Cerca: sharitories

Risultati 11 - 13 di 13

Risultati

Da Amsterdam Sharing City qualche "dritta" per il Collaborative Territories Toolkit a #SCE2014

Pieter van de Glind e Harmen van Sprang sono i cofondatori di shareNL, una piattaforma olandese di conoscenza e networking che connette e informa consumatori, imprese, organizzazioni, amministrazioni, centri di ricerca e media sulle iniziative di sharing economy.  Nel 2013 Pieter e Harmen hanno avviato la piattaforma e hanno cominciato ad implementarla. Ora il team è cresciuto, ne fanno parte altri quattro membri che li aiutano nel lavoro. Una importante iniziativa promossa da shareNL è Amsterdam Sharing City: insieme al city’s Economic Board e a numerosi altri stakeholders locali, stanno lavorando per fare di Amsterdam la prima “Sharing City” ufficiale in Europa, seguendo esempi internazionali come Seul e San Francisco (BayShare). Lavorando alla stesura  del Collaborative Territories Toolkit - CCT, abbiamo chiesto a Pieter e Harmen di condividere l'esperienza maturata con ShareNL. Continua il viaggio di Sharitories verso la prima tappa di co-design del Toolkit, a Bologna il 23 ottobre.

Leggi tutto

Let’s co-! Anne-Sophie Novel per il Collaborative Territories Toolkit

Anne-Sophie Novel è una giornalista, blogger e ricercatrice francese. E’ tra i pionieri della riflessione sull’economia collaborativa, e il suo libro La vie Share, mode d’emploi (La vita ‘share’: istruzioni per l’uso) ha avuto grande successo e impatto. Dopo essersi dedicata per alcuni anni ad analizzare le dinamiche del consumo collaborativo, attualmente il suo focus è sui legami tra economia della condivisione e territori. Blogger su Le Monde, per cui cura le pagine di Même pas Mal , dal 2013 dirige un gruppo di lavoro presso La Fabrique Ecologique su Città condivise e Territori condivisi. Le abbiamo chiesto qualche spunto o suggerimento per il nostro percorso verso il Collaborative Territories Toolkit, che vede la sua prima tappa italiana il prossimo 23 ottobre a Bologna a Smart City Exhibition 2014.  

Leggi tutto

Democrazia e medioevo high-tech per la città del futuro: una chiacchierata con Tomas Diez di Fab City

Tomas Diez è un urbanista e utopista venezuelano a cui stanno molto a cuore empowerment dei cittadini e democrazia. Vive a Barcellona, dove collabora con l’amministrazione cittadina per realizzare Fab City: l’iniziativa che punta a creare una rete di fab lab dislocati nei diversi quartieri della capitale catalana. Abbiamo chiesto a Tomas di offrire la sua esperienza come contributo alla creazione del Collaborative Territories Toolkit (CTT), per il progetto Sharitories e lui ha riposto di si. Godetevi questa prima intervista che abbiamo realizzato in preparazione del workshop del 23 ottobre a Smart Citty Exhibition 2014, dove vi aspettiamo per lavorare insieme al CTT!

Leggi tutto