Cerca: cooperazione internazionale

Risultati 1 - 10 di 42

Risultati

Riforma del welfare in Cina: seconda missione ufficiale di Formez PA

Il presidente Carlo Flamment a Pechino con gli altri esponenti del consorzio.

Leggi tutto

Agenzia per l'Italia Digitale presenta il Progetto FINNO a FORUM PA 2013

La crisi economica può essere affrontata attraverso una collaborazione transnazionale efficace e mirata. Secondo la Commissione Europea la politica dell’innovazione attuale può aiutare le imprese, anche perseguendo obiettivi sociali più ampi, come la crescita, occupazione e sostenibilità. Gli strumenti disponibili per uscire dalla crisi vanno dalla creazione di condizioni favorevoli per l'accesso al credito, agli appalti pubblici, in particolare per l’acquisto di prodotti e servizi innovativi (precommercial procurement).

Leggi tutto

Al via il progetto Homer: gli open data nel Mediterraneo

La Regione Piemonte, all’avanguardia a livello europeo e tra i primi enti nel mondo per il livello di eccellenza nel campo degli open data, lancia come capofila il progetto comunitario Homer (acronimo di Harmonising Open data in the Mediterranean), ovvero un network europeo che svilupperà una strategia congiunta per armonizzare, liberare e federare il patrimonio digitale detenuto dalle amministrazioni nazionali, regionali e locali nell’area del Mediterraneo in chiave di stimolo allo sviluppo di un mercato digitale.

Leggi tutto

China-Italy e-Government Centre: presentato il Centro che sarà attivo entro l’anno

È stato presentato il China-Italy e-Government Centre, il Centro per l’e-government italo – cinese promosso dalla presidenza del Consiglio, dall'Agenzia per l'Innovazione e dal Politecnico di Torino e che avrà sede, per l'Italia, nella Cittadella Politecnica di Torino. Innovazione, ricerca e networking le parole chiave del Centro. La struttura si occuperà, tra l’altro, di sperimentare soluzioni innovative per la pubblica amministrazione, il trasferimento tecnologico per le piccole e medie imprese italiane e cinesi nonché per lo sviluppo di progetti di ricerca congiunta per la PA.

Leggi tutto

Adriatico e Mar Nero: due euroregioni a confronto

Alberta De Lisio introduce gli ospiti e il tema dell’incontro, in cui si vogliono confrontare le esperienze dell’Euroregione Adriatica, nata nel 2006, e dell’Euroregione del Mar Nero, nata nel 2008, sottolineando che il convegno si inserisce in un momento particolarmente importante per la cooperazione internazionale.

Corridoio 8: stato dell’arte e priorità

A che punto è la costruzione del Corridoio 8 e, in particolare, quali sono le priorità per la Repubblica di Macedonia? L’intervento tenta di tracciare lo stato dell’arte di quest’opera, considerata strategica e fondamentale per l’integrazione e lo sviluppo economico delle aree interessate. Il Corridoio 8, di cui si parla fin dal 1990, collega le regioni adriatico-ioniche con l'area balcanica e dei Paesi del Mar Nero.Leggi tutto

Trasporti transnazionali: il Corridoio 8 per l’integrazione europea

Guglielmo Ardizzone, dopo aver letto il messaggio di saluto del ministro degli Esteri Franco Frattini, in cui si sottolinea l’importanza della cooperazione transfrontaliera internazionale, presenta alcune riflessioni sul Corridoio paneuropeo 8, l’asse di trasporto multimodale che si sviluppa lungo la direttrice ovest–est e che dovrebbe collegare le regioni adriatico-ioniche con l'area balcanica e dei Paesi del Mar Nero.Leggi tutto

Adriatico e Mar Nero: le ragioni di una cooperazione

La relazione illustra le motivazioni che hanno spinto il Congresso del Consiglio d'Europa a promuovere la costituzione delle euroregioni dell’Adriatico e del Mar Nero; prima fra tutte, quella di valorizzare le potenzialità degli enti locali e regionali per affrontare, secondo un approccio integrato, le principali problematiche tipiche dei due bacini.Leggi tutto

Dalle euroregioni una chance per risolvere problemi di portata transnazionale

Qual è il ruolo delle euroregioni nell’Europa di oggi e nell’Europa che si sta cercando di costruire? Obiettivo significativo delle euroregioni è innanzitutto fare in modo che i vari territori non solo svolgano bene le proprie funzioni, ma si mettano insieme per gestire progetti e problemi più ampi. Ad esempio, i territori che fanno parte dell’Euroregione Adriatica possono discutere e confrontarsi su come gestire l’ambiente marino e la pesca.Leggi tutto

Adriatico e Mar Nero: collaborazione tra le euroregioni e rilancio del Corridoio 8

Nella sua introduzione al convegno “Adriatico e Mar Nero: due euroregioni protagoniste in Europa”, Michele Iorio ricorda l’obiettivo principale che si vuole ottenere dall’incontro/confronto tra queste due esperienze, ovvero riprendere e approfondire l’idea del Corridoio 8, l’asse di trasporto multimodale che si sviluppa lungo la direttrice ovest–est e che collega le regioni adriatico-ioniche con l'area balcanica e dei Paesi del Mar Nero. Un asse di importanza strategica per lo sviluppo delle aree di interesse delle due euroregioni.Leggi tutto