Cerca: smart grid

8 risultati

Risultati

A Cremona multiutility, amministrazioni comunali e ICT insieme per le smart city

Un incontro capace di riunire allo stesso tavolo amministrazioni comunali, multiutilities, operatori ICT ed esperti di smart city, questo è il convegno “Smart Utility per la città intelligenti”, evento clou della Rassegna Tecnologica di Cremona che si tiene venerdì 21 novembre nell’ambito della Festa del Torrone. A fare il punto sulle possibili collaborazioni tra amministrazioni pubbliche, multiutility e operatori delle TLC anche il Direttore Generale di FORUM PA, Gianni Dominici.

Leggi tutto

Da Lisbona, quando è la comunità che gestisce l'energia

Qualcosa sta cambiando in merito alla gestione delle fonti energetiche. Non parliamo semplicemente di un passaggio alle rinnovabili, ma di come queste fonti vengono gestite da una comunità di utenti. Si volge verso una dimensione micro, dove è la piccola comunità che si occupa della propria fornitura e della distribuzione, consumando tanta energia quanta ne serve fino ad arrivare all'azzeramento dei costi. Di efficientamento energetico parleremo a #SCE2014, nell'attesa scopriamo i nuovi modelli che arrivano dall'Europa.

Leggi tutto

Piemonte, Smart Grid: il progetto Bee tra co-generazione ed energie rinnovabili per la produzione industriale

Si chiama BEE - building energy ecosystems - il progetto sperimentale che ormai da oltre un anno permette di ottimizzare lo sfruttamento delle energie rinnovabili per l’attività produttiva di un’impresa di Cuneo.

Leggi tutto

Pisa Smart City: firmato il protocollo d’intesa con Enel

Dopo la sperimentazione della mobilità elettrica con l’adesione al progetto “E-mobility Italy” e le iniziative nel settore delle energie rinnovabili, Pisa diventa una città “smart” a tutti gli effetti. Il 27 marzo scorso, infatti, il sindaco di Pisa - Marco Filippeschi -  e il direttore della Divisione Infrastrutture e Reti di Enel -  Livio Gallo - hanno firmato il protocollo di intesa "Smart City", aggiungendo un importante tassello per lo sviluppo di una città intelligente, che diventi modello di sostenibilità e tecnologia in Toscana e in Italia.

Leggi tutto

Smart Grids, progetto pilota a Isernia per governare produzione e consumo di energia

Enel Distribuzione ha avviato, nella zona di Isernia, la prima installazione in Italia, e una delle prime a livello europeo, di una Smart Grids. La tecnologia installata permetterà di regolare in modo ottimale il flusso bidirezionale di energia elettrica dovuto alla produzione da fonti rinnovabili sulle reti di bassa e media tensione e abiliterà nuovi usi dell’energia. L’investimento complessivo previsto per il “pilota” molisano è di 10 milioni di euro.

Leggi tutto

"Smart Energy": da La Sapienza alla città

La realizzazione di una smart grid, una rete intelligente per la distribuzione di energia elettrica che consenta di ottimizzare la distribuzione evitando sprechi, è il fulcro dell’azione messa in campo dall’Università la Sapienza di Roma. L’obiettivo è, quindi, applicare su scala reale il concetto di generazione distribuita, con la creazione di isole energetiche tra loro interconnesse alimentate a fonti rinnovabili o ad alta efficienza per assicurare autonomia energetica, efficienza e affidabilità alla città universitaria.

Leggi tutto

Enel, una rete infrastrutturale per la mobilità elettrica.

Federico Caleno sottolinea che l'Italia è paese leader in tema di ricarica di veicoli elettrici, tanto da essere a livello europeo l'unico a in cui uno standard esiste già, grazie al contatore elettronico e allo sviluppo della smart grid. Enel, da parte sua, ha creato un'infrastruttura di ricarica intelligente, con un sistema integrato sia alle infrastrutture di rete che alle vetture, in modo che sia possibile gestire dinamicamente i processi di ricarica.

Leggi tutto

La visione di General Motors sulla mobilità elettrica sostenibile.

Federico Galliano sottolinea che il gruppo General Motors commercializza auto elettriche ad autonomia estesa dalla fine del 2010, mentre da novembre sarà sul mercato la Opel Ampera portata in mostra a FORUM PA. Il problema del settore in Italia non è dunque legato alle volontà delle case automobilistiche, ma alla poco chiara politica di incentivazione della mobilità sostenibile.

Leggi tutto