Cerca: Sanità, qualità della vita

Risultati 11 - 20 di 23

Risultati

Intervento al convegno " Integrazione sociosanitaria per la presa in carico della cronicità: nuovi modelli di servizio per la qualità e la continuità delle cure"

Confcooperative sta attuando dei progetti riguardo la medicina del territorio e la sinergia fra le varie componenti che il territorio esprime cercando di contribuire a creare un concetto di filiera per una presa in carico del paziente che genera una continuità assistenziale di qualità. Da poco è nata la federazione sanitaria di Confcooperative, gli attori che la compongono sono quattro: il comparto medico composto da medici di medicina generale, il comparto delle farmacie, quello delle cooperative ad alta assistenza sanitaria e quello delle mutue.

Leggi tutto

Cooperative banche dati e governo clinico

Giovanni Arpino parte da un'analisi del Servizio Sanitario Nazionale per illustrare la realtà nel corso degli anni del governo clinico.

Passa poi a quelle che sono le proposte delle cooperative per la costruzione di un modello nazionale di governo clinico e alle modalità di applicazione di tali proposte illustrando l'esperienza di Campania Medica, la prima grande banca dati regionale della medicina generale.

Il governo clinico deve rappresentare il faro che guida il cammino di medici e amministratori.

Intervento al convegno " Integrazione sociosanitaria per la presa in carico della cronicità: nuovi modelli di servizio per la qualità e la continuità delle cure"

Per giungere all'integrazione bisognerebe partire dall'interazione. La sostenibilità complessiva del sistema sanitario è a rischio, è necessario riflettere accuratemente sulle scelte da prendere. Bisogna definire il ruolo delle cooperative e anche capire quanto la condivisione di linee guida per l'integrazione sociosanitaria può rappresentare rispetto alla sfida costituita dalla sostenibilità, individuare che contributo si puo dare.

Intervento al convegno " Integrazione sociosanitaria per la presa in carico della cronicità: nuovi modelli di servizio per la qualità e la continuità delle cure"

Paolo Del Bufalo modera la tavola rotonda all'interno del convegno " Integrazione sociosanitaria per la presa in carico della cronicità: nuovi modelli di servizio per la qualità e la continuità delle cure". Illustra le iniziative del settore, il ruolo delle cooperative e dei distretti; guida ad un'analisi dei rapporti tra cooperative, dei rapporti col medico di famiglia e soprattutto di tali realtà proiettate sul territoro. Quella che si fa sul territorio è una medicina di iniziativa che ha come compito di insegnare al paziente come si vive in salute.

Formazione, metodologia, didattica

La metodologia seguita nel progetto "Esperienze Intersettoriali delle Comunità Locali per Guadagnare Salute" mira ad evidenziare le migliori pratiche risultanti dalla raccolta e selezione dei progetti provenienti dal territorio. Vengono considerate buone pratiche quelle iniziative che hanno un impatto forte sul miglioramento della qualità di vita e dell'ambiente circostante. Per identificare le buone pratiche si è partiti dal creare una mappa di riferimento costituita da criteri e "prove di efficacia" per testare l'impatto del progetto sul territorio.

ISS: resi noti i dati su consumi di alcol e impatto alcol correlato

Sono oltre 9 milioni gli individui di età superiore agli 11 anni che consumano l’alcol secondo modalità a rischio; 6.719.665 maschi, 2.117.182 femmine pari al 26,4 % e al 7,8 %, rispettivamente, della popolazione italiana. Complessivamente, oltre 740 mila minori (11-17 anni) sono consumatori a rischio: 470.000 ragazzi e 270.000 ragazze. Su 100 individui a rischio di sesso maschile, 7 sono minori (11-17 anni) ma tra le donne con consumi problematici, le minorenni salgono a 13 su 100.

Leggi tutto

OMS: presentato "Primary health care, now more than ever" - World Health Report 2008

Il World Health Report 2008 - Rapporto sulla salute nel mondo, presentato ieri in Kazakhstan, offre un'analisi critica dei modi in cui l'assistenza sanitaria è organizzata, finanziata e distribuita nei paesi ricchi come in quelli poveri.
Il Rapporto documenta una serie di fallimenti e risultati non soddisfacenti che rendono la stato di salute fortemente sbilanciato tra popolazioni diverse, così come all'interno di una stessa popolazione.

Leggi tutto

ISS: resi pubblici i dati dell'indagine "Okkio alla Salute"

In ocassione dell'Obesity Day, sono stati presentati i dati del progetto "Okkio alla SALUTE", un'indagine condotta nelle scuole italiane dal Ministero del Welfare, coordinata dall'ISS, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, 18 Regioni italiane e con la partecipazione dell'Istituto nazionale di Ricerca e Nutrizione.

Leggi tutto

Apre la 61^ Conferenza Mondiale della Sanità

Tangled

by Phototropism

Si apre oggi, a Ginevra,  la 61^ sessione della Assemblea Mondiale della Sanità.  Saranno al centro dei lavori, in chiusura il 24 maggio, le più rilevanti questioni legate a vario titolo alla salute pubblica su scala globale, affrontate da tecnici e decisori. In agenda anche questioni di governance interna all'Organizazzione Mondiale della Sanità - OMS.

Leggi tutto

Nelle cliniche private non si muore mai? - Andrea Camilleri

Lo scrittore Andrea Camilleri ha partecipato al FORUM PA offrendo il suo contributo durante il convegno "L'ospedale ospitale" organizzato da Azienda Ospedaliera Cotugno di Napoli. A conclusione dell'incontro ci ha spiegato il senso della sua partecipazione.

Leggi tutto