente sfruttate. In particolare, questo emerge da un dato: il 76% di chi negli ultimi mesi si è collegato al sito web di una pubblica amministrazione lo ha fatto per ricevere informazioni.

Leggi tutto

“Amministrare 2.0”: un Tavolo permanente di lavoro per le città digitali

Orange

Foto di (Erik)

Si sono incontrate venerdì scorso, 6 febbraio, a Venezia alcune amministrazioni locali che stanno sperimentando una nuova filosofia di governo, basata su un sistema aperto e partecipato che utilizza le logiche e gli strumenti del web 2.0. Dall’incontro è nato ufficialmente il Tavolo permanente di lavoro "Amministrare 2.0", un’iniziativa di FORUM PA e Comune di Venezia, ideata per favorire lo scambio e la condivisione di strumenti, obiettivi ed esperienze tra tutte le realtà che vogliono rimettere i cittadini al centro del processo di sviluppo della PA digitale.

Leggi tutto

Nasce a Venezia il Tavolo Permanente di Lavoro Amministrare 2.0

Transparent Screen

Foto di yohann.aberkane

I Comuni di Venezia, Monza, Parma, Reggio Emilia, Trieste e Udine sono gli enti fondatori del Tavolo, che nasce per favorire la collaborazione e lo scambio di esperienze tra le realtà che vedono nelle applicazioni del web 2.0 uno strumento fondamentale per migliorare la qualità dei servizi offerti a famiglie e imprese, per incoraggiare la condivisione e l’arricchimento dei saperi interni alle organizzazioni stesse e per sostenere la diffusione dei processi di partecipazione dei cittadini.

Leggi tutto

PA 2.0, una metafora utile in tempo di crisi

“Quelli che con una bella dormita passa tutto… anche il cancro, oh yes!” cantava nel 1975 un ispirato Enzo Jannacci in una ballata passata alla storia. Il verso mi torna in mente ascoltando tanti discorsi di esperti e politici che parlano di come uscire dalla crisi. In realtà, a quel che dicono, la panacea ci sarebbe: basterebbe avere fiducia, essere ottimisti, pensare positivo…insomma una bella dormita! Temo che le cose siano invece un po’ più complicate e che la fiducia non cresca come erba spontanea dei campi, ma vada pazientemente coltivata.
Proviamo allora, ancora una volta nel nostro orticello e con tenace caparbietà, a fare un esercizio per capire come può e deve cambiare la PA perché questa fiducia nasca e metta radici. 
Questa volta lo faccio aiutandomi con una parola di moda che è insieme anche una metafora di quel che voglio dire. il “web 2.0” [1]

Leggi tutto