Cerca: autonomia gestionale

6 risultati

Risultati

Autonomia del dirigente: valutazione, misurazione, miglioramento

L'opinione Renzo Caramaschi, direttore generale del Comune di Bolzano, sul difficile mestiere di prendere le decisioni in un contesto come quello italiano in cui le norme e le direttive si sovrappongono e spesso contraddicono. L'occasione è stata l'Executive Conference sulla PA, organizzata da FORUM PA con il contributo di SAP Italia.

Leggi tutto

Dimensione territoriale della politica e dimensione territoriale della gestione

Giordano Corradini affronta il tema della coerenza tra dimensione territoriale della politica e dimensione territoriale della gestione. Lo scopo degli Enti locali è quello di restituire le risorse alle proprie comunità in termini di sviluppo del benessere. Durante il processo di restituzione ai cittadini, il compito della politica è anche quello di ridistribuire, e ciò è reso possibile grazie alla dimensione gestionale.

Leggi tutto

Il Decalogo ANDIGEL per la riforma del Codice delle Autonomie

Nel dibattito sulla riforma del Codice delle Autonomie, l’Associazione dei Direttori Generali ha scelto di non proporre un punto di vista che riguarda la propria funzione e la propria categoria professionale, perchè non è più tempo che chi opera nella PA si preoccupi in primis della propria sopravvivenza: la priorità deve essere la modernizzazione ed il funzionamento del sistema Paese. Per questi motivi ANDIGEL ha proposto un semplice decalogo per il legislatore.

Leggi tutto

La nuova prospettiva necessaria alle Associazioni degli Enti Locali per costruire l'autonomia

Legautonomie ed Uncem hanno lanciato una proposta ad Anci e Upi per mettere insieme le esperienze in modo da produrre modelli condivisi che funzionano; tra le azioni necessarie Oriano Giovanelli individua quella di insistere con il principio di adeguatezza fino all’obbligatorietà del superamento della frammentazione per alcune funzioni e – in primis – quella di affrontare la questione del federalismo fiscale, a proposito del quale Giovanelli non concorda con l’ipotesi avanzata dalla Regione Lombardia e considera un errore l’abolizione dell’ICI.

Devolution e altre storie.

"Devolution ed altre storie" era il titolo di un caustico e stimolante pamphlet di Luciano Vandelli, uscito per Il Mulino qualche anno fa. Riprendo il titolo perché oggi vorrei richiamare la vostra attenzione sul tema del federalismo che mi pare tra i più confusi nel panorama della nostra un po' malmessa alleanza tra politica ed amministrazione.

Leggi tutto

La riforma sanitaria in Italia.

Per Fatarella, la riforma sanitaria è stata la riforma apparentemente più innovativa: dal punto di vista della cultura di riferimento, con l’introduzione del concetto di aziendalizzazione, e dal punto di vista pratico, con l’istituzione di organi monocratici di gestione. Di fronte, però, all’impossibilità di declinare gli obiettivi delle aziende sanitarie e quindi all’impossibilità di valutare l’efficacia di un intervento normativo, il tentativo di manutenzione della riforma è risultato particolarmente difficile.Leggi tutto