Cerca: programmazione e controllo

Risultati 81 - 90 di 117

Risultati

  • Cod. 204LAB
  • 13/05/2008
  • 15:30 - 17:00

Sport e Salute: nuove strategie per promuovere sani stili di vita

a cura di Azienda USL e AOU Policlinico di Modena nello stand 18C al padiglione 8, in collaborazione con CONI Modena
  • Cod. 167LAB
  • 13/05/2008
  • 10:00 - 13:00

Innovazione organizzativa per “Guadagnare Salute” - Modelli a confronto

a cura di Azienda USL e AOU Policlinico di Modena, nello stand 18C al padiglione 8, in collaborazione con FIASO
  • Cod. 207LAB
  • 13/05/2008
  • 16:00 - 18:00

"Dall'Europa ai territori - i progetti interreg del DARAL"

a cura di PCM - Dipartimento Affari Regionali nello stand 15D al padiglione 8
  • Cod. 83LAB
  • 14/05/2008
  • 12:00 - 13:00

Progetto "Le Urbanità Possibili"

a cura di CCIAA di Venezia nella sala Cantieri Urbani al padiglione 6

Sussidiarietà e co-pianificazione: il SIT della Regione Puglia.

cheap portable maps: 1 euro coin [macro]

by Paolo Margari

Un articolato sistema di enti, a vari livelli e con varie competenze, coopera per produrre conoscenze utili alla pianificazione e al controllo del territorio. Il SIT della Regione Puglia nasce con l’idea che non ci sia un rapporto gerarchico, per esempio tra regione e comuni, ma come sistema informativo incentrato sulla parola chiave della co-pianificazione. Ne parliamo con Angela Barbanente, Assessore Assetto del territorio, Urbanistica, Edilizia residenziale pubblica - Regione Puglia.

Leggi tutto

La pianificazione strategica

Per la nuova programmazione dei fondi strutturali 2007-2013, la Regione Puglia ha deciso di dotarsi di uno strumento metodologico in grado di individuare le alternative possibili e le diverse possibilità di successo nella programmazione degli stessi fondi strutturali: la pianificazione strategica.Leggi tutto

Le direttive annuali dei Ministri come strumento di programmazione strategica

Il relatore, dopo aver illustrato il fondamento teorico e normativo della “pianificazione” strategica, vocabolo utilizzato da un recente regolamento (decreto del Presidente della repubblica n.

Leggi tutto

Teoria e pratica economica a supporto della programmazione energetica

Sì a un dibattito aperto, ma chiarezza nei ruoli: bisogna ripristinare il principio della esclusiva competenza statale per quello che riguarda la programmazione, pianificazione e gestione energetica del Paese. Lo sottolinea Andrea Bollino nella sua relazione, evidenziando come l’energia in questo momento sia un problema di carattere geopolitico e di dimensione mondiale, viste le implicazioni delle politiche petrolifere e della competizione con i territori vasti nel resto del mondo per quello che riguarda, soprattutto, il discorso dell’energia da fonti rinnovabili.Leggi tutto

Il valore politico della pianificazione strategica

Facendo riferimento alla discussione che ha animato il convegno - di cui Ruffolo propone le sue “non conclusioni” - e mettendo in parallelo l’esperienza della pianificazione italiana di centrosinistra e quella statunitense il Presidente del CER sottolinea come dalla pianificazione strategica non possano essere espunti i fini politici ed etici.

Leggi tutto

Partnership per fare: la valorizzazione dei beni pubblici sul territorio

Le occasioni offerte dai beni pubblici presenti in gran numero sul territorio nazionale; le politiche di gestione attuabili in questo settore per rispondere ai temi emergenti che influiscono sulla città e sul territorio; il metodo e gli strumenti di governo dei beni pubblici per la riduzione della spesa, la razionalizzazione degli usi e la valorizzazione dei beni stessi, nell'ottica della partnership pubblico/privato, ma soprattutto di quella pubblico/pubblico attraverso lo strumento dei PUV (Programmi Unitari di Valorizzazione).Leggi tutto