Cerca: e-procurement

Risultati 41 - 50 di 63

Risultati

I progetti di e-Procurement nella Provincia di Matera

Innovazione, riduzione del digital divide, dematerializzazione: la Provincia di Matera è a FORUM PA '09 con un importante progetto di e-Procurement che coinvolge 30 comuni della Provincia, 2 Comunità Montane e l'Amministrazione Provinciale stessa.

Leggi tutto

Il Consiglio Regionale del Lazio entra nell'epoca dell'e-Procurement

Acquistare pc, cancelleria, materiali di consumo per stampanti e fax al prezzo più basso in un “luogo” virtuale, accessibile tramite internet. E’ quanto farà il Consiglio regionale del Lazio, il 30 ottobre prossimo, attraverso un’asta online che si svolgerà su www.consiglio.regione.lazio.it.

Leggi tutto

Mercato elettronico della PA: 100milioni di euro di acquisti e 500mila articoli

100 milioni di euro di acquisti dall’inizio del 2008. E’ questo il traguardo raggiunto nel 3° trimestre 2008 dal Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) gestito da Consip spa. Si tratta di un dato già nettamente superiore agli 83,6 milioni di euro di acquisti totali registrati nell’intero 2007. La previsione è di superare alla fine di quest’anno il traguardo dei 140 milioni di euro, con una crescita di circa il 70% rispetto all’anno precedente.

Leggi tutto

Firmato accordo tra Ministero dell’Economia, Regione Toscana e Consip per lo sviluppo del sistema regionale di e-procurement

Il 12 settembre scorso è stato firmato, a Firenze, un accordo di collaborazione per lo sviluppo del sistema regionale di e-Procurement tra Ministero dell’Economia e delle Finanze, Regione Toscana e Consip spa.

Leggi tutto

Tagli alla bolletta energetica di circa 2,5 milioni di euro con l'e-Procurement

hypercube

by Germán Meyer

 Un taglio alla spesa per l´elettricità di circa 2,5 milioni di euro. E´ il risparmio stimato dall´agenzia Intercent-ER - la centrale di acquisto per le P.A. dell’Emilia-Romagna - grazie alla nuova convenzione stipulata dopo una gara che ha coinvolto l´intero bacino regionale. In pratica si calcola che il risparmio per le aziende sanitarie si aggirerà su una cifra di circa 1,2 milioni di euro, mentre per le amministrazioni sarà di 1,3 milioni.

Leggi tutto

Vola il mercato elettronico della pa: +180%

E’ stato presentato ieri mattina a Roma il Rapporto annuale 2007 di Consip s.p.a. Nell’illustrarne i contenuti, l’amministratore delegato, Danilo Broggi ha allargato l’analisi all’intero triennio 2005-2007 in cui ha guidato la società.

Leggi tutto
  • Cod. 05LAB
  • 14/05/2008
  • 15:00 - 16:00

Green Public Procurement

a cura di SDI Group nello stand 23C della Collettiva Asfor al padiglione 8

UE: parte il progetto europeo di condivisione dei sistemi di e-procurement

pimp my cad

by Lâm HUA

I governi europei spendono oltre un quinto del loro budget totale (circa 1,5 / 2 miliardi di euro) per l’acquisto di beni e servizi. Se correttamente indirizzata questa spesa può tradursi in un potente volano per la crescita economica e per la produzione di posti di lavoro e, tra gli strumenti per agevolare questo processo, l’e-Procurement gioca un ruolo fondamentale. L'ICT applicato all'acquisto di beni e servizi, infatti, aumenta la trasparenza e favorisce una competizione libera e corretta, facilitando, ad esempio, l’accesso alle gare e tagliando i costi. Ad esempio si stima che l’utilizzo delle soluzioni tecnologiche nei processi di acquisto di beni e servizi per l’amministrazione pubblica potrebbe portare risparmi tra il 5 e il 10%. Dati questi presupposti, quindi, la commissione Europea ha stilato un’ambiziosa roadmap che prevede, entro il 2010, il passaggio totale dai sistemi tradizionali di procurement a quelli elettronici per tutti gli stati membri.

Leggi tutto

Intercent-ER, risparmiare innovando

L'esperienza di Intercent-ER, l'Agenzia Regionale per lo sviluppo dei mercati telematici della Regione Emilia Romagna

Cause normative strutturali del ritardo dei pagamenti della PA. Esigenze di un complessivo salto culturale

Aleardo Benuzzi individua le cause del ritardo nei pagamenti della PA in alcuni specifici fattori di carattere strutturale ed organizzativo, in alcuni processi normativi e in alcuni approcci culturali. A questi fattori Benuzzi aggiunge una causa di carattere politico generale individuabile nell’eccessiva dipendenza degli Enti Locali dai trasferimenti statali o regionali. Nel suo intervento l’Assessore della Provincia di Bologna approfondisce l’analisi di questi fattori e propone una serie di soluzioni integrate.