Cerca: Altro, Efficienza, Atti FORUM PA 2007, comunicazione

4 risultati

Risultati

Lo sviluppo delle sperimentazioni e dei modelli rispetto alle politiche nazionali e locali sul tema digitale terrestre

Fernando Bruno riprende l’argomento trattato precedentemente da Rebecchini sulla situazione in Italia delle emittenti televisive con uno sguardo all’Europa (Francia e Inghilterra) soffermandosi su ciò che è necessario fare per rilanciare il nuovo sistema: una comunicazione e un’informazione più efficaci verso l’utenza e maggiori investimenti nel Digitale Terrestre da parte della RAI e di Mediaset.

I Servizi web dell’arma dei Carabinieri

Pier Vittorio Romano sottolinea l’importanza che l’arma dei Carabinieri dedica alla comunicazione attraverso vari canali per raggiungere ogni fascia di popolazione. Romano aggiunge che molto si è investito in comunicazione interna realizzando una serie di servizi che viaggiano su un’intranet e su un’extranet per il personale distaccato. Romano descrive le evoluzioni, l’architettura e i servizi offerti dal portale web e presenta il servizio interattivo dell’operatore virtuale che sfrutta vari canali di comunicazione.Leggi tutto

L’information management del World Food Program

Il World Food Program, nell’ambito delle Nazioni Unite vanta un alto sistema di information managment, ha come compito principale quello di gestire le informazioni e di finalizzarle. La tecnologia in tale ambito serve non solo per veicolare le informazioni, ma anche per consentire un preposizionamento utile ad anticipare i possibili scenari di un emergenza.Leggi tutto

Le tecnologie digitali e multimediali al servizio dell'educazione alla salute per la coesione sociale

Mario Po presenta l’esperienza della ULSS 8 di Asolo relativamente ai progetti di tecnologie digitali e multimediali applicati all’educazione alla salute. Oggi anche una struttura come una ASL ha bisogno di utilizzare la tecnologia in modo da poter rendere più efficaci i propri servizi e poterli offrire a tutti.Leggi tutto