Cerca: Saperi PA, Atti FORUM PA 2011

Risultati 801 - 810 di 816

Risultati

Università 2.0: la rete Garr.

Enzo Valente presenta il Consortium Garr, ossia la rete internet delle università e dei centri di ricerca dell'Italia, a cui ne corrisponde una ogni paese d'Europa e del mondo. Si forma così un sistema interconnesso a livello mondiale, parallelo a quello della rete tradizionale. Nel Belpaese il Garr si occupa in particolare di garantire la federazione roaming e l'autenticazione federata.

Leggi tutto

Cloud Computing per la PA : scenario complessivo e punti di attenzione

L'adozione del Cloud computing rappresenta una opportunita' senza precedenti per introdurre nella PA innovazione, flessibilita' e controllo dei costi. Questi benefici possono essere raggiunti solo con una conoscenza completa dei temi che questo modello implica, l'adozione di standard organizzativi, di processo e tecnologici idonei per guidare correttamente l'integrazione di questo paradigma nei propri sistemi informatici. Questo modulo vuole condividere con gli ascoltatori i temi chiave per una corretta comprensione del Cloud Computing.

Datacenter efficienti per una Pubblica Amministrazione efficace e pronta per il Cloud Computing

I vantaggi che oggi il Cloud Computing offre sono sempre più riconosciuti ed apprezzati quando il mondo IT incontra il mondo PA. Da anni i professionisti IT desiderano ottenere una maggiore efficienza del proprio Datacenter mediante un’infrastruttura che utilizzi servizi “on demand” e che consenta di effettuare un vero cost saving.

 

Leggi tutto

Università digitale: tavolo tecnico permanente e linee guida i risultati più importanti.

Alessandro Melchionna dichiara che il tavolo tecnico previsto all'interno del progetto ICT4U ha avuto un'evoluzione talmente positiva, con il raggiungimento di risultati concreti, da portare il Miur a sviluppare due percorsi forti.

Leggi tutto

Università 2.0: lo studente come membro della community.

Secondo Marco Lanzarini, il vero saltò di qualità da compiere all'interno della rivoluzione 2.0 è quello tra la nozione dello studente come utente, concetto ancora legato ad una cultura burocratica, a quello di cliente, ossia colui a cui dobbiamo ciò che gli serve. La prospettiva cambia poi ulteriormente se da cliente passiamo a considerarlo come membro della community, nel senso che gli viene dato ciò che chiede ma all'interno del contesto in cui si riconosce per interessi, bisogni, esigenze, per cui entra in gioco il concetto di social network.

Leggi tutto

La formazione a distanza per la promozione della salute.

Pietro Dri illustra i vantaggi della formazione a distanza (FAD) nella promozione della salute, un settore in crescita in Italia, ma che è un altro strumento rispetto a quella residenziale e che finora è stato rivolto soprattutto ad un target secondario, gli operatori sanitari. Uno studio del 2005 ne dimostra la stessa efficacia a livello di conoscenza rispetto a quella classica, ma con la differenza che con la FAD la dimensione spazio-tempo è completamente cancellata, come dimostrato dal progetto ECCE .

Leggi tutto

Laboratorio FIASO, conclusioni e prossimi passi operativi.

Nicola Pinelli compie un bilancio sulle attività del laboratorio FIASO, affermando che nella serie di incontri sono state già coinvolte 22 aziende sanitarie in circa 12 regioni. Notevole lo sforzo metodologico compiuto anche sul piano dell'innovazione, considerando che mai il tema della comunicazione e promozione della salute era stato toccato nel settore in questo modo.

Leggi tutto

LIM, istruzione e innovazione per una scuola sociale e condivisa

Nella formazione scolastica moderna un ruolo decisivo è affidato alla didattica digitale, in grado di coinvolgere maggiormente gli studenti.

A tale scopo l’innovazione tecnologica rende disponibili una serie di strumenti che permettono di attuare ed arricchire l’insegnamento sfruttandone l'immediatezza: impatto visivo, possibilità di apprendere divertendosi, partecipazione attiva alla lezione ed applicativi software semplici e facili da utilizzare sono i principali punti di forza del nuovo modo di fare scuola.

Leggi tutto

LIM, istruzione e innovazione per una scuola sociale e condivisa

Nella formazione scolastica moderna un ruolo decisivo è affidato alla didattica digitale, in grado di coinvolgere maggiormente gli studenti.

A tale scopo l’innovazione tecnologica rende disponibili una serie di strumenti che permettono di attuare ed arricchire l’insegnamento sfruttandone l'immediatezza: impatto visivo, possibilità di apprendere divertendosi, partecipazione attiva alla lezione ed applicativi software semplici e facili da utilizzare sono i principali punti di forza del nuovo modo di fare scuola.

Leggi tutto

Datacenter efficienti per una Pubblica Amministrazione efficace e pronta per il Cloud Computing

I vantaggi che oggi il Cloud Computing offre sono sempre più riconosciuti ed apprezzati quando il mondo IT incontra il mondo PA. Da anni i professionisti IT desiderano ottenere una maggiore efficienza del proprio Datacenter mediante un’infrastruttura che utilizzi servizi “on demand” e che consenta di effettuare un vero cost saving.

 

Leggi tutto