Cerca: Merito, innovazione ed efficienza, Efficienza, riforma brunetta

Risultati 1 - 10 di 81

Risultati

  • Cod. B.05
  • 19/05/2010
  • 14:00 - 17:00

L'impatto della riforma sulla contrattazione

In memoria di Ubaldo Poti
  • In collaborazione con: Fondazione PROMO PA
  • Cod. lab.158
  • 19/05/2010
  • 11:30 - 12:30
  • Padiglione 9
  • Stand 27A

Prevenzione del contenzioso: Gestione associata interprovinciale di funzioni- Disciplina relazioni sindacali, servizio ispettivo – 50 Comuni associati

A cura di Comune di Cesena
  • Cod. B.01
  • 19/05/2010
  • 09:00 - 11:00

La riforma della PA si confronta con i giovani

  • Cod. B.06
  • 18/05/2010
  • 14:00 - 17:00

Fare il “tagliando” alla Riforma Brunetta: tavola rotonda

  • Cod. B.02
  • 18/05/2010
  • 09:00 - 12:00

Ciclo della performance e premialità

  • Cod. E.01
  • 17/05/2010
  • 08:30 - 12:00

Evento inaugurale di FORUM PA 2010

Oltre la crisi. Il ruolo della PA per un Paese più competitivo basato sul merito e l’innovazione.

L'impatto della riforma della P.A. nella società italiana

In questo intervento viene analizzato il processo di riforma in corso da almeno un ventennio che ha comportato la produzione di norme e che ha avuto come vettori diversi elementi: regolamenti, programmi di policy, programmi di investimento, pratiche, modelli culturali che si sono venuti a creare. È opportuno che in questa riflessione si tenga conto che la riforma è in corso e che i suoi esiti sono interessanti ma critici, bisogna menzionare anche che il processo dell’amministrazione pubblica in Italia ha innescato un rapporto nuovo con i cittadini.

Leggi tutto

L’indebolimento del ruolo della contrattazione per effetto del D.lgs.150/09

Michele Gentile sostiene che la riforma Brunetta ha reso del tutto residuale il ruolo della contrattazione ed evidenzia le contraddizioni di una riforma che presuppone i contratti collettivi nazionali senza che venga affrontata la stagione del rinnovo contrattuale. Più che di una ri-pubblicizzazione – dice Gentile – si tratta di una situazione nella quale sul rapporto di lavoro di natura “privatistica” vengono a cadere regole che impediscono la possibilità di definire in modo condiviso questioni che riguardano le condizioni del lavoro pubblico.

Governare le performance attraverso il sistema di programmazione, la valorizzazione delle persone e il cambiamento organizzativo

Il processo di valutazione delle performance deve partire da un sistema di pianificazione efficace che espliciti con chiarezza gli obiettivi strategici e operativi per l'attuazione delle linee di madato.

Il ciclo della performance si compone di diverse fasi:

la pianificazione strategica, in cui vengone definite le politiche, gli obiettivi e le strategie;

la pianificazione operativa, in cui vengono definiti gli obiettivi gestionali e attribuite le risorse necessarie;

Leggi tutto

Imparare dagli errori del passato per rilanciare il lavoro pubblico

Govanni Valotti, autore del libro Fannulloni si diventa, parte dai fattori di maggiore criticità del presente (scarsa produttività e problemi di distribuzione, qualità e intensità del lavoro pubblico) per analizzare le cause che li hanno generati e proporre una riqualificazione basata sulla selettività degli incentivi, sulla definizione dei compiti tra gestione e contrattazione e sull’utilizzo del contratto come strumento per attuare un'efficace politica del personale.