Cerca: sussidarietà

Risultati 11 - 17 di 17

Risultati

Necessità, obbiettivi e strumenti del federalismo fiscale

Garavaglia inquadra la legge sul federalismo fiscale all’interno dei meccanismi di bilancio della Repubblica affermando che essa rappresenta l’unica soluzione perché l’Italia recuperi nel rapporto deficit/PIL. I tre obbiettivi della riforma sono la maggiore responsabilizzazione degli amministratori locali, la riduzione e qualificazione della spesa pubblica e la riduzione drastica dell’evasione fiscale; gli strumenti principali sono l’inserimento dell’istituto del fallimento dell’amministratore che sfora e il passaggio dalla spesa storica ai costi standard.

La dimensione attuativa del federalismo fiscale

Dopo l’approvazione della legge sul federalismo fiscale Vitali sottolinea la necessità di procedere verso altre due tappe fondamentali che possono portare ad una definitiva stabilizzazione dell’assetto istituzionale: la Carta delle Autonomie Locali e la modifica dell’assetto bicamerale.Leggi tutto

Dai principi alle azioni per entrare nel merito del federalismo fiscale

Vasco Errani ricorda che una volta trovata l’intesa sui principi bisogna entrare nel merito ed affrontare la realizzazione effettiva del federalismo fiscale.Leggi tutto

Aiuti a famiglie e imprese: la chiave per risolvere la crisi

Per far fronte ai problemi causati dalla forte crisi economica, il Comune di Reggio Emilia ha individuato due principali categorie di destinatari da sostenere attraverso azioni mirate: le famiglie e le imprese. Il Comune ha adottato misure a sostegno delle imprese, attraverso l'agevolazione al credito, e alle famiglie, attraverso accordi con Istituti bancari per facilitare l'accesso ai mutui a tassi agevolati.

Il ruolo delle autonomie locali per far fronte alla crisi economica

Frieri analizza le criticità esistenti nell'attuale gestione della crisi e degli aiuti rilasciati a famiglie e imprese e spiega quale ruolo possono ricoprire le autonomie locali nella gestione della crisi.

Il recupero della città come chiave di volta per la ripresa dalla crisi

In periodi di forte crisi diventa fondamentale la collaborazione tra governo centrale, regioni e enti locali. Nel caso della città di Napoli si è puntanto molto su pacchetti anticrisi studiati e realizzati in armonia tra le parti coinvolte e mirati a problemi concreti. Ma per il rilancio completo dell'economia, tenendo in considerazione le specificità di una città come Napoli, Oddati considera necessario partire dal rilancio della città nella sua complessità.

La risposta de Comune di Genova alla crisi

Come fronteggiare la crisi che colpisce così tante famiglie? La risposta del Comune di Genova sta nelle agevolazioni per l'accesso al credito da parte di nuclei familiari con particolari caratteristiche. Lidia Bocca illustra il progetto e le fasi che seguiranno dopo l'individuazione dell'Istituto Bancario attraverso un apposito bando di gara.