Cerca: ministero sviluppo economico

Risultati 11 - 16 di 16

Risultati

Torna il Piano Nazionale per la banda larga: subito 95 milioni

È del 29 dicembre scorso l’annuncio del Ministero dello Sviluppo Economico, del proseguimento Piano Nazionale per la Banda Larga, che in questa quarta trance metterà a disposizione 95 milioni di euro attraverso la società Infratel-Invitalia per la realizzazione di un’infrastruttura a banda larga nei territori a digital divide di Sicilia, Basilicata, Campania, Molise, Lazio, Marche, Toscana, Sardegna e Veneto.

Leggi tutto

Aste per le localizzazioni. Tra TAV e NO TAV, la terza via

Scorrendo gli aggiornamenti su Tav e NoTav, fino alle dichiarazioni del neo Ministro Passera, l’idea vincitrice del concorso Italiacamp “La tua idea per il Paese”, firmata da Christian Iaione e adottata da Cassa Depositi e Prestiti, sembra proprio attuale. Emergendo tra 700 progetti raccolti, “Aste per le localizzazioni”  vuole colmare, attraverso meccanismi concorrenziali, il gap tra cittadini e istituzioni nel settore delle infrastrutture. “L’idea - ci spiega Christian - è quella di mettere in competizione tra loro i territori per ottenere l’insediamento delle infrastrutture”. Sarà possibile nel Belpaese dove sono 320 le opere pubbliche oggetto di contestazione e dove il premio Pimby (antiNimby) 2011 è andato deserto?

Leggi tutto

La proposta del Ministro per la rete in fibra ottica italiana: ecco FiberCo

Dopo sette mesi è arrivata la prima proposta dal Tavolo Romani per la società veicolo che dovrà incaricarsi di realizzare la rete di nuova generazione (NGN) italiana. Il documento è stato reso pubblico ieri, dopo una riunione del Comitato esecutivo per le reti di nuova generazione istituito lo scorso 30 novembre in ottemperanza del Memorandum of Understanding siglato dal ministro Paolo Romani e da Telecom Italia, Vodafone, Wind, H3G, Tiscali, Fastweb, BT e FOS.

Leggi tutto

Diritto d'autore e tutela della proprietà industriale

Gianluca Scarponi focalizza il suo intervento sulla lotta alla contraffazione, un tema più generico di quello della tutela del diritto d’autore toutcoutr. In Italia c’è una separazione tra tutela del diritto d’autore e tutela della proprietà industriale, ma per Scarponi è necessario operare in sinergia per mettere a sistema risorse e competenze.

L'impegno del Ministero dello Sviluppo Economico per l'Agenda Digitale

Salvatore Lombardo presenta l’impegno del Ministro dello Sviluppo Economico per l’Agenda Digitale, concentrati sul tema dell’infrastrutturazione di rete. Negli ultimi anni il digital divide si è ridotto anche grazie all’attività della società Infratel che ha permesso di collegare a banda larga oltre 3 milioni di cittadini. Le previsioni indicano una copertura del 98% del territorio nazionale entro il 2013. Per quanto riguarda la rete di nuova generazione l’obiettivo è la copertura di almeno il 50% delle utenze domestiche connessi ameno a 100 Mb/s entro il 2020.

Leggi tutto

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Il ministero dello Sviluppo Economico, attualmente guidato da Paolo Romani, rappresenta l'amministrazione di riferimento per la promozione della competitività e dell’internazionalizzazione del sistema produttivo mediante azioni volte a migliorare la penetrazione del Made in Italy nei mercati esteri. Tutela e sviluppo della proprietà industriale ed intellettuale, lotta alla contraffazione, tutela dei consumatori, promozione e regolazione della concorrenza di mercato. Politiche di sviluppo per le PMI e promozione del movimento cooperativo.

Leggi tutto