Cerca: Caso, civic innovation

2 risultati

Risultati

Chicago non aspetta: a lavoro con i Civic hacker

Chicago ha rapidamente ampliato la propria attività di dati aperti negli ultimi anni e ha visto aumentare per dimensioni e sperimentazioni la propria comunità di civic hacker. Una coincidenza? No, negli USA hanno verificato che le persone se fornite degli strumenti usano le proprie competenze tecniche per contribuire a migliorare le città in cui vivono. Perché non dovrebbero? Non è più solo questione di trasparenza, ma di civic innovation. Aprire e aspettare non basta, siamo alla fase di gioco successiva e l’Italia non se ne è accorta.

Leggi tutto

Trento: ricerca e tecnologia citizen oriented

Nella progettazione come nell’applicazione del modello smart city appare fondamentale realizzare un rapporto sinergico tra pubblico e privato, al fine di stimolare un sistema che promuova le imprese locali. Una smart city si impegna ad innalzare il livello tecnologico generale senza disdegnare la sperimentazione, siglando partnership con società o enti di ricerca impegnati nello studio e nello sviluppo di soluzioni innovative nell’ICT.  Un buon esempio italiano è la città di Trento che si presenta come polo tecnologico innovativo, ma sempre citizen oriented.

Leggi tutto