Cerca: agenda digitale

Risultati 51 - 60 di 164

Risultati

Friuli Venezia Giulia: ddl su Open Data per sostenere imprese e sviluppo

Per iniziativa dell'assessore alla Funzione pubblica Paolo Panontin, la Giunta regionale sta predisponendo un disegno di legge che, nel contesto dello sviluppo delle Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT-Information and Communication Technology) e della cosiddetta 'Agenda Digitale', garantisca ulteriore apertura e trasparenza all'operato della Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto

Rapporto Caio: senza continuo impegno del Governo gli obiettivi DAE non saranno raggiunti

Presentato a Palazzo Chigi, il rapporto "Raggiungere gli obbiettivi Europei 2020 della banda larga in Italia: prospettive e sfide". Alla presentazione ha partecipato il Presidente del Consiglio Enrico Letta. Il rapporto è stato illustrato dal commissario di Governo per l'Agenda Digitale, Francesco Caio, da Gérard Pogorel, professore emerito dell’Università ParisTech di Parigi e da Scott Marcus, già advisor della Federal Communication Commission.

Decisivo per il raggiungimento degli obiettivi UE 2020 un ruolo attivo del Governo per il monitoraggio dei piani degli operatori e l’uso dei fondi Strutturali Europei.

Leggi tutto

Digitalizzazione e Enti Locali: a che punto siamo?

È stata pubblicata la V edizione dell'indagine sull'informatizzazione nelle amministrazioni locali. Lo studio, che interessa un campione di oltre 400 enti, contiene un'analisi sul livello generale d'informatizzazione, sulla modalità di erogazione dei servizi e di comunicazione con cittadini, imprese e altre istituzioni. Un particolare approfondimento è dedicato all'utilizzo delle nuove tecnologie nelle procedure di pagamento e nella gestione delle gare d'appalto.

Leggi tutto

Servizi pubblici per le imprese: Bruxelles alla ricerca di ricette per la crescita

Cosa chiedono le imprese alla pubblica amministrazione? I servizi pubblici per le imprese sono ora oggetto di un lavoro congiunto della Commissione con gli stakeholder, per individuare le priorità in termini di policy e pratiche da implementare con l'obiettivo di sostenere la ripresa e l’occupazione. Così, nell’ambito dell’iniziativa di engagement sui temi dell’Agenda Digitale promossa dalla stessa Commissione, il 6 febbraio a Bruxelles si lavorerà sulle quattro priorità fin qui emerse: facilità d’uso e riduzione di oneri burocratici; sostegno alle PMI di natura non normativa, public procurement, sostegno a commercio transfrontaliero e internazionalizzazione. Forum PA ne segue i lavori, con l’intento di riportare a Roma indicazioni quanto mai operative.

Leggi tutto

Business networking, una strada che la PA deve percorrere

Cadono le barriere, non importa che si lavori per un ente pubblico o un privato, noi siamo quell'ente. Il web ha rimescolato le carte in tavola: le relazioni interne  si sovrappongono a quelle esterne in un flusso di comunicazioni e reti di relazioni che identificano e caratterizzano Istituzioni o aziende. In questo contesto un buon networking è fondamentale. Ne parliamo con Gianluigi Cogo.

Leggi tutto

L'eHealth Action Plan ottiene parere favorevole dal Parlamento europeo

Neelie Kroes, vicepresidente della Commissione responsabile dell'agenda digitale, ha ricevuto il sostegno del Parlamento europeo per il piano d'azione eHealth volto a far cadere le barriere al pieno utilizzo delle soluzioni digitali nei sistemi sanitari europei. L'obiettivo è migliorare le prestazioni sanitarie a beneficio dei pazienti, offrire a questi ultimi un maggiore controllo delle proprie cure mediche e ridurre i costi.

Leggi tutto

Agenda digitale e programmazione europea: i conti non tornano

I soldi si sa sono sempre pochi e gli obiettivi ambiziosi, ma quando si parla di un obiettivo primario, come quello di rimettere il Paese al passo dell’innovazione con il resto del mondo avanzato, non possiamo ripetere i troppi passi falsi fatti in passato. Stiamo parlando dell’accesso all’economia digitale e quindi di una cosa che vale, almeno e subito, un paio di punti di PIL e soprattutto permetterebbe una ripresa dell’occupazione in un settore ad altra professionalità. Ho visto quindi con particolare interesse le preoccupate reazioni di molti operatori che, leggendo il documento base per la programmazione dei fondi europei 2014-2020, hanno rilevato un’attenzione marginale alla cosiddetta Agenda Digitale...e i conti non mi tornano.

Leggi tutto

PA, Fattura elettronica: parte la fase sperimentale

A partire dal 6 Dicembre le pubbliche amministrazioni che, volontariamente e sulla base di specifici accordi con i propri fornitori, decidono di aderire al Sistema di Interscambio (SdI) gestito dall’Agenzia delle Entrate possono iniziare a ricevere le fatture in formato elettronico. Secondo il calendario contenuto nel Dm n.

Leggi tutto

Protocollo e-GLU 1.0: come misurare l’usabilità dei siti web delle pubbliche amministrazioni

Per essere trasparente una pa non può limitarsi a pubblicare materiale on line, deve anche assicurarsi che ciò che è stato pubblicato sia fruibile in maniera corretta, chiara e “soddisfacente” da parte dell’utente finale. A dirlo il Protocollo appena pubblicato dal Gruppo di Lavoro del dipartimento della Funzione Pubblica che è al tempo stesso, una guida e uno strumento di analisi e valutazione per tutte le PA. Lo ha analizzato per noi Sarah Ungano nell’ambito della collaborazione con lo Studio Legale Lisi.

Leggi tutto

Nasce ANORC Professioni: l’importanza della formazione per i nuovi mestieri digitali

L’Agenda Digitale ci mette di fronte a una vera rivoluzione, in parte già avviata, di sistemi, processi, abitudini che gli operatori di questo cambiamento, sia che lavorino nella pubblica amministrazione che in un ente privato, possono gestire al meglio solo con un’accurata preparazione. A nulla infatti serve avere strumenti all’avanguardia se mancano le competenze per utilizzarli correttamente. Ne parliamo con l’avv. Andrea Lisi, Vice Presidente della nuova associazione ANORC Professioni, nata con l’obiettivo di dare tutela, promozione e riconoscimento alle professioni del Responsabile della conservazione digitale dei documenti e del Responsabile del trattamento dei dati personali.

Leggi tutto