Cerca: Saperi PA, Accountability, usabilità

6 risultati

Risultati

Protocollo e-GLU 1.0: come misurare l’usabilità dei siti web delle pubbliche amministrazioni

Per essere trasparente una pa non può limitarsi a pubblicare materiale on line, deve anche assicurarsi che ciò che è stato pubblicato sia fruibile in maniera corretta, chiara e “soddisfacente” da parte dell’utente finale. A dirlo il Protocollo appena pubblicato dal Gruppo di Lavoro del dipartimento della Funzione Pubblica che è al tempo stesso, una guida e uno strumento di analisi e valutazione per tutte le PA. Lo ha analizzato per noi Sarah Ungano nell’ambito della collaborazione con lo Studio Legale Lisi.

Leggi tutto

Costruire insieme una metodologia di valutazione basso costo dell'usabilità dei siti web pubblici

 

Il Dipartimento della Funzione Pubblica in attuazione del punto 4.4.2 delle Linee guida per i siti web della PA (ed. 2011) ha avviato la messa a punto di una metodologia di valutazione a basso costo dell'usabilità dei siti web pubblici.

Leggi tutto

L’università di Udine da le pagelle ai siti web istituzionali

come n say 'hello' to my new friend

by Bùi Linh Ngân

Il Gruppo di lavoro del corso di laurea in Relazioni pubbliche della Facoltà di Lingue dell’Università di Udine, coordinato dal prof. Francesco Pira, ha presentato, la settimana scorsa, il Monitoraggio 2008 sui siti web istituzionali del nostro Paese confrontati con quelli europei. Un confronto che ci vede ancora piuttosto deboli.

Leggi tutto

Web 2.0

L’impatto del Web 2.0 sulla Pubblica Amministrazione è legato principalmente al livello di attenzione che la P.A. riuscirà a mettere in questa nuova modalità distribuita di comunicazione. Sicuramente molte barriere oggi sono legate al contesto organizzativo, ma il Web 2.0 nasce proprio con l’obiettivo di interfacciare i cittadini e le imprese con la P.A. utilizzando strumenti semplici e facili da utilizzare.

Leggi tutto

Le due dimensioni della comunicazione sul web: contenuto e relazione con gli utenti

Stefania Panini parla della sua esperienza di consulente per la formazione sulla scrittura dei contenuti del sito della Provincia di Milano. La Relatrice ha lavorato su una scrittura, che, soprattutto nelle risposte, tenesse conto di intenzioni e bisogni degli utenti, che fosse professionale ed allo stesso tempo umana. In generale, la comunicazione sul web contiene due dimensioni forti: il contenuto, che deve essere chiaro, semplice e sintetico e la dimensione della relazione.Leggi tutto

L’URP della Provincia di Milano: la comunicazione on-line ed il modello organizzativo adottato

Licia Betterelli racconta come l’URP della Provincia di Milano sia dedicato agli aspetti di usabilità, accessibilità e di semplificazione del linguaggio della comunicazione on-line, ed abbia adottato un modello di organizzazione del lavoro trasversale e di rete. Il front office si occupa di rispondere alle richieste utilizzando i diversi canali di relazione con i cittadini e accettando e valutando le proposte e i suggerimenti.Leggi tutto