Cerca: Lavoro e welfare, programmazione e controllo

5 risultati

Risultati

  • Cod. C.02
  • 18/05/2010
  • 15:00 - 17:30

Non sprecare la crisi. Il governo dello sviluppo PER MOTIVI ORGANIZZATIVI LA PRESENTE INTERVISTA NON AVRA' LUOGO. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

Pianificazione strategica: immaginare il futuro per creare sviluppo

Every year is getting shorter, never seem to find the time

by monkeyc.net

Non un semplice sguardo rivolto al futuro, ma una capacità quasi “visionaria” di tracciare scenari e proporre soluzioni di lungo periodo, mettendo in gioco tutti i diversi aspetti che influenzano lo sviluppo dei territori. La pianificazione strategica chiede questo agli attori chiamati a partecipare a un processo che investe orizzonti temporali sempre più estesi. Di pianificazione strategica, e in particolare delle prospettive di trasformazione e sviluppo delle aree del Mezzogiorno, si parlerà martedì 23 settembre a Bari, in occasione del terzo convegno internazionale organizzato nell’ambito delle attività della ReCS – Rete delle Città Strategiche, in collaborazione con Comune di Bari, Ba2015 (Piano Strategico Metropoli Terra di Bari) e Intesa Sanpaolo. 

Leggi tutto

La competitività territoriale. Discordanza fra assetti istituzionali e sistemi produttivi

La relazione vuole mettere in evidenza l'assenza di una ''ricetta'' valida per tutti per generare condizioni di sviluppo (che è stata chiamata in modi differenti n base alla legge di finanziamento o all'area geografica - Patti territoriali, PIT, PISL…). Ogni territorio, inteso in modo differente in base alle proprie peculiarità (ma in ogni caso raramente coincidente con precisi confini amministrativi) richiede un intervento mirato, basato sull'analisi dei fabbisogni da cui si deve originare una differente mix di servizi reali, finanziari e di azioni di networking.Leggi tutto

Analisi statistica quale strumento di programmazione – Rapporto annuale della Provincia di Roma

L’intervento di Teresa Ammendola è teso a rendere note le modalità e scopo dell’ingresso dell’analisi statistica all’interno delle Amministrazioni locali.

Leggi tutto

Analisi del Rapporto annuale statistico della Provincia di Roma

Aldo Santori, mostra in che modo e a quale scopo, all’atto pratico, i dati relativi ad una determinata popolazione vengano analizzati sotto l’aspetto demografico, lavorativo, economico e della mobilità. Analizzando, infatti i dati relativi alla popolazione della provincia di Roma e della Regione Lazio, relativi al periodo dal 1991 ad oggi, sono state elaborare previsioni e proiezioni dei possibili scenari futuri relativi all’incidenza della popolazione nel territorio.Leggi tutto