Cerca: sanità

Risultati 61 - 70 di 85

Risultati

Lavorare in partnership al Tavolo permanente per l’innovazione

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori.
In un clima di entusiasmo, voglia di condividere, attitudine al fare e grande professionalità le Conversazioni sull’innovazione sono state molteplici e preziose, fornendo importanti spunti, durante e a margine dei lavori del Tavolo.
Ascoltiamo la voce dei protagonisti sul tema della partnership.

Leggi tutto

Al via il Tavolo Permanente per l'innovazione in sanità: obiettivi e finalità

Nonostante la Sanità sia uno dei settori del nostro Paese in cui l’innovazione è stata più forte, vivendo una completa trasformazione delle proprie strutture organizzative e del proprio modo di lavorare e rapportarsi con il territorio, la maggior parte delle iniziative di cambiamento sono state applicate seguendo una logica top down, burocratica, senza il coinvolgimento di coloro che sono a contatto diretto con i bisogni del cittadino e dell’operatore professionale.

Leggi tutto

Tavolo Permanente di Lavoro sull’innovazione in Sanità

Venezia 7 e 8 novembre 2008
Scuola Grande San Giovanni Evangelista - Sestiere di San Polo, 2454

Leggi tutto

Nel 2007 ogni italiano ha consumato 525 dosi di farmaci

Rough days

by Berge Gazen

Leggi tutto

Il Servizio sanitario regionale per lo sviluppo sostenibile

Promuovere un sistema integrato di gestione dell'energia e sottoscrivere,  "il patto per l'uso razionale dell'energia", un insieme di impegni per Aziende sanitarie e operatori, all'interno del quale si colloca anche una campagna informativa rivolta ai 60 mila dipendenti del Servizio sanitario regionale "Io spengo lo spreco", dieci buone abitudini di consumo responsabile. Se ne parla il 20 maggio a Modena, in un convegno promosso da Regione e Azienda Usl a cui  partecipano l'assessore regionale alle politiche per la salute Giovanni Bissoni, il direttor

Leggi tutto

Ministero Salute: attivo servizio informativo "Salute e rifiuti"

Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali ha attivato il numero gratuito 1500 per informare correttamente i cittadini sul tema “salute e rifiuti”. Il telefono sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18, a partire da oggi. Il servizio è in grado di gestire circa 5 mila chiamate degli utenti al giorno, da rete fissa o mobile.

Leggi tutto

Dal 1978 ad oggi. Come cambia il Sistema Sanitario Nazionale.

A 30 anni dalla sua nascita, il Sistema Sanitario Nazionale può essere considerato una delle esperienze più importanti e complesse di welfare nel nostro Paese. Data la sua strutturazione complessa, il SSN è ancora oggi in completa evoluzione e in via di definizione; basti pensare al nuovo assetto istituzionale che ha dato vita al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. Leggi tutto

Un modello di sanità in cui la qualità può abbattere i costi e produrre ricchezza

Il sistema sanitario lombardo è nato sulla convinzione che attraverso la qualità si possano abbattere i costi impropri e produrre anche un innalzamento del livello socioeconomico territoriale. Dopo aver proceduto nell’accreditamento dei providers e lavorato per un mantenimento della qualità dei servizi il Piano attuale si occupa dello sviluppo del sistema. L’Assessore Bresciani illustra i quattro vettori dello sviluppo attuale: 1. partecipazione attiva; 2. riorganizzazione del sistema di emergenza e urgenza; 3. spostamento di diagnostica e cura di primo e secondo livello sul territorio; 4.Leggi tutto

Nelle cliniche private non si muore mai? - Andrea Camilleri

Lo scrittore Andrea Camilleri ha partecipato al FORUM PA offrendo il suo contributo durante il convegno "L'ospedale ospitale" organizzato da Azienda Ospedaliera Cotugno di Napoli. A conclusione dell'incontro ci ha spiegato il senso della sua partecipazione.

Leggi tutto

Il principio della governance in sanità

Franco Fontana rimarca l’importanza dell’innovazione organizzativa nella gestione del sistema sanitario. Anche l’introduzione delle tecnologie – dice – si trasforma in un costo solamente quando si pensa erroneamente che prima c’è la formulazione e poi l’implementazione. Le due cose vanno invece fatte insieme. Nel corso del suo intervento Fontana approfondisce poi le questioni della clinical governance, del rischio clinico e della necessaria innovazione istituzionale in sanità.