Cerca: ministro pa e semplificazione

8 risultati

Risultati

Agenda della semplificazione: nero su bianco obiettivi, tempi e responsabilità per la riforma della PA

Restituire il tempo a cittadini e imprese in settori chiave per la qualità della vita e la crescita dell’economia. Questo l’obiettivo prioritario dell’Agenda per la semplificazione 2015-2017 approvata il 1 Dicembre dal Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro per la semplificazione e la PA, Marianna Madia. Un documento sintetico e di facile consultazione che contiene le linee di indirizzo condivise da Stato, Regioni e Enti Locali (Comuni, Province e Città metropolitane) per l’effettiva riduzione dei tempi e dei costi dell’amministrazione pubblica. Semplificare per ridurre l’incertezza nei rapporti con la pubblica amministrazione.

Leggi tutto

Riforma PA, la consultazione pubblica un successo che continua a #FPA14 #dilatua

Oltre 23.000 mail all’account rivoluzione@governo.it   per discutere sui 44 punti della riforma della pubblica amministrazione lanciata lo scorso 30 aprile, in una lettera aperta ai dipendenti pubblici e ai cittadini, dal Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Maria Anna Madia e il Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Leggi tutto

Le politiche nazionali a #FPA14: sei Ministri per "prendere impegni e trovare soluzioni"

Inizia il conto alla rovescia per questa XXV edizione di FORUM PA 2014.  Tra sette giorni si inaugura al Palazzo dei Congressi, la manifestazione che non vuole essere “passerella” per ospiti illustri, ma occasione di incontro e confronto con i rappresentati delle Istituzioni. Ben sei i Ministri che hanno confermato la loro presenza: Madia, Padoan, Poletti, Lorenzin, Lanzetta, Galletti e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Delrio, ciascuno protagonista di un evento in cui sarà chiamato a "Prendere impegni" concreti e a "trovare soluzioni", come recita il tema che abbiamo scelto per questa edizione.

Leggi tutto

[27/05 a #FPA14] Nel convegno inaugurale il Ministro Madia risponde in diretta sulla riforma

Alla luce della nuova proposta di riforma presentata nei giorni scorsi dal Governo Renzi, FORUM PA apre l'edizione 2014 con un dibattito dalla forma rinnovata. Sarà lo stesso Ministro Madia ad illustrare alla platea i punti programmatici del progetto, rispondendo al contempo ai quesiti che arriveranno dalla sala. Ma è chiaro fin da ora che bisogna agire su due fronti per liberare la nostra PA, da una parte sbloccando la geografia istituzionale costruita tutta sulla sopravvivenza degli Enti e non sulle loro missioni, dall'altra scongelando il pubblico impiego, immobile tra fermo dei contratti, assenza di mobilità, tradimento della valutazione e blocco del turnover.

Leggi tutto

Le tre gambe della riforma Renzi/Madia

La prima sensazione ascoltando ieri sera la conferenza stampa di Matteo Renzi e Marianna Madia sulla riforma della PA, madre di tutte le riforme, è di abbondanza. Tre grandi linee di azione a loro volta suddivise in 44 futuri provvedimenti, molti dei quali necessiteranno a loro volta di più strumenti normativi. Tanta roba che richiederà un’analisi attenta che cominciamo con questo editoriale e proseguiremo nei prossimi giorni fino a farne il tema portante del prossimo FORUM PA, dove potremo approfondire e discutere ogni aspetto. Provo quindi, in una prima lettura, a fare un po’ d’ordine distinguendo nel documento diffuso sotto forma di lettera ai dipendenti i pilastri dell’azione riformatrice, che ne costituiscono lo scheletro e il sostegno, dai mattoni, che servono a definire meglio spazi e funzioni, e dalle mattonelle decorative che aiutano a trasmettere il mood complessivo, ma non sono essenziali.

Leggi tutto

I sei obiettivi del Ministro Madia

Il Ministro della PA e della semplificazione ha presentato ieri le sue linee programmatiche alla Camera: in cinque pagine sono racchiusi sei obiettivi programmatici precisi che spaziano dal personale pubblico alla trasparenza, dalla dirigenza alla semplificazione, dalla revisione della spesa alle pari opportunità. Nel rimandarvi al documento originale, abbastanza breve e scritto in italiano e non in politichese, provo a mettere in evidenza alcuni passaggi chiave e a proporvi un primo commento. Un ‘impressione “over all”: per essere innovativi essere giovani non basta… ma aiuta! Non concordo infatti con chi ha commentato che “sono sempre le solite cose”, vedo molte cose nuove. La sfida sarà portarle a casa.

Leggi tutto

Pa digitale: gli atti anagrafici ed elettorali trasmessi solo via web

Firmato il 12 Febbraio da parte del Ministro della Pubblica Amministrazione e Semplificazione, Gianpiero D’Alia il decreto che stabilisce che gli atti e i documenti tra comuni in materia elettorale, di stato civile e anagrafe, ma anche le comunicazioni inviate ai comuni dai notai relative alle convenzioni matrimoniali dovranno essere trasmessi esclusivamente per via telematica.

Leggi tutto

Censimento auto blu: da volontario ad obbligatorio

Nel quadro della riduzione della spesa della pubblica amministrazione il Dipartimento della Funzione Pubblica, con la collaborazione tecnica di Formez PA, ha avviato un censimento permanente sulle auto di servizio della PA, per monitorare l'attuazione del decreto del 3 agosto scorso, che ha introdotto forti limitazioni del numero di assegnatari aventi diritto all'uso della vettura di servizio.

Leggi tutto