Cerca: sicurezza

Risultati 311 - 318 di 318

Risultati

Compliance, Identity Management and Security (Sara' disponibile il servizio di traduzione simultanea)

Negli ultimi 3 anni, Oracle ha completato circa 32 acquisizioni di tecnologie e applicazioni, molte delle quali destinate a costruire un portfolio di process automation. Alberto Yepez spiega come Oracle abbia scelto di orientare la propria attività verso la realizzazione di prodotti di sicurezza e identità per mainframe, sia per ambiente Microsoft, sia per altri, e sottolinea l’importanza dell’identity management, una volta ottenuti prodotti come il passaporto o la carta d’identità elettronici.Leggi tutto

“I sentieri della memoria”: carta di accesso del territorio della Regione Sardegna

Il progetto “I sentieri della memoria”, afferma Gizzi, nasce dalla convinzione che un territorio conosciuto, percorso e visitato in modo consapevole sia più sicuro, e con l’intento di fornire a tutti i soggetti uno strumento per la conoscenza della realtà territoriale, sulla quale mettere in atto azioni coordinate volte all’eliminazione del rischio.Leggi tutto

Finalità della misura 1.3 del PON Sicurezza

La Vacca spiega come è stata portata avanti la misura 3 dell’Asse 1 del PON Sicurezza che si indirizza, essenzialmente, allo sviluppo e adeguamento delle tecnologie del sistema informatico e di comunicazione per la sicurezza. In particolare, sono state svolte attività di intervento per la tutela delle risorse culturali, con la finalità di potenziare il sistema di controllo tecnologico del territorio per migliorare la protezione e la legalità nelle grandi aree archeologiche e museali.Leggi tutto

Sistemi informativi per la valorizzazione del patrimonio culturale

Il Capitano Manola illustra il sistema informativo della banca dati del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, che viene rappresentato, essenzialmente, dalla banca dati dei beni culturali degli illeciti sottratti. La banca dati si struttura nei moduli di inserimento, statistiche, ricerca e sicurezza, e viene messa in rete attraverso un’interfaccia web, un supporto multilingua ed una ricerca visuale e georeferenziata.Leggi tutto

Il Programma Operativo Nazionale "Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno d'Italia"

Piro illustra le attività svolte dal PON Sicurezza, il programma con cui il Ministero dell’Interno gestisce, sul territorio, la pianificazione dei fondi strutturali, per creare condizioni di sicurezza nel sud Italia ed eliminare il gap esistente con il resto del Paese. La difesa del nostro patrimonio artistico e architettonico è uno degli obiettivi principali del PON Sicurezza, che si realizza soprattutto attraverso interventi di messa in sicurezza delle aree archeologiche, monitoraggio del patrimonio e mappatura del territorio.Leggi tutto

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano

Milano è probabilmente la prima città in Italia, afferma Alessandro Musumeci, in termini di concentrazione delle aziende ICT. Vanta, inoltre, la maggiore penetrazione della banda larga, una importante diffusione della cultura di internet e dell’innovazione e i suoi cittadini sono gli unici dotati di una smart card abilitante per i servizi online (CRS). Il piano di sviluppo 2006-2011 delinea, tra gli indirizzi principali, la necessità di implementare politiche per la sicurezza informatica.Leggi tutto

Sicurezza delle reti nella PA

Il Sistema Pubblico di Connettività è destinato a subentrare e sostituire la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione entro l’anno in corso, afferma Mario Terranova. L’esperienza RUPA, sotto il profilo della sicurezza, è stata indubbiamente positiva e l’introduzione di SPC rappresenta una grande sfida. Il modello RUPA è infatti molto semplice e consiste in una rete in cui la gestione della sicurezza viene effettuata soltanto nell’ambito dell’interconnessione fra i vari domini e della connessione a Internet.Leggi tutto

Esperienze di progettazione (più) sicura

L’approccio alla sicurezza, in ambito progettuale non è semplice, afferma Umberto Morgana, poiché la sicurezza non è facilmente ‘spendibile’ tra gli obiettivi delle attività di progetto. COMNET si propone come progetto ‘generalista’ per il territorio della provincia di Roma, in quanto consente l’erogazione di servizi e-gov (demografici, di protocollo e tributi) sia ai cittadini sia alle Amministrazioni comunali. Il punto di forza consiste nel forte investimento sull’infrastruttura, investimento in linea con gli sforzi profusi a livello di rete e sicurezza per l’impostazione dell’SPC.