Cerca: Città e territorio, Qualità della vita, smart city

4 risultati

Risultati

L'economia collaborativa fa sue le sfide delle città: 28 maggio #FPA2015

Partire da un’idea di iniziativa collaborativa e trasformarla in realtà nel tuo territorio per risolvere i problemi più sentiti dai cittadini, sviluppare opportunità nascoste, definire strategie innovative per lo sviluppo locale. Come si fa? E come si aiuta un’iniziativa già avviata a decollare e contaminare le realtà più vicine? Sono i punti che affronteremo in maniera squisitamente ‘pratica’ in questo workshop che rappresenta il secondo step del Toolkit per i Territori Collaborativi, realizzato nella sua versione alfa da OuiShare con il supporto di FORUM PA.

Leggi tutto

Suburban Revolution. Periferie al centro, lavori in corso

Arrivano ora i fatti di Tor Sapienza a mettere le periferie al centro. Strano a dirsi,  qualche settimana fa Cesare Moreno, di Maestri di Strada,  nei lavori su "periferie e smart city" a SCE 2014 introduceva  dimensioni come “sogno” e “desiderio”. Strano a dirsi eppure la ricerca del CensisLe periferie delle grandi città: Roma e le altre”, lo scorso luglio, riconosceva alla Capitale "una maggiore predisposizione a promuovere la coesione comunitaria per ridare slancio alla crescita". In questi giorni “caldi” possiamo ragionare in termini di sicurezza e servizi (giustissimo) ma per completezza di visione dobbiamo forse più che mai domandarci se è possibile che le periferie avanzino e prendano il palco non solo con i loro problemi e le loro istanze drammatiche, ma anche con la loro predisposizione a generare innovazione sociale e forse una nuova coscienza politica.

Leggi tutto

Milano Sharing City parte con una consultazione pubblica. On line fino al 18 novembre

Dopo Amsterdam, è la volta di Milano.

Leggi tutto

A Toronto ogni spostamento comincia e termina a piedi

Negli ultimi mesi servizi on-demand e nuove piattaforme (bla bla car, uber, car2go, enjoy…) ci hanno fatto spostare l’attenzione dall’aspetto hardware della viabilità urbana (spazi e luoghi) a quello software (flussi e tempi). Dal Canada sembra venire il messaggio opposto: spingere sulle trasformazioni urbane per garantire ai propri cittadini una mobilità a misura umana. E oggi si raccolgono i frutti della semina di oltre dieci anni fa.

Leggi tutto