Cerca: Città e territorio, Sviluppo e Competitività, politiche per il mezzogiorno

5 risultati

Risultati

Agenda per il Sud: Formez PA e altri 20 istituti di ricerca a confronto con Bersani a Gioia Tauro

Formez PA in prima linea nella promozione del Documento Agenda per il Sud “Una politica di sviluppo del Sud per riprendere e crescere”. Il Presidente di Formez PA Carlo Flamment, insieme al Presidente della SVIMEZ Adriano Giannola, al Direttore Generale del Censis Giuseppe Roma, al consigliere della Fondazione Ugo la Malfa Giorgio la Malfa e ad una delegazione degli Istituti meridionalisti firmatari dell’Agenda per il Sud, ha incontrato il 18 febbraio a Gioia Tauro il candidato premier PierLuigi Bersani.

Leggi tutto

Piano Sud: risorse per 100 mld di euro

«Ammontano a 100 miliardi di euro le risorse complessive che, attraverso il piano nazionale approvato questa mattina dal Consiglio dei ministri, saranno destinate al Sud». Lo ha affermato il Ministro per i rapporti con le Regioni Raffaele Fitto, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del Cdm in cui è stato approvato il Piano per il Mezzogiorno.

Leggi tutto

La strategia per la governance 2007-2013

Carlo Sappino presenta il Quadro Strategico Nazionale e la nuova Programmazione 2007-2013, elementi che costringono a ribaltare la logica che vede la Pubblica Amministrazione più come un costo che come un’opportunità di sviluppo per le Regioni italiane ed in particolare per quelle del Mezzogiorno. Questi programmi - spiega Sappino - hanno infatti un forte significato se esiste una consistente collaborazione tra politiche aggiuntive e politiche ordinarie altrimenti il rischio che essi cadano in un contesto di vuoto è elevato.

L’identità della Regione Sicilia

Dopo la nascita dell’alleanza per il sud il Movimento per l’Autonomia di Raffaele Lombardo ha conquistato un rilievo nazionale e la Presidenza della Regione Sicilia. Partendo proprio dal rapporto tra il contesto politico nazionale e una Regione a Statuto Speciale come la Sicilia il Presidente Lombardo, intervistato da Stefano Rolando, affronta i grandi temi che individua come prioritari per il governo del suo territorio: investimenti, sconfitta della criminalità, grandi opere e fiscalità speciale.

L’identità della Regione Sicilia

Dopo la nascita dell’alleanza per il sud il Movimento per l’Autonomia di Raffaele Lombardo ha conquistato un rilievo nazionale e la Presidenza della Regione Sicilia. Partendo proprio dal rapporto tra il contesto politico nazionale e una Regione a Statuto Speciale come la Sicilia il Presidente Lombardo, intervistato da Stefano Rolando, affronta i grandi temi che individua come prioritari per il governo del suo territorio: investimenti, sconfitta della criminalità, grandi opere e fiscalità speciale.