Cerca: riformaPa

Risultati 1 - 10 di 17

Risultati

  • Cod. co.48
  • 27/05/2015
  • 15:00 - 17:30

Politici e burocrati: quasi amici?

in collaborazione Associazione degli allievi della Scuola Nazionale dell’Amministrazione
  • Cod. co.56
  • 27/05/2015
  • 15:00 - 17:00

Valutazione e finanziamento delle Università: un percorso avviato e da continuare

  • Cod. co.36
  • 27/05/2015
  • 15:00 - 17:30

Umanesimo manageriale

  • Cod. co.01
  • 26/05/2015
  • 15:00 - 17:30

Comunità intelligenti e città metropolitane come driver di innovazione

Servizi digitali, infrastrutture di rete ed opportunità di sviluppo alla luce del riordino della governance locale disegnato dalla legge Delrio (L.56/04)
  • In collaborazione con: Logo A.C.I. - Automobile Club d'Italia - Logo CCIAA di Roma - Logo TIM
  • Cod. fc.02
  • 26/05/2015
  • 15:00 - 17:30

La Fatturazione Elettronica verso la PA: un nuovo passo verso la Digitalizzazione

  • In collaborazione con: Logo Kpmg Advisory Spa. - Logo Poste Italiane - Logo SIA
  • Cod. co.29
  • 26/05/2015
  • 11:30 - 13:30

Valutazione delle performance: guardare indietro, vedere avanti

  • Cod. sc.01
  • 26/05/2015
  • 09:30 - 13:00

Evento inaugurale di FORUM PA 2015

  • Sponsorizzato da:

Intervento di Franco Bassanini

Ci troviamo in situazione straordinaria ed eccezionale (mai in Italia mai c’è stata una situazione di recessione di 5 anni che esaurisce le possibilità di sopravvivenza) in cui occorre trovare un punto di equilibrio tra riforme e regole con validità permanente, vista la frequenza e l’inopportuinità delle eccezioni.

Leggi tutto

Intervento di Riccardo Nencini

La legge delega per il nuovo codice appalti e servizi si appresta a entrare nel suo iter conclusivo, per essere attuativa nell’autunno 2015, con la prospettiva di asciugarne l’articolazione e renderla più snella e leggibile con certezza, senza effetti di rimbalzo tra regolamenti e norme, stando dentro i criteri comunitari ma permettendone anche degli adattamenti.

Intervento di Alessandro Arona

La semplificazione per sbloccare l’Italia su 3 fronti: edilizia e urbanistica, trasparenza degli appalti pubblici, il ruolo della tecnologia per il miglioramento delle funzioni urbane.