Cerca: Corsivo, Accountability

7 risultati

Risultati

La Cassazione decide sulla super-pensione di Felice Crosta: noi mettiamoci “energia”, e poi vediamo chi sarà più… felice

 A giorni arriva l’ultimo - e all’inizio inaspettato - atto del contenzioso che coinvolge l’ex responsabile dell’Azienda dei Rifiuti siciliana: a “ballare” è un riconoscimento annuo che sfiora il mezzo milione di euro, che sarebbe comunque ridotto a poco meno della metà. Un braccio di ferro che dura da troppo tempo, rimesso in discussione da un cavillo che si è rivelato favorevole all’ex grande burocrate. In un periodo di tagli e attenzione alla spending review sarebbe auspicabile una sentenza capace di ridurre (almeno in parte) privilegi ingiustificati e intollerabili, soprattutto in periodi di crisi come quello attuale.

Leggi tutto

Spigolature dal FORUM PA 2012

Un “dietro le quinte” personale è sempre strano da vivere. Si vivono e colgono attimi del tutto soggettivi, momenti assolutamente unici che, nel momento preciso in cui accadono diventano parte del nostro bagaglio di ricordi. Questo FORUM PA me ne ha fatti vivere un po’, e forse può essere simpatico che alcuni li renda comuni.

Leggi tutto

La privacy fiscale sospesa fra black e white. Così trionfa il grey, e tutto resta come prima

Dopo la bocciatura del decreto del Governo che prevedeva la pubblicazione di liste dei commercianti non in regola con il fisco e la successiva proposta di dotare quelli “onesti” di un bollino di riconoscimento e attestazione benemerita, la lotta all’evasione - da questo punto di vista - rischia una battuta d’arresto. Così tutto rimane come sospeso in una “zona grigia” perfetta per chi è uso sguazzare nel torbido, grazie anche a una legislazione ancora troppo accomodante e mai del tutto incisiva.

Leggi tutto

Come ti truffo lo Stato a tempo di musica. E poi con Facebook mi faccio beccare

Due signore liguri risultavano “malate” e quasi immobili da tempo, invece la sera si scatenavano in balli e canti e poi postavano le loro prodezze sulla bacheca personale del social network: così sono state scoperte dalla Guardia di Finanza e denunciate per truffa ai danni di Inps e Inail. Morale: le bugie hanno le gambe corte, e anche per questo scatenarsi in discoteca non conviene. Fra l’altro, essere presi in giro e a suon di musica, di questi tempi, è del tutto insopportabile.

Leggi tutto

Camera con vista e (grand)angolo cottura. Del Deputato. Giusto o sbagliato?

Dopo il “furto delle immagini” alla Camera viene istituito in fretta e furia un Albo dei fotografi parlamentari, con precise disposizioni: per esercitare, i professionisti in questione devono sottoscrivere un codice di autoregolamentazione per la tutela della privacy degli onorevoli. Ma i distinguo del Presidente Fini, fra cosa sarà d’ora in poi possibile riprendere e cosa no, fanno discutere. Il “campo visivo” viene però allargato, e non manca nemmeno la rivelazione-sorpresa finale: l’ultima “foto rubata” a Berlusconi, in realtà…

Leggi tutto

Opporsi alle telefonate sgradite? Può essere impresa da Comma 22

Secondo quanto stabilito dal “Registro delle Opposizioni” – un organismo recentemente istituito con decreto del Presidente della Repubblica – è possibile evitare le intrusioni telefoniche non desiderate, ma solo a patto di essere già inseriti in qualche elenco pubblico. In pratica: per garantirci il diritto alla privacy dobbiamo essere noi stessi a renderla prima accessibile e violabile. Torna in mente il testo di una disposizione bellica diventata culto, in un film americano sulla seconda guerra mondiale di quaranta e passa anni fa...

Leggi tutto

Emiliano sindaco "sceriffo" e gli spazzini "wanted"

Si è rivelata senz’altro dirompente l’iniziativa del primo cittadino di Bari che ha recentemente “denunciato” attraverso facebook alcuni operatori ecologici (dis)impegnati nell’espletamento delle loro mansioni. Ma è proprio questo che ci si aspetta dall’uso delle nuove tecnologie da parte degli amministratori pubblici? Giova a qualcosa e a qualcuno sollecitare segnalazioni che sfiorano la delazione oppure è lecito piuttosto favorire lo sviluppo di supporti che possano rivelarsi funzionali alla migliore partecipazione attiva al governo delle nostre città?

Leggi tutto