Cerca: Città e territorio, pari opportunità

9 risultati

Risultati

Smart City Genere e Inclusione. L’intelligenza dei territori e le differenze: un anno di lavoro verso SCE2013

Il workshop tematico Smart City Genere e Inclusione, promosso lo scorso anno su iniziativa di Stati Generali Innovazione e Università Ca’ Foscari-CISRE/ECWT (European Centre for Women and Technology) con ForumPA, ha dato l’avvio ad un percorso di ricerca e progettazione sul tema[1] che comincia a portare i suoi frutti, mentre ci avviciniamo all’edizione 2013 di Smart City Exhibition che ospiterà la seconda edizione dell’evento e che sarà l’occasione per fare il punto sui nuovi sviluppi.

Leggi tutto

Le risorse delle donne: un #PianoD in Regione Lazio

A margine dell'incontro di lavoro delle Wister - Women for Intelligent and Smart TERritories, il 28 maggio a FORUM PA 2013, abbiamo chiesto a Eugenio Patanè, Presidente Commissione Pari Opportunità della Regione Lazio cosa porterà in Regione. Ci presenta qui una prospettiva di lavoro e un impegno concreto verso i movimenti e le organizzazioni che lavorano sul tema delle pari opportunità nel territorio laziale.

Leggi tutto

Presentata "Smart City di genere?", la nuova ricerca FORUM PA - futur@lfemminile

Esiste la Smart City in ottica di genere? Dove si, cosa significa? Da questi punti interrogativi, attraverso le risposte di 20 donne, tra amministratriclocali ed esperte sui temi di genere, si è generata una riflessione più ampia, su quanto le nostre città possano guadagnare ogni volta che si dimostrano capaci di includere le donne nei processi di innovazione e partecipazione urbana.

Leggi tutto

Smart City in ottica di genere? Riflessioni in rosa, ma non troppo

Esiste la Smart City in ottica di genere? Dove si, cosa significa? Da questi punti interrogativi, attraverso le risposte di 20 donne, tra amministratrici locali ed esperte sui temi di genere, si è generata una riflessione più ampia, su quanto le nostre città possano guadagnare ogni volta che si dimostrano capaci di includere le donne nei processi di innovazione e partecipazione urbana.

Leggi tutto

Intelligenza in Genere - la rubrica delle WISTER

Intelligenza in Genere è la Rubrica del gruppo WISTER su forumpa.it.
Il gruppo WISTER - Women for Intelligent and Smart TERritories è nato quasi per caso, lo scorso autunno, per la necessità comunemente avvertita di condividere idee, progetti, eventi e proposte. Attualmente conta  oltre 200 donne di tutte le estrazioni, di tutte le regioni, con diverse competenze ed età. "E si chiama così - ci spiega Flavia Marzano, tra le fondatrici del Gruppo - perché siamo partite dalla certezza che un territorio non può essere smart se non è inclusivo". Le WISTER con cadenza bisettimanale e con alcuni speciali, ci portano a FORUM PA 2013, dove la riflessione comune (el'azione) trova un momento di aggregazione in un workshop dedicato e riogorosamente "nato dal gruppo".

Leggi tutto
  • Cod. lab.66
  • 12/05/2011
  • 11:00 - 12:00
  • Padiglione 9
  • Stand 1A

Promozione D e Volontariato : la RETE

Piemonte, un piano integrato sull’immigrazione

Orientare la programmazione regionale e rispondere in modo integrato ai bisogni delle cittadine e dei cittadini stranieri mediante un coordinamento delle diverse politiche di settore, da quelle prettamente sociali a quelle della formazione e del lavoro, dell'istruzione, della cultura, della sanità, della casa e della cooperazione internazionale. È l’obiettivo protocollo d'intesa per l'attuazione del del Piano regionale integrato dell'Immigrazione 2007-2009, firmato il 3 ottobre scorso dalla Regione Piemonte e dalle otto Province piemontesi.

Leggi tutto

Cenni sull'impegno e gli interventi del dipartimento per rafforzare il contrasto della tratta degli esseri umani anche a fini di sfruttamento lavorativo e le attività a tutela delle vittime

Due interventi dal pubblico sul tema della violazione dei diritti umani. Mario Palazzi parla dello sfruttamento in campo lavorativo e del “traffico” della donna. Sottolinea la difficoltà della vittima di violenza a riconoscersi tale, assieme ad un diffuso luogo comune sulla presunta normalità di questo fenomeno. Descrive le azioni del governo del sistema di selezione e finanziamento dei programmi (articolo 18). Parla del ruolo dell’informazione determinata dai media sui temi riguardanti la tratta di esseri umani e lo sfruttamento sul lavoro.

Gli Enti Locali e gli interventi per la conciliazione. L’esperienza del progetto TEMPO del Comune di Firenze

Uomini e donne sperimentano in modi diversi la dimensione temporale a causa dei ruoli che la società assegna loro; poiché il tempo di vita coincide generalmente con il tempo di lavoro – che potremmo considerare di natura maschile - agli altri tempi, dedicati a compiti tradizionalmente femminili come la cura della casa e della famiglia, viene attribuito scarso valore sociale.

Leggi tutto